Il Foggia a lezione di legittima difesa

Lo ammetterò. Sono stato tentato di dare sfogo ai miei istinti anti-juventini premiando con la copertina la comunque memorabile battuta di Madetù sul presunto pentimento dell’ex capo ultrà del Napoli, Genny (leggete più avanti, per capire…). Ma bisogna rispettare gli avversari calcistici, e poi, la striscia di questa settimana del nostro disegnatore satirico in versione solo testo è quanto mai ricca. C’è insomma l’imbarazzo della scelta.

Divertentissimo il florilegio di calembour sulla legittima difesa propugnata dal vicepremier Salvini. Così la copertina va a quello sulla necessità e l’urgenza di legittima difesa da parte del Foggia, anche oggi pomeriggio sconfitto nel derby con il Lecce, per la solita svista difensiva.

Per il resto, il buon Maurizio ne ha veramente per tutti. A concludere un delizioso trittico di battute surreali, di quelle che ti restano dentro e ti porti appresso. E così, come sempre, leggete, gustate, sorridete.

*  *  *

PENTIMENTI

Si pente “Genny ‘a carogna”.
“Lo ammetto. Sono sempre stato juventino”.

LEGITTIMA OFFESA

La legge sulla Legittima Difesa fa un passo avanti. E diventa Legittima Offesa.

PADALINO E LA (LEGITTIMA) DIFESA

La ‘difesa’ è sempre legittima, dice Salvini.
Glielo può spiegare un attimo all’allenatore del Foggia Padalino?

DIFESA E CENTROCAMPO

La difesa è sempre legittima, dice Salvini.
È il centrocampo, dove giocano i gialloverdi, che non mi convince proprio.

TONINELLI E IL LISA

Sulla riapertura del “Gino Lisa” era atteso in città il ministro Toninelli. Il suo portavoce ha però comunicato che non volerà più a Foggia.
Leggendo un giornale, infatti, Toninelli aveva scoperto che qui l’aeroporto è chiuso da anni.

L’ITALIANO DI DI MAIO

L’italiano è la quarta ‘lingua’ più studiata al mondo.
Solo che dopo averla imparata, se ascoltano Di Maio devono cominciare tutto daccapo.

CARNEVALE

A Venezia, nel giorno di Carnevale, due turisti veneti sono stati visti fare sesso davanti a tutti, sotto il famoso ponte di Calatrava, e denunciati.
Solo lui indossava la mascherina. Di lattice.

TAV

Grillo ha detto: la TAV è morta.
Casaleggio pure. Chissà Toninelli se si sente bene.

CHIRURGIA ESTETICA

Miliardario 65enne muore dopo un intervento chirurgico per l’allungamento del pene.
Il problema è sorto quando il chirurgo era arrivato a 40 centimetri.
Non sapendo come fare per chiudere l’intervento, gli ha fatto un nodo.

RELAZIONI SEGRETE

Caso Cucchi. Il p.m. sostiene che sull’autopsia i Carabinieri avevano una relazione segreta.
Chissà le mogli se lo sapevano.

ALLARGAMENTI EUROPEI

Savona vuole la Turchia nella Unione Europea.
Fossi di Imperia, proporrei il Principato di Monaco. Più vicino e conveniente.

TUNNEL

Almeno con Renzi e Gentiloni la fine del tunnel si intravedeva.
Ora i 5Stelle nemmeno il tunnel vogliono farci vedere.

TEMPESTA EMOTIVA

Ha tentato il suicidio l’uomo di Ferrara, accusato di femminicidio e per questo condannato a una pena più lieve in quanto era sotto l’effetto di una “tempesta emotiva”.
Evidentemente la tempesta emotiva è ancora in atto.

LA GIORNATA DELLA DONNA

Le femministe italiane incoronano loro guida spirituale Wanda Nara.

È l’unica donna che governa il marito. (by nerazzurroincazzato)

L’ALLIEVO E IL MAESTRO

Allievo supera il maestro ma entrambi vengono fermati dalla Polizia Stradale.

DOVE PORTA L’AMORE

Lei mi fa il filo e io l’amo. Ora possiamo andare a pesca.

TEMPO RITROVATO

Uomo perde il treno ma ritrova l’orologio che andava in ritardo.

Facebook Comments

Autore: Maurizio De Tullio

1 commento su “Il Foggia a lezione di legittima difesa

  1. Sign. De Tullio le sue battute sono sempre intuitive, quella sul Carnevale la più esilarante, pensi che sono stato tantissime volte a Venezia e sul ponte Calatrava ed effettivamente si riesce a guardare… sotto. Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *