Foggia e Roma unite dal disagio

Questa volta sotto la scure del duo Cardet (acronimo di Cardone-De Tullio) finisce Roma, con la sua criminalità, purtroppo al centro della cronaca anche questa settimana. La bella e coloratissima copertina disegnata da Nicola Cardone è dedicata alla esilarante battuta su Mafia Capitale, ma è molto divertente anche quella, sempre in tema capitolino,  di Madetù sulla puzza dei rifiuti che turba nasi ed animi dei residenti nella Città Eterna.

Madetù ne ha anche per Foggia e per la sua arrembante microcriminalità: belle la freddure sui nuovi mezzi dell’Ataf e sulle baby gang. Buona domenica, e buon divertimento.

* * *

ULTIMA GENERAZIONE

Arrivano all’Ataf di Foggia 17 autobus di ultima generazione. E l’ultima generazione ringrazia di cuore: “Ci eravamo stancati di spaccare i vetri a quelli vecchi”.

FIGLI PER LA PATRIA

Mamma di 44 anni incinta per la ventiduesima volta. Forse non sa che Salvini si è dimesso ad agosto e non c’è più bisogno di fare figli per la Patria.

PENA CAPITALE

– Dopo la sentenza della Cassazione, Mafia Capitale non potrà chiamarsi più così.

– Per me va bene anche Pena Capitale.

A TESTA ALTA… PER LA PUZZA

La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha detto di essere al fianco dei cittadini onesti ed ha esortato i romani ad andare a testa alta.

Finalmente anche lei si è resa conto della puzza eccessiva dei rifiuti.

PIZZA COL COPRIFUOCO

In Cile il Presidente Piñera ha imposto il coprifuoco, dalle 22,00 alle 7,00, mentre lui se ne andava in pizzeria.

Coprifuoco? Deve essere un metodo per non far bruciare la pizza.

CASCHI E BASTA

L’ONU ha finito i soldi. A rischio gli stipendi di novembre. Prima c’erano i Caschi blu. Ora caschi e basta.

ZOOPROFILATTICO BUCATO

Cinque dirigenti dello Zooprofilattico di Foggia sono stati condannati a risarcire un milione di euro per danno erariale all’Istituto.

Succede quando lo Zooprofilattico è bucato.

TRA BABY GANG E SENIOR GANG

Il problema delle baby gang a Foggia mette in agitazione i genitori. Raccolte in poche ore 2.000 firme. “Ma il Comune si è accorto delle baby gang?”, si chiedono allarmate le famiglie. Evidente che no. A Landella interessa tenere sotto controllo le senior gang nella maggioranza.

Facebook Comments

Autore: Maurizio De Tullio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *