Caro signor Leone Lucia, non appena avrà l’uso delle parole…

 

L’apertura della striscia odierna di Madetù, il nostro disegnatore satirico in versione solo testo, è dedicata ad una lettera aperta che il buon Maurizio ha scritto a Leone Lucia. Per quelli che non si occupano di gossip, è il caso di spiegare di che si tratta.
Leone è il nome e il cognome è Lucia. È il figlio della coppia del momento, il rapper Fedez e la blogger Ferragni. Il cognome di Fedez è infatti Lucia (davvero, non è uno scherzo!)
Nonostante sia nato solo 20 giorni fa, ‘sto povero creaturo lo stanno già martirizzando sui Social, in tutte le pose fotografiche possibili.
Naturalmente lo stanno martirizzando loro, Fedez e moglie. Leggete l’affettuoso consiglio di Madetù al neonato.
P.S. : In occasione delle vacanze pasquali la rubrica di Madetù osserverà qualche giorno di riposo. (Per colpa del “proto”). Buona Pasqua e buona vacanze.

* * *
LETTERA APERTA AL SIGNOR LEONE LUCIA

Egregio Signorino,
nel complimentarmi con Lei per la Sua garbata eleganza che trasuda in ogni dettaglio della Sua giovane persona, mi preme invitarLa – appena l’età biologica glieLo consentirà – ad anticipare le Sue prime parole, tradizionalmente dedicate a “cacca”, “mamma” e/o “papà”, utilizzando una un po’ più lunga e meno onomatopeica ma più efficace, da declarare avendo ben di fronte i Suoi socialgenitori, e cioè: “Va-ffan-cu-lo”.
Loro si stupiranno, noi no!
Cordialmente, Madetù

CINESI / 1

La stazione spaziale cinese sempre più verso l’impatto sul suolo italiano. Ma ancora non si sa quando, dove e a che ora ci piomberà in testa.
I soliti cinesi. Copiano tutto del “made in Italy”…compresi i nostri difetti.

CINESI / 2

Anche i cinesi hanno il loro Rocco Siffredi, ed è di origini foggiane: Teng Naping Long!

COOPERAZIONE

– Cooperatore francese rischia 30.000 euro e 5 anni di carcere per aver aiutato una migrante incinta e con le doglie a partorire.
– Colpa della donna, che poteva evitare di farsi violentare in una prigione libica…

RIABILITAZIONE

– Berlusconi chiede di essere riabilitato…
– Per fare politica attiva?
– No. Gli mancano le olgettine attive!

PROSCIOGLIMENTO

Prosciolto il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, per gli alberi di Expo 2015: non fu abuso d’ufficio.
Chiara ora la differenza: mentre lui piantava alberi, i 5Stelle piantavano grane.

Facebook Comments

Autore: Geppe Inserra

1 commento su “Caro signor Leone Lucia, non appena avrà l’uso delle parole…

  1. Bella quella su Leone Lucia. I bambini imparano subito le parolacce e risponderà, crescendo, a dovere a ci lo importunera'.Costi, quel che costi!Di questi tempi, tutti meritano di essere riabilitati sull'esempio dei Cinquestelle, anche Berlusconi con o senza Olgettine. E poi non bisogna contribuire alla crescita demografica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *