Carla Nespolo (presidente Anpi): “L’importante contributo del Sud e delle donne alla Liberazione”

Il Mezzogiorno ha svolto un ruolo importante nella liberazione dell’Italia oppressa dalla dittatura fascista e dall’occupazione nazista. Lo ha ricordato davanti alle telecamere di SharingTv (canale 272 del digitale terrestra in Puglia), Carla Nespolo, presidente nazionale dell’Anpi, intervistata da Geppe Inserra.

Prima donna e prima non partigiana a guidare l’Associazione Nazionale Partigiani di Foggia, Carla Nespolo ha esaltato il particolare ruolo svolto dalla Capitanata e dalla città di Foggia, medaglia d’oro al valore civile e al valore militare.

“Il contributo dei meridionale all’antifascismo, alla democrazia e alla liberazione non è stato adeguatamente riconosciuto fino ad oggi, così come quello delle donne. L’Anpi è tenacemente impegnata per recuperare e valorizzare questo importante pezzo di memoria”, ha detto Carla Nespolo, auspicando da parte delle scuole un maggior interesse verso la storia contemporanea e verso l’educazione civica.

Qui sotto l’intervista integrale.

Facebook Comments

Autore: Geppe Inserra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *