La magia del viaggio lento nel sud nello sguardo di Alessandro Piva

Per merito di Parcocittà e della rassegna Schermi di Puglia promossa dall’associazione Sale di Città, Foggia ha ritrovato la voglia di buon cinema, scegliendo lo stare insieme nella bella arena di Parco San Felice come antidoto all’afa ma anche ad un’estate piuttosto grama in tema di eventi culturali. Ogni serata registra il sold out, anche quando, com’è successo per l’apprezzato film Tulipani, le avverse condizioni meteo hanno costretto gli organizzatori a spostare la proiezione nell’Auditorium di Santa Chiara, grazie alla collaborazione con Cinemafelix, comparto dedicato alla promozione cinematografica della Fondazione Apulia Felix nonchè partner organizzati della rassegna.

Stasera nuovo appuntamento con una serata dedicata al tema fascinoso Documentario e cinema del reale, particolarmente intrigante quando si tratta di documentare la bellezza e la complessità di un’area come la Puglia. L’evento di stasera, 28 agosto (ingresso gratuito, ore 21.00, nell’arena di Parco San Felice, apre la serie di tre incontri che concluderanno la rassegna.

Ospite sarà il regista lucerino Luciano Toriello che presenterà il film di Alessandro Piva, Road to Myself, di cui ha curato la fotografia. Il cortometraggio del regista barese (al termine del post potete guardare il trailer) è un film di viaggio sui più suggestivi itinerari culturali di Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia che accompagna lo spettatore alla riscoperta di inediti scorci di questi straordinari percorsi. Con questo lavoro Piva regala allo spettatore uno spunto di riflessione sul desiderio di tornare a viaggiare davvero e sulla necessità di farlo lentamente, arricchendo l’esperienza del viaggio con incontri nei luoghi attraversati.

Nel corso della serata, Toriello con la sua MAD – Memorie Audiovisive della Daunia presenterà anche materiali video di archivio relativo a Parco San Felice e proporrà il video di presentazione del progetto Mònde – Festa del Cinema sui Cammini, un’iniziativa della Regione Puglia prodotta da Apulia Film Commission, Ente Parco Nazionale del Gargano, in programma in ottobre a Monte Sant’Angelo.

Gli altri due incontri della rassegna saranno: mercoledì 4 settembre Storie di Mafia, in collaborazione con Libera, con il noto regista e sceneggiatore Enzo Monteleone,a cui seguirà la proiezione del film Rai, Duisburg – Linea di Sangue.

Lunedì 9 settembre, in conclusione della rassegna, sarà invece la volta del regista Renato De Maria che presenterà il film Lo Spietato, la produzione Netflix con Riccardo Scamarcio, quasi interamente girata a Foggia.

SCHERMI DI PUGLIA è una iniziativa organizzata da associazione Sale di Città con Parco Città e il supporto di Cinema Felix, Lettere Meridiane, Laltrocinema –  con il contributo di Apulia Film Commission, con risorse a valere su “Viva Cinema – Promuovere il Cinema e Valorizzare i Cineporti di Puglia”, a valere su risorse FSC Puglia 2014-2020 – Patto per la Puglia, Regione Puglia, Assessorato Industria Turistica e Culturale e il sostegno della Fondazione Monti Uniti di Foggia e Apulia Felix

 

Facebook Comments

Autore: Geppe Inserra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *