Viaggio in Capitanata / Com’erano Foggia e il Tavoliere nel 1937

Com’erano Foggia e il Tavoliere che la circonda nel 1937, e come la rappresentarono i fotografi del Touring Club Italiano, nella guida turistica dedicata alla Puglia. Come avevamo promesso qualche giorno fa nella lettera meridiana intitolata La grande, bella Capitanata, eccovi la prima parte della suggestiva raccolta di comprese nella guida, riguardante, appunto, il capoluogo e la pianura. Le immagini sono presentate nel filmato che potete guardare qui sotto, sia nella versione originale, in bianco e nero, restaurate digitalmente, sia un versione “colorizzata”, attraverso tecnologie di intelligenza artificiale. Particolarmente interessanti le immagini della villa comunale del capoluogo, prima che venisse sventrata dai bombardamenti del 1943 e, da Cerignola, le immagini che riguardano l’azienda agraria Pavoncelli, con una spettacolare fotografia delle tenute in campagna.

Nei prossimi giorni, toccherà ad altre due interessanti raccolte: il Gargano e le Isole Tremiti, quindi Troia, Lucera e i Monti Dauni.

Se la fotografie vi piacciono e ne volete una copia, nessun problema. Lettere Meridiane regala ad amici e lettori le immagini oggetto del filmato: potete scaricarle, in tutto o in parte, cliccando qui.

Facebook Comments

Autore: Geppe Inserra

  1. bello ed interessante il filmato: fa immergere nell’atmosfera di allora e fa comprendere il mondo rurale da cui la città e i paesi circostanti hanno avuto origine

  2. Caro Geppe m’ha fatto molto piacere vedere la foto di Foggia dall’alto dove ho riconosciuto un luogo dove si proiettano film all’aperto e precisamente alle spalle del palazzo dell’acquedotto su quella parete che si vede bianca. Noi ragazzini, che non avevamo soldi per l’ingresso, chiedevamo agli adulti se ci potevamo accompagnare a loro, visto che i minorenni accompagnati non pagavano l’ingresso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *