Sovranisti? Meglio sottanisti

L’evoluzione della crisi politica, con la conseguente formazione del governo giallo-rosso, nonché Conte bis (ma bis fino a un certo punto, perché non era mai successo che un premier, succedendo a se stesso, si trovasse a guidare una maggioranza di colore politico sensibilmente diverso), rende ancora più ecumenico e prolifico il nostro disegnatore satirico in versione solo testo. Madetù ne ha veramente per tutti, e sforna un florilegio di battute, freddure e calembour che rende doveroso lo sdoppiamento della rubrica settimanale. Oggi la prima parte, con la copertina conquistata dal divertentissimo calembour sul “sottanismo” opposto al sovranismo.

Buona lettura e buon divertimento.

*  *  *

NOVITÀ POLITICHE A SUON DI DALLA

Parafrasando il grande Lucio: “Il Governo che sta arrivando… tra un anno passerà… qualcuno si sta già preparando…è questa la novità”. (Rear)

MINISTERI E MAXISTERI

Il Dem Andrea Orlando rinuncia al Ministero. E che voleva, un maxistero? (Copyright Rear)

DI MAIO SEMPRE PIÙ LONTANO

– Tra i nomi dei ministri si fa quello di Luigi Di Maio agli Esteri.

– Ottima scelta. Purchè ci resti.

VOTO LIQUIDO E… OLTRE

Sarà che veniamo da un governo “gialloverde”, sarà che il voto è sempre più “liquido”, ma che il tutto si stia trasformando in una “sciolta”, è sempre più preoccupante.

MINISTRI MA SENZA NEI

Al nuovo Governo più che neoministri suggerisco ministri senza alcun neo.

I TRENI DI MUSSOLINI

I neofascisti amano ripetere slogan triti e ritriti. Come il famoso “Quando c’era Mussolini i treni arrivavano in orario”.

Quelli per Mauthausen e Dachau di sicuro. (Copyright Danko)

GOVERNO GIALLOROSSO

Il Governo giallorosso è in dirittura d’arrivo. Mancano solo pochi dettagli. Il tempo di finire di odiarsi.

TONNO AL BOTULINO

Ritirate dai supermercati 3.420 confezioni di tonno contenenti botulino. Niente di grave. Erano rimanenze che aveva prenotato la Santanchè. Non di tonno.

NON CI SONO PIÙ I CANTAUTORI DI UNA VOLTA

L’arresto del cantautore Francesco Zampaglione, per rapina in banca, ha destato scalpore.

– Una volta i cantautori ti rapivano il cuore.

– Ora ti rapinano le banche.

SOVRANISTI E SOTTANISTI

Non sono un sovranista. Anzi. Sono un sottanista. Mi piacciono le gonne.

I COSIDDETTI DIVIETI

Da quando il cosiddetto Ministro dell’Interno ha firmato il cosiddetto divieto alle navi delle ONG di entrare nei nostri cosiddetti porti, sono entrate più navi di quelle che arrivano ogni anno nel porto di Genova.

CROCIFISSI PER METTERE IN CROCE ISLAMICI

Il neosindaco leghista di Ferrara ha deciso di far acquistare dal Comune 385 crocifissi da installare nelle scuole. Bravo sindaco. Così potrà mettere in croce gli islamici.

MANCINI COME SAMARA

Anche a Foggia è psicosi Samara. Un personaggio anomalo che appare e poco dopo scompare. Per caso ha la pelle un po’ scura e in passato ha giocato nella Roma?

PALI ULTRAS

Il derbyssimo tra Roma e Lazio è finito in parità (1-1), eccezionalmente senza incidenti, ed è stato caratterizzato da ben 6 pali.

Erano tutti ultras con precedenti per rapina.

PAPA FRANCESCO CHIUSO IN ASCENSORE/1

Papa Francesco ha ritardato di quasi mezzora il suo tradizionale Angelus domenicale a causa di un guasto dell’ascensore, dal quale non è potuto uscire in tempo. Poi tutto si è risolto con l’arrivo dei Pompieri.

Dall’esterno:”Santità, habemus technicum!”. (Copyright Palto)

PAPA FRANCESCO CHIUSO IN ASCENSORE/2

Papa Francesco ha ritardato di quasi mezzora il suo tradizionale Angelus domenicale a causa di un guasto dell’ascensore, dal quale non è potuto uscire in tempo.

Secondo voi cosa avrà pensato in quei 25 minuti? Noi abbiamo ipotizzato questi primi 11 pensieri.

1. Padre, perdona loro che non sanno quello che fanno… durante la manutenzione.

2. Potrei farmi un solitario. Ma… capirebbero?

3. Frec a mè! Tanto, poi c’è un’altra messa.

4. Sarò più credibile se dico che mi è venuta una sciolta?

5. Padre, se mi avvisavi salivo a piedi.

6. Manco na sorela a farmi compagnia.

7. Domenica prossima venite voi fedeli a casa mia, che è più sicuro.

8. Come faccio a spiegare l’Ascensione se resto bloccato nell’ascensore?

9. Che fortuna! Un posto dove posso vedere Youporn senza essere visto.

10. Colpa di Salvini che dopo i porti ha bloccato pure gli ascensori.

11. Fossi stato Padre Pio, mentre restavo chiuso qua dicevo l’Angelus di là.

12. Figlioli, fate i bravi adesso: questi sono scherzi da prete! (Copyright Palto)

Facebook Comments

Autore: Maurizio De Tullio

  1. La sciolta di Papa Francesco in ascensore è la più simpatica, come pure le altre versioni sul caso blocco.e l’accostamento all’Ascensione e alla chiusura dei porti alle navi delle Ong. Bravo Madetu, riesci bene quando sei solo te stesso, creativo e libero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *