La quarantena è più lieve con “Riso alla foggiana”

Ho il sospetto che questo spirito di quarantena che aleggia nell’aria, lungi dall’attenuare la verve dei nostri umoristi, la esalti. Del resto, lo andiamo ripetendo da giorni. Contro l’epidemia del coronavirus possiamo fare assai poco: stare in casa, ed osservare le norme di prevenzione stabilite dal Governo, e prenderla con animo lieve. Per esempio gustando disegni, vignette e battute della premiata ditta Nicola Cardone/Madetù, che anche oggi si presenta in forma smagliante e mette a segno una memorabile edizione di Riso alla foggiana. Il calembour di Madetù sul titolo che abbiamo letto qualche giorno fa su certi giornali (“Spostati”) è da antologia della satira. Ma niente male anche la battuta di Palto, sempre gradito ospite della rubrica.

Buona lettura, buona visione, buon divertimento, buona quarantena. Appuntamento al prossimo weekend. E, ci/vi raccomandiamo: #stiamoincasa che #andràtuttobene. (g.i.)

*  *  *

FARMACI CONTRO IL CORONAVIRUS

Il Tocilizumab, farmaco usato solitamente contro l’artrite reumatoide, potrebbe aiutare a contrastare il Coronavirus. Quest’ultimo, però, ha già fatto sapere che quel farmaco non gli fa un baffo. “Mi mantengo in forma andando tutti i giorni in palestra!”.

EVASI DAL CARCERE DI FOGGIA

Avviso importante. Se qualcuno avesse trovato un evaso dal carcere di Foggia, è pregato di portarlo all’Ufficio Soggetti Smarriti.

 

LIBERATO MA TERRORIZZATO

Liberati in Mali Luca Tacchetto e la fidanzata canadese. Erano stati rapiti oltre un anno fa. Appena ha saputo cosa sta succedendo in Italia, ha chiesto di essere rapito di nuovo.

SPOSTATI

Coronavirus. Migliaia di spostati dal Nord al Sud. È un titolo vero e la battuta sta nel titolo.

ULTRAS DAL CUORE TENERO

Gli Ultras del Foggia esibiscono uno striscione fuori dagli Ospedali Riuniti: “Onore a chi rischia la propria vita per salvare quella del prossimo”.

Una volta tanto un pensiero degli Ultras per i medici che curano i feriti degli scontri fra Ultras.

 

AMUCHINA E VASELINA

Il porno al tempo del coronavirus.

Amuchina al posto di vaselina. (Copyright Palto)

EFFETTI DELLO STOP FORZATO A CASA

Lo stop forzato in casa diventa una risorsa per i mariti. O imparano a fare i servizi o preparano nei minimi dettagli i prossimi femminicidi.

TRUMP E IL VIRUS

Trump negativo al coronavirus. Il covid si rifiuta di annidarsi in quello schifo di capelli.

Facebook Comments

Autore: Maurizio De Tullio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *