I calembour di agosto di Riso alla Foggiana

Come promesso ed annunciato, il Ferragosto creativo offerto dagli umoristi di “Riso alla Foggiana” ad amici e lettori di Lettere Meridiane, si conclude con una ricca, esilarante trafila di calembour. Da non perdere quelli che scherzano sugli “incipit” di alcune canzoni di successo. I testi sono completati da alcune fotovignette di Madetù. Combattete l’afa ridendo. Buona lettura. (G.I)

= = = =

Calembour estate 2020


• Pescatore barese appassionato di editing:
Correttore di cozze


• Politico barese capace di trasformarsi in politico bolognese:
Presidente Emiliano


• TV del dolore:
Televisore che scoppia


• Chi si fa pecora il lupo lo…:
Punisce. Era meglio farsi la capra


• Rompere il silenzio:
Graffiato noto 45 giri di Nini Rosso


• Due pesi due misure:
Tettona che prova due reggiseni


• Due rette s’incontrano…:
Sul conto in banca del collegio


• Immaginare di essere un asino:
Somatizzare


• O mangi questa minestra o ti butti…:
Sul roast beef


• Riassunto della puntata precedente:
Numeri del lotto usciti sabato scorso


• Campione scientifico:
Giocatore esperto di scopone


• Ballo per cinesi poveri:
Polka miselia (Copyright Palto)


• Non parlano mai con la bocca piena:
Pornoattrici


• Giornale di estrema destra del Lago di Garda:
Repubblica di Salò


• Dolce tipico per informatici:
Tastiera napoletana


• La religione è l’oppio…:
dei preti drogati


• L’erba del vicino è sempre più verde…:
Perchè non se la fuma subito


INCIPIT MUSICALI RIVISTI


° Dice che era un bell’uomo e veniva veniva dal mare. Parlava un’altra lingua però…:
non sapeva di Salvini


° Chi non lavora, non fa l’amore. Questo mi ha detto ieri il mio…:
protettore


° Io non posso stare fermo con le mani nelle mani, tante cose devo fare, prima che venga…:
la Finanza


° Prendi una donna, trattala male, lascia che ti aspetti…:
fuori dal carcere


° A quest’ora sanno già di noi. I problemi cominciano adesso…:
tutti sanno del bonus da 600 euro


° Prendila così, non possiamo farne un dramma. Conoscevi già hai detto i problemi miei di…:
Ministro dell’Istruzione


° Il carretto passava e quell’uomo gridava…:
Donne! È arrivato l’arrotino


° Generale, dietro la collina, ci sta la…:
Jolanda a 30 euro


° Che nei sai tu di un campo di grano? Poesia…:
di glisofato e di OGM?


° Mi ricordo montagne verdi…:
ma eran rifiuti solidi urbani


° Questa è la storia di uno di noi, nato per caso…:
grazie a “Rousseau”


° Quando sei qui con me, questa stanza…:
puzza di ascelle sudate


° Passerotto non andare via…:
torno subito su You Porn


° Vengo anch’io? No… tu no. E perchè?:
Perchè sei impotente


° Dammi tre parole…:
vaffammok a mmamt

Facebook Comments

Autore: Maurizio De Tullio

1 commento su “I calembour di agosto di Riso alla Foggiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *