Al Rijksmuseum una preziosa apparizione di San Michele, disponibile on line

Il Rijksstudio, il sito del Rijksmuseum di Amsterdam è uno dei più spettacolari esempi di arte resa disponibile on line. Offre agli utenti l’opportunità di sfogliare qualcosa come 680.250 opere d’arte: non solo dipinti (tra cui fanno spicco una ricca collezione di opere di Rembrandt e alcuni quadri di Vincent Van Gogh), ma anche stampe, fotografie, statue e oggetti, con la possibilità per i visitatori virtuali di creare propri percorsi.
Il Museo e il suo sito ospitano anche opere di grande interesse per gli appassionati pugliesi di storia dell’arte. Qualche tempo fa Lettere Meridiane ha parlato degli acquerelli pugliesi del grande pittore svizzero Louis Ducros, che volle immortalare le bellezze della Puglia nel Grand Tour nell’Italia Meridionale, che fece nel 1778 assieme ad un gruppo di mecenati olandesi.
Adesso ecco spuntare dal Rijksstudio un’altra perla: una stampa realizzata tra il 1632 e il 1636 dal disegnatore e incisore francese Jacques Callot, che riproduce l’apparizione sul Gargano dell’Arcangelo Michele.
L’opere fa parte di una serie di acqueforti su carta che illustrano i particolari di vite di Santi: una sorta di calendario illustrato, che vede protagonista, l’8 maggio, la miracolosa apparizione di San Michele Arcangelo al Vescovo di Siponto, Lorenzo Maiorano. In primo piano la grotta di Monte Sant’Angelo luogo dell’apparizione. Sullo sfondo, un pastore che sorveglia il gregge al pascolo e una barca che solca le acque del golfo sipontino.
Opera di rara bellezza, dal tratto nitido e raffinato, che potete ammirare nella immagine che illustra il post, e guardare o scaricare in alta risoluzione cliccando qui.

Facebook Comments

Autore: Geppe Inserra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *