Il ballottaggio sballottato secondo Madetù

Passata la tempesta elettorale, ad urne chiuse e a sindaco (ri)eletto, eccovi come promesso la sfilza di calembour e battute che Madetù, il nostro prode disegnatore satirico in versione solo testo, ha dedicato allo sprint per la fascia tricolore che ha contrapposto Franco Landella a Pippo Cavaliere. Conquista la copertina quella sul primo impegno che il sindaco rieletto avrebbe assunto davanti ai suoi concittadini, ma ve ne sono tante altre di veramente irresistibili. Menzione d’onore per quella che riguarda la manifestazione più affollata del… centrodestra: una lampante dimostrazione di come una lapidaria battuta possa dire verità più di un lungo articolo di fondo.

Landella non è stato eletto al primo turno perché gli altri due candidati sindaci del centrodestra (Mainiero e Pertosa) non gli hanno consentito di raggiungere il quorum necessario. Questi si sono poi “apparentati” con il candidato di centrosinistra, nella cui coalizione figuravano altre liste di centro e di centrodestra, tutti partecipanti alla manifestazione conclusiva del centrosinistra… Insomma, un ballottaggio veramente sballottato.

Leggete, sorridete senza incazzarvi, perché la campagna elettorale è ormai finita, e dite la vostra.

*  *  *

LANDELLA BIS

A Foggia il Sindaco Landella fa il bis. Ha battuto il candidato di centrosinistra Pippo Cavaliere. Ha dedicato la vittoria a S. Antonio. Poi ha guardato in alto, nella notte buia foggiana e ha ringraziato il cielo e le 5Stelle.

SLOGAN

Il Sindaco di Foggia, Franco Landella, per tutta la campagna elettorale ha giocato sugli slogan.
Le frasi di senso compiuto non rientravano nel programma.

ITALIANO

Il Sindaco di Foggia, Landella, come si sa, difetta con la lingua italiana.
Perciò ha preso un impegno coi foggiani: “Prima l’italiano”.

LEALI DI LANDELLA

– Landella, venerdì 7, saluterà i cittadini foggiani con Leali.
– Poteva farlo anche a piedi. Tanto l’aeroporto non funziona.

CENTRODESTRA

– Mai vista tanta gente di centro-destra tutta insieme come in occasione del ballottaggio per il Sindaco di Foggia…
– Grande Landella!
– Veramente stava al comizio di Cavaliere.

IL SANTO DEI VOTI

Il neo rieletto Sindaco di centrodestra di Foggia, Franco Landella, ha dedicato questa vittoria a S. Antonio.
Da Padova dove sopravvive e opera, Sant’Antonio ha spiegato a Landella che lui è noto come il Santo dei miracoli. Il Santo dei voti si chiama invece San Massimimo.

CONFUSIONE

– A me Landella piace assai. Domenica lo voto di sicuro. Perché mi piace quel suo modo di essere, di parlare tranquillo e garbato, di mettere Foggia al punto primo…
– Guardi che si confonde…
– E che fa? Pure se si confonde, un’altra cazzata sa come dirla!

A FOGGIA NON SI VIVE MALE

A Foggia in fondo non si vive male. Noi della Quarta Mafia, per esempio, ce la caviamo discretamente.

VIENI A VIVERE A FOGGIA?

Grottole è un paesino di 300 abitanti in provincia di Matera col problema dello spopolamento.
Così, per invertire questa tendenza, hanno lanciato l’invito a venire a vivere a Grottole. Ed hanno risposto di sì in 280.000, da tutto il mondo.
Anche Foggia soffre di spopolamento. E all’identico invito hanno risposto in 7 miliardi e 700 milioni persone: “Scordatevelo!”.

Facebook Comments

Autore: Maurizio De Tullio

1 commento su “Il ballottaggio sballottato secondo Madetù

  1. Io non vivo a Foggia ma è sempre nel mio cuore, spero ardentemente che qualcosa migliori, che qualcosa cambi a cominciare da taluni Foggiani, che vorrebbero una Foggia pulita con i servizi che funzionassero, ma occorrerebbe più collaborazione da parte di tutti e non solo dalla politica. Bravo Madetu’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *