Il Foggia

  • Foggia-Cerignola, storie di derby, passione e calcio eroico

    Acceso, infuocato, spesso caratterizzato da tafferugli sugli spalti. In una parola, eroico. Partite dove, pur di esserci, si giocava con il braccio fratturato o addirittura infortunati. I derby tra Foggia e Cerignola raccontato d’un calcio d’altri tempi, e vale la pena raccontarla questa storia: in bianco nero per quanto riguarda le immagini, ma decisamente a ...
  • Cinquantacinque anni fa, l’esordio del Foggia in serie A

    Il titolo di copertina della Gazzetta del Mezzogiorno Ricordare fa sempre bene, soprattutto quando il presente è gramo, mentre il passato di cui si fa memoria racconta di fasti e grandi speranze. Ricordare che una volta si è stati grandi aiuta a sperare di poter tornarlo ad esserlo. È così, mentre i satanelli annaspano alle prime ...
  • La serie B tra Machiavelli e Mefistofele, ma al Foggia potrebbe andare bene così…

    La decisione del consiglio direttivo della Lega di Serie B con cui sono stati cancellati i play-out, privando il Foggia della possibilità di affrontare la Salernitana e in caso di vittoria guadagnare sul campo la salvezza ha un indubbio merito. Chiarisce, una volta per tutte, senza se e senza ma, che il calcio italiano è ridotto ...
  • Tramonto rossonero: il Foggia torna in Lega Pro

    Le speranze del Foggia di restare in serie B sono legate adesso soltanto alle decisioni della giustizia sportiva, che dovrà pronunciarsi sullo sconto di pena chiesto dal sodalizio rossonero e sulla retrocessione del Palermo chiesta dalla procura federale. Sconfitto a Verona, il Foggia torna in Lega Pro, dopo due sole stagioni trascorse nella cadetteria. Va comunque ...
  • Foggia, tutte le combinazioni per la salvezza

    Ottantuno combinazioni possibili. Il caso e il computer che ha compilato il calendario del torneo cadetto sono riusciti a far meglio perfino di Hitchcock. Raramente si era visto un finale di campionato all’insegna del thriller e della suspence, come quello che si concluderà domenica prossima. Quattro squadre impegnate nel rush finale che emetterà il suo verdetto: ...
  • Martinelli, Alex Sandro, Feltri e i foggiani

    Saranno anche poco eleganti, come sostiene Vittorio Feltri, ma una cosa non può essere messa in discussione, dei foggiani, ed è la loro onestà intellettuale. E così ieri, appena dopo il triplice fischio dell’arbitro Pillitteri in Foggia-Spezia non c’era uno, dico uno, solo degli amici del gruppo whatsapp Che si dice du Fogge, fondato da quel ...
  • Com’è cambiato lo Zaccheria (ma la passione resta uguale)

    Com’è cambiata Foggia, com’è cambiato un suo luogo simbolico quale lo stadio Zaccheria, negli ultimi cinquant’anni. Lo dimostra il confronto tra le due immagini che illustrano questo post. Quella di sopra è una fotografia area scattata nei primi anni Settanta, sulla zona del campo sportivo. La seconda, sotto l’articolo, è invece una elaborazione tratta da una ...
  • Regolare il gol di Mazzeo annullato per fuorigioco

    Un’altra partita sfortunata per il Foggia, che non va oltre il pareggio nell’insidiosa partita casalinga con il lanciatissimo Cittadella, reduce da tre vittorie di fila. Ma, ancora una volta, sul risultato grava un pesante errore della terna arbitrale. Era infatti regolare la posizione di Mazzeo nell’azione del gol annullato. Lo dimostra in modo inequivocabile l’elaborazione digitale ...
  • Quando il Foggia si fece soffiare Alessandro Diamanti

    La superprestazione che lo ha visto protagonista ieri sera (gol ed assist del 2-0 che ha consentito al Livorno di battere il Benevento, interrompendo una striscia positiva che durava da dieci giornate) ha spento il sorriso ai tifosi del Foggia, permettendo alla squadra toscana di raggiungere i Satanelli al 14° posto della serie cadetta. Pochi, anzi ...
  • Foggia che tifa, canta e sorride nel racconto di Potito Chiummarulo

    Sarà anche un volto parziale di Foggia, quello disegnato da Potito Chiummarulo nel suo diario fotografico del 2018, ma certo rappresenta un volto autentico, quello più vicino al cuore, alle radici, all’identità della città. Instancabile e impareggiabile storyteller degli eventi sportivi, culturali e musicali foggiani, Potito svela nel suo diario fotografico dell’anno appena trascorso, una Foggia ...
  • Notte fonda per il Foggia

    Il Foggia peggiore della stagione esce nettamente battuto dal Curi di Perugia. Uno 0-3 che non ammette repliche e che alla fine sta perfino stretto ai padroni di casa che hanno trovato sulla loro strada un grande Bizzarri. L’estremo difensore è stato il migliore dei satanelli, salvando almeno un altro paio di reti. Ma è ...
  • Al Foggia mancano due rigori col Venezia

    Nel lunedì delle infuocate polemiche per il rigore non concesso alla Roma dall’arbitro Rocchi, per il fallo commesso su Zaniolo, è il Foggia a doversi lamentare per le sviste arbitrali che hanno influito sul risultato della partita casalinga con il Venezia. La squadra rossonera lamenta infatti la mancata concessione della massima punizione in due circostanze, ...
  • Cataleta racconta Oronzo Pugliese, il mago dei poveri che sconfisse la grande Inter

    Il libro di Giovanni Cataleta su Oronzo Pugliese (Oronzo Pugliese – Quando nel calcio esistevano i maghi, Edizioni Mitico Channel, Foggia 2018, 286 pagine, € 15) è un’autentica chicca nel panorama dell’editoria sportiva. Perché prima della sua pubblicazione non esistevano biografie dettagliate e ragionate sul Mago di Turi, nonostante l’oggettiva statura sportiva, epica e mediatica ...
  • Il Foggia può andare lontano. Lo dicono le statistiche…

    Con i tre punti ottenuti in casa a spese del Padova e la sonante vittoria esterna di Benevento, il Foggia ha azzerato la pesante penalizzazione di otto punti e può guardare con maggior ottimismo al prosieguo del campionato. Se non fosse per l’handicap di partenza, la squadra di Grassadonia veleggerebbe oggi in piena zona play off, ...
  • Notte fonda per il Foggia

    È notta fonda per il Foggia. La squadra di Grassadonia rimedia la terza sconfitta consecutiva, forse immeritatamente, ma la legge del calcio è spietata: poco prima della rete decisiva segnata da Gravillon, i satanelli aveva sprecato la più ghiotta delle occasioni, mandando sulla traversa, con Mazzeo, un penalty fischiato dall’arbitro per un fallo su Galano. Per ...
  • Foggia svantaggiato dalla B a 19 squadre, quasi pronto il ricorso

    Il Foggia è direttamente interessato alle decisioni che verranno assunte venerdì prossimo dal Collegio di Garanzia del Coni, chiamato a riesaminare la situazione della serie B, dopo che il Tar ha accolto i ricorsi presentati dalla Ternana e dalla Pro Vercelli. L’interesse del sodalizio rossonero è, per la verità, più matematico che sportivo: allo stato delle ...
  • Foggia, così non va

    La sconfitta casalinga con il Palermo fa squillare un sonoro campanello d’allarme per il Foggia. Di questo passo, la salvezza è un obiettivo complicato. Dopo tre partite, la classifica rossonera presenta ancora il segno negativo. D’accordo, sperare di recuperare gli otto punti di penalizzazione in sole tre partite era un sogno proibito. Ma il -5 ...
  • Il Foggia perde. Ma i suoi tifosi stravincono.

    Non si era mai visto. In nessuno stadio del mondo, che i tifosi sostenessero la loro squadra sotto di quattro gol, come se lo 0-4 aprisse le porte della finale di Champions League. È successo. Ieri sera a Crotone, in una delle più amare trasferte rossonere. Qualche centinaio i tifosi al seguito dei satanelli. Li hanno ...
  • Lo Zaccheria come Wembley

    La gioia di Cicerelli dopo il gol del 4-0. Lo Zaccheria tempio del calcio. Come Wembley. Domenica sera sul rettangolo verde di viale Ofanto è andata in scena una partita come se ne vedono poche in Italia: 6 gol, 31 tiri di cui 18 in porta, squadre che non si sono risparmiate ed hanno ampiamente soddisfatto ...
  • Il Foggia e Kragl conquistano la top ten dei gol cadetti di Dazn

    Cominciano bene, anzi benissimo, i satanelli su Dazn, la piattaforma digitale che trasmetterà quest’anno le sfide del campionato cadetto. È infatti il Foggia la squadra più rappresentata nella top ten dei gol più belli della stagione 2017-2018, con cui Dazn ha inaugurato la parte del sito dedicata alla serie B. Delle dieci reti che la redazione ...
  • Foggia, sconfessata la procura federale, ha trionfato la verità

    L’incubo è finito. La decisione della Corte d’Appello della Federcalcio rende giustizia al Foggia, e alla verità. Ma soprattutto smonta pesantemente e definitivamente il teorema accusatorio del Procuratore federale Giuseppe Pecoraro, che ha reagito alla sentenza in maniera inusitata e perfino scomposta, accusando neanche troppo velatamente i magistrati d’appello di incoraggiare l’uso di fondi neri: ...
  • Il Foggia salvo, ma partirà con 15 punti in meno

    Il Foggia giocherà nella serie cadetta anche il prossimo anno. Sarà un campionato difficile, perché il sodalizio rossonero partirà con un pesantissimo handicap: quindici punti di penalizzazione. Ma la sentenza del Tribunale Federale pubblica oggi, permette ai dirigenti e ai tifosi di tirare un sospiro di sollievo.  I magistrati sportivi giudicanti hanno considerevolmente ridimensionato le pesantissime ...
  • Addio Carmine, signore del calcio

    Carmine Buonpensiero è stato quello che si dice un signore: un uomo buono e grande, che per tutta la sua vita ha incarnato ai massimi livelli i valori di rispetto e di lealtà che insegna lo sport. E allo sport, al calcio, in particolare, ha dedicato buona parte della sua esistenza terrena, sia quando ha ...
  • Ricordi rossoneri | Alberto Mangano, barbiere di serie A

    Un paio di settimane fa mi ha chiamato l’amico Alberto Mangano, giornalista sportivo, presidente dell’Archeoclub, ma anche uomo di cultura e cultore del passato e della storia di Foggia. – Riordinando le carte di mio padre, ho trovato un tuo articolo, comparso su Daunia Sport, nel 1980. Mio padre lo ha conservato perché parla di mio ...
  • Ricordi rossoneri | Quel giorno che il Foggia perse il derby con l’Incedit

    Con l’Italia fuori dal Mondiale e il Foggia che ha bellamente completato il campionato, si preannuncia una stagione estiva avara di impegni e di notizie per i tifosi foggiani. Ma niente paura. Ci penserà Lettere Meridiane a riempire il vuoto, con la rubrica Ricordi Rossoneri che esordisce oggi. Racconteremo le storie piccole e grandi che ...
  • A Frosinone ha vinto lo sport. Che Foggia!

    A Frosinone ha vinto lo sport. Non quello del sindaco della cittadina laziale che ha brigato per evitare che sugli spalti ci fossero anche i tifosi rossoneri. Non quello dei telecronisti sky che hanno tifato dal primo all’ultimo minuto per i padroni di casa (non ci scommetterei, ma mi è sembrato che alla fine il ...
  • Il precedente della Biellese fa tremare il Foggia

    Non sono soltanto i casi (di cui abbiamo parlato in una lettera meridiana di qualche giorno fa) del Catanzaro e della Nocerina a somigliare a quello del Foggia, e a costituire dunque un precedente rispetto al processo sportivo che la compagine rossonera si appresta a subire. Come mi fa notare l’amico Biagio Porricelli, editore di ...
  • Il Foggia e i pagamenti in nero: i precedenti nella giustizia sportiva

    Puntuale come un orologio svizzero è arrivato dalla Procura Federale il deferimento del Foggia e dei suoi tesserati ed ex tesserati per le irregolarità contabili e per i pagamenti in nero, che hanno già portato al commissariamento del sodalizio rossonero e all’arresto del patron Fedele Sannella e dell’ex vicepresidente onorario Massimo Curci. La stangata è di ...
  • Franco Mancini e Maurizio Memo i migliori portieri rossoneri di sempre

    La lettera meridiana che abbiamo pubblicato ieri (Portiere cercasi per la porta rossonera), sulla criticità del ruolo del portiere (e di chi l’ha ricoperto) nel Foggia degli ultimi tempi, pone un interrogativo serio: quanti anni sono che il Foggia non può contare su un grande portiere? Abbiamo cercato la risposta con il supporto degli attenti ed appassionati ...
  • Portiere cercasi per la porta rossonera

    Guarna, Tarolli e Noppert Raramente era successo che un allenatore del Foggia schierasse durante l’arco del campionato tre portieri, e per scelta tecnica, cioè senza esservi stato costretto per infortuni o qualifiche del titolare. È accaduto al Foggia e a Stroppa quest’anno: Enrico Guarna, partito come titolare, quindi il giovane Stefano Tarolli, chiamato all’esordio tra i ...
  • Sky battezza il Foggia “cooperativa del gol”

    Luca Boschetto è tra i telecronisti più bravi e preparati della redazione sportiva di Sky. Riesce a dare spessore e colore alle sue telecronache, non limitandosi al puro  racconta della partita, ma arricchendolo con richiami, ricordi, statistiche che coinvolgono lo spettatore e gli offrono una esperienza più ampia e stimolante. Commentando la vittoriosa partita casalinga del ...
  • Tonucci come Ronaldo, e il Foggia fa festa

    L’incredulità e la gioia di Denis Tonucci dopo il gran gol Conta poco, anzi pochissimo, perché questo Foggia spumeggiante targato Stroppa e Nember ha da tempo esorcizzato i fantasmi della retrocessione. Però con la bella vittoria ottenuta questo pomeriggio allo Zaccheria, ai danni dello Spezia, il Foggia è matematicamente salvo. E che lo sia già, quando ...
  • De Zerbi-Iemmello, la vendetta. Asfaltato Gattuso.

    Chissà cosa avranno pensato Pietro Iemmello e Roberto De Zerbi stasera, uscendo dal campo di San Siro. Sono certo che un pensiero all’infausto 12 giugno di due anni fa l’avranno rivolto. E si saranno sentiti soddisfatti, ripagati. Perché il tempo è signore. Seicentosessantotto giorni dopo l’amaro pomeriggio di Foggia-Pisa allo Zaccheria, che molto immeritatamente portò in serie ...
  • Ecco il Derby d’Apulia: 48 volte la più bella sfida pugliese

    Dici Puglia e dici derby: sarà per la forma allungata della regione, sarà per le tante città che affidano il loro blasone e spesso anche la loro identità alla squadra di calcio locale, sarà per il fatto che le squadre pugliese prendono spesso l’ascensore da una serie all’altra, col risultato che molto spesso i loro ...
  • Quanto vale il Foggia di Nember che sta facendo sognare i tifosi

    Gli amici e i lettori di Lettere Meridiane ricorderanno un articolo del blog, pubblicato agli inizi del torneo cadetto, in cui, commentando il difficile approccio del Foggia al campionato, mettevamo in evidenza come il valore finanziario della rosa che l’allora direttore sportivo Di Bari aveva messo a disposizione di mister Stroppa fosse tra i più ...
  • Foggia ai play off: le statistiche dicono di sì

    La gioia di Loiacono, ieri capitano, dopo il gol Il Foggia è sempre più vicino alla zona play off, e adesso comincia a crederci anche Giovanni Stroppa che nelle dichiarazioni dopo la sfida vittoriosa con l’Ascoli alza l’asticella: “Il discorso salvezza ormai è archiviato, adesso ogni partita dev’essere una finale per noi”. La statistica sta dalla parte ...
  • Calcio champagne a Cremona: il Foggia vince e si proietta verso la zona play off

    Che Foggia e che spettacolo a Cremona. Tre punti che avvicinano considerevolmente la quota salvezza e rilanciano il sogno playoff. Ma a rendere indimenticabile questo pomeriggio primaverile è stato il calcio champagne che i satanelli hanno esibito allo Zini e la straordinaria “prestazione” dei tifosi rossoneri presenti in mille e cinquecento sugli spalti e protagonisti ...
  • Il Foggia in testa alla classifica del fair play

    Se la promozione fosse assegnata sulla base del fair play che le squadre osservano sul campo, il Foggia sarebbe in serie A. Trionfalmente. Dopo 28 giornate, la squadra allenata da Giovanni Stroppa (che da giocatore era, del resto, un esempio di correttezza e di lealtà sportiva) guida la speciale classifica, manco a farlo apposta davanti alla ...
  • L’hanno vinta tutti: i tifosi, Stroppa, i giocatori. Che Foggia.

    La festa a Novara Ci sono partite, e vittorie, in cui è difficile trovare un protagonista. Direi che stasera, nella insidiosa trasferta di Novara, la partita l’hanno vinta tutti, ma soprattutto quei foggiani – millecinquecento e forse più – che dalla curva del Piola di Novara hanno fatto giocare il Foggia in casa. Non è la prima ...
  • Il Foggia fa poker. Adesso play off più vicini dei play out.

    Il Foggia fa poker e riconquista definitivamente lo Zaccheria. Se la vittoria con l’Avellino era avvenuta a porte chiuse, davanti ad uno stadio vuoto per la decisione del Prefetto, i satanelli hanno surclassato il Carpi tra gli applausi dei tifosi, che hanno visto il miglior Foggia del campionato. Una splendida partita, quella degli uomini di Stroppa. ...
  • Foggia da sogno: Palermo sorpassato e surclassato

    L’hanno vinta Stroppa e Nember. E l’abbraccio caloroso del mister al direttore sportivo dopo il gol del pareggio la dice lunga sulla portata della svolta operata dal calcio mercato autunnale. È un’altra squadra. Forte. Competitiva. Alla Favorita, il Foggia è stato costretto alla rimonta, dopo essere passato in svantaggio con un rigore vincente battuto da Nestorovski ...
  • Tribune vuote, ma il cuore di Foggia batte lo stesso. Più forte.

    Il cuore rossonero è più forte perfino delle porte chiuse dello Zaccheria. È come se quel diaframma non esistesse. C’è un cuore che pulsa dentro lo stadio, quello dei giocatori sul rettangolo verse, che danno l’anima e che alla fine s’abbracciano in un gesto che è più di un atto liberatorio, e testimonia l’atto di ...
  • Eroico Foggia. Eroici foggiani.

    L’esultazione di Kragl dopo la rete del vantaggio Che grinta, che cuore, che attributi. Il Foggia torna alla vittoria nel giorno più difficile, confermando che lontano dallo Zaccheria è tutta un’altra squadra. S’impone per 2-1 ad un’Entella che soprattuto negli ultimi venti minuti ha giocato una partita gagliarda, nel tentativo di agguantare almeno un punto. Al gol ...
  • Ecco cosa rischia il Foggia per i presunti pagamenti in nero

    Nel vortice turbolento in cui è precipitato, il Foggia rischia su due fronti: non soltanto quello della giustizia sportiva, ma anche quello della giustizia ordinaria. Cosa rischia, in concreto? La risposta è piuttosto semplice dal punto di vista sportivo, ma assai più complicata da quello amministrativo, anche per la totale mancanza di precedenti. Per la prima ...
  • Tsunami sul Foggia: arrestato Sannella, la società sarà commissariata?

    Su Foggia e sul Foggia si abbatte uno tsunami che potrebbe avere drammatiche ripercussioni sul prosieguo del campionato rossonero. In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare spiccata dalla Procura distrettuale antimafia di Milano è stato arrestato il patron del Foggia, Fedele Sannella. Lo si apprende in una nota appena pubblicata sul sito web de La Stampa ...
  • Foggia, un’altra sconfitta. Ma si può sperare.

    Il Foggia comincia il 2018 come aveva concluso il 2017: perdendo in casa. Era finita 1-2 con il Frosinone, il 27 dicembre. Ieri pomeriggio ancora una sconfitta di misura, dal Pescara. La classifica diventa ancora più deficitaria: i satanelli restano in zona playout, ma nel gradino più basso dell’eventuale coppia di squadre che disputerà lo spareggio ...
  • Quando il calcio non è una scienza esatta

    Il calcio non è una scienza esatta, nel senso che si può discutere all’infinito se un certo fallo è da rigore o meno, se la rete segnata era in fuorigioco oppure regolare. A volte è questione di millimetri, altre volte l’arbitro non è nella posizione ideale per poter giudicare correttamente. Fa parte del gioco, si ...
  • Quando Zeman mandò il Foggia in serie B

    La storia è fatta di corsi e di ricorsi, come insegna Giambattista Vico. Un po’ degli uni e degli altri si intrecceranno questo pomeriggio allo Zaccheria, in una sfida all’insegna dell’amarcord, ma anche del futuro. A settant’anni suonati Zdeněk Zeman torna sul luogo del delitto, in quello Zaccheria dove scrisse l’epopea di Zemanlandia, la favola più ...
  • Se il campionato si giocasse fuori casa, il Foggia sarebbe in zona play off

    La gioia di Berretta per la bella rete che aveva portatoil Foggia in vantaggio Foggia dalle due facce. È la peggiore squadra della serie B per rendimento casalingo (soltanto 8 i punti conquistati allo Zaccheria su 10 partite giocate, frutto di una sola vittoria, 5 pareggi e ben 4 sconfitte), ma quando gioca lontano dalle mura ...
  • Foggia, cuore smisurato

    Che Foggia all’Arechi di Salerno. Gioca per 90′ minuti a viso aperto, con il cuore in mano al cospetto di una Salernitana che fino a stasera sul suo terreno di gioco aveva dettato legge o quasi, senza uscire mai sconfitta. Ribatte colpo su colpo ai padroni di casa, e al momento giusto, non perdona: 3-0, ...
  • Sorridi mio capitano. Ingiusti i fischi dello Zaccheria: ma sono fischi d’amore.

    Ripartiamo da qui. Dall’immagine che illustra questo post. Dal capitano che quasi in lacrime, abbraccia suo figlio, pulcino rossonero e raccattapalle durante la sfida col Venezia. Esce quasi piangendo, Agnelli che non dev’essersi reso ancora conto che stasera allo Zaccheria c’è stato un miracolo: il pareggio conquistato dal Foggia in rimonta sul Venezia vale oro. ...
  • Il Foggia ricomincia da Stroppa. E non può fare diversamente.

    Da quando Mazzeo s’è fatto male, il Foggia non segna più, e la classifica diventa sempre più preoccupante. I satanelli tornano da La Spezia con la terza sconfitta di fila, che li fa precipitare al penultimo posto in classifica in condominio con Ternana e Pro Vercelli, e quindi in piena zona retrocessione. La sola certezza emersa ...
  • Foggia, altra batosta casalinga. Ma perché tenere Sarno fuori rosa?

    La mesta uscita dal campo dei giocatori rossoneri Inutile (e pericoloso) illudersi. Di questo passo si finisce dritti dritti in Lega Pro. La terza sconfitta interna (1-3 col Cittadella) ha messo a nudo tutti i limiti di questo Foggia, autorizzando pesanti perplessità perfino sulla possibilità che il mercato di riparazione riesca correggere i difetti strutturali di ...
  • De Zerbi punge Gattuso: “Spero che domenica non abbia la borsa di ghiaccio in testa”

    L’alterco tra De Zerbi e Gattuso durante Foggia-Pisa Le vie del calcio, così come quelle del destino, seguono a volte percorsi imperscrutabili, che neppure lo sciamano più navigato se la sentirebbe di preconizzare. Cinquecentotrentanove giorni dopo quella fatidica partita di ritorno dei play off che si disputò allo Zaccheria, Roberto De Zerbi e Rino Gattuso si ritroveranno ...
  • Tra Bari e Foggia vince l’arbitro

    Alla fine, a determinare l’esito di un derby intenso e quanto mai equilibrato ci ha pensato l’arbitro. 34enne di Roma, Federico La Penna festeggiava al San Nicola di Bari la sua centesima partita, e non è stata certamente la sua migliore prestazione. Il Bari ha sconfitto i satanelli di misura e soltanto al 92° grazie a ...
  • L’ultima Zemanlandia? Oggi varrebbe quanto il Bologna

    Zeman nella stagione 2010-2011 Il calcio può anche essere una scienza esatta, quando si fa riferimento al valore finanziario di una rosa, e dei diversi giocatori che la compongono. Ma non sempre i dati di mercato coincidono col sentire dei tifosi. Così, se chiedessi agli amici e ai lettori qual è stata, a loro giudizio, la ...
  • Infiniti tifosi rossoneri: in tremila ad Ascoli, spingono il Foggia alla vittoria

    I tifosi continuano a credere nel Foggia, che li ripaga con una grande prestazione e con un’altra vittoria esterna. A sostenere la squadra ad Ascoli Piceno sono andati in tremila, più di un terzo delle presenze complessive sugli spalti del Cino e Lillo Del Duca. Novantacinque minuti di incessante sostegno ai propri beniamini, in una ...
  • Foggia, difesa da primato (negativo…)

    Il discorso della Curva Sud ai satanelli, dopo la sconfitta con la Cremonese, con l’invito a tirar fuori… gli attributi. La difesa del Foggia sta iscrivendo il suo nome al guinness dei primati. Non è un record di cui andare particolarmente fieri (anzi…), ma quel che sta combinando in questo campionato la retroguardia rossonera è veramente ...
  • Tra fischi e fiaschi, sempre forza Foggia (di Nico Baratta)

    La gioia dei giocatori del Foggia dopo il gol del vantaggio.Sarà purtroppo passeggera. Non può continuare questa pena. I novemila e più abbonati non lo meritano e con loro chi ogni settimana fa la fila per un biglietto comperato anche con i sacrifici settimanali di un lavoro spesso precario. Il Foggia ha disputato soprattutto la ripresa ...
  • Il giocattolo si è rotto. Il Foggia perde ancora, via il d.s. di Bari

    Di Bari, con Stroppa e i fratelli Sannella Inutile girarci attorno. Prendere 31 gol nelle 13 partite finora disputare, alla media di quasi due gol e mezzo a partita (2,38, per la precisione) è incompatibile con l’idea di un campionato tranquillo. Il Foggia perde un’altra partita, e subisce un’altra rimonta. E qualcuno comincia a pagare il conto ...
  • Il telecronista di Sky: “Sembra di stare allo Zaccheria, mai vista una tifoseria così”

    La hola dei tifosi del Foggia sugli spalti del “Piola” di Vercelli Il Foggia si getta alle spalle la crisi e passa al Silvio Piola di Vercelli con una prestazione maiuscola. Quattro a uno il risultato finale, con doppietta di Mazzeo (entrambi i gol su rigore) e reti di Chiricò e di Fedato. Più eloquente che mai ...
  • Perchè il Foggia arranca, mentre le altre neopromosse volano.

    Tre neopromosse – il Parma, il Venezia, la Cremonese – in piena zona play off, ex aequo al quarto posto, con 17 punti all’attivo. Del magnifico quartetto che alla fine della scorsa stagione ha detto addio alla Lega Pro, manca solo e proprio il Foggia, cioè la squadra regina, che quel campionato ha vinto, anzi ...
  • Foggia, niente drammi: ma bisogna pensare subito al mercato

    Trecentoventidue giorni dopo quel fatidico 6 dicembre 2016, il Foggia torna a farsi battere allo Zaccheria. Allora era stato il Fondi ad espugnare lo stadio di viale Ofanto, al termine di una sfida rocambolesca: inizialmente i satanelli avevano dominato la partita portandosi su 2-0, ma si erano fatti prima raggiungere e poi superare. Quella partita ...
  • Gol a partita, nessuno come il Foggia

    Fabio Mazzeo, cannoniere del Foggia “Mi diverto solo se a giocare c’è il Foggia”, cantano da anni i tifosi rossoneri. E mai come in questo campionato hanno ragione, anche se il divertimento si alterna alla rabbia e alla sofferenza per i tanti punti che i satanelli stanno gettando al vento, a causa di un pacchetto arretrato ...
  • Il Foggia fa impazzire il telecronista di Sky

    Mazzeo festeggia il suo gol sotto la curva rossonera,dopo una corsa di cento metri “È stata una delle partite più belle che ho visto in questo campionato”, Massimo Tecca esulta dopo aver raccontato e commentato per Sky, Cesena-Foggia. Giornalista di punta della redazione sportiva dell’emittente satellitare, parlando dei 4.100 tifosi foggiani (poco più di 3.000 quelli ...
  • Stroppa capolavoro, Vacca stellare

    I satanelli festeggiano la vittoria con i tifosi Il Foggia sfata uno dei due tabù che si porta appresso dall’inizio del campionato, “espugnando” lo Zaccheria, dove fino a ieri aveva soltanto pareggiato, ma non ancora vinto. La formazione di Stroppa non riesce invece a liberarsi dall’altro record negativo, ed anche questa volta incassa un gol e ...
  • Delusione Foggia, e mercato sotto accusa. Ma i dati dicono che…

    Nel campionato di serie B più strano e più corto degli ultimi anni (dalla prima all’ultima ci sono appena 7 punti), il Foggia arranca, c’è poco da dire. Come sempre accade in questi casi, sul banco degli imputati è finito dritto dritto il mercato estivo. Poteva essere condotto meglio? Poteva la società investire di più? Cerchiamo di ...
  • Foggia, allarme rosso: impressionante la pochezza difensiva

    Anche ad Empoli grande dimostrazione di sportivitàe di attaccamento alla squadra dei tifosi rossoneri La trasferta di Empoli interrompe la striscia positiva del Foggia, con una secca sconfitta (3-1) maturata più per colpa dell’impressionante pochezza difensiva della squadra rossonera, che non per quello che le due squadre hanno fatto vedere durante i novanta minuti. Da salvare non ...
  • Foggia-Novara pari anche nelle statistiche, ma quelle sviste arbitrali…

    Questa volta la dea bendata ha punito il Foggia, ed anche la dea Eupalla è stata poco benigna nei confronti dei rossoneri. Hanno influito non poco sul risultato finale i tre infortuni che hanno privato mister Stroppa della possibilità di fare delle sostituzioni tattiche e il molto discutibile arbitraggio del signor Serra di Torino (come abbiamo ...
  • Irregolare il primo gol del Novara. E il rigore su Chiricò c’era. Anzi due.

    Il dispiacere di Chiricò per l’ingiusta ammonizione Il Foggia rinvia ancora una volta l’appuntamento con la vittoria allo Zaccheria, a conferma del fatto che il cantiere di Stroppa è ancora aperto. Ma sul pareggio col Novara gravano almeno un paio di pesanti errori arbitrali: il primo gol degli ospiti era viziato da un fallo macroscopico, ignorato ...
  • Leotta e Di Marzio esaltano i tifosi rossoneri

    I tifosi foggiani al Rigamonti Il Foggia sta facendo parlare di sé non soltanto per la forza della squadra, che dopo il poco esaltante avvio di campionato sembra essersi ripresa alla grande, ma anche per il calore e la passione dei suoi tifosi che conquistano la copertina della trasmissione dedicata al torneo cadetto, curata, su Sky, ...
  • Bari e Foggia, tifoserie top della Serie B

    Nonostante l’avvio di campionato non proprio esaltante, il pubblico dello Zaccheria si dimostra veramente da serie superiore. Se nella prima rilevazione pubblicata da Lettere Meridiane i tifosi rossoneri si classificavano nella terza piazza per numero medio di spettatori (alle spalle del Bari e del Pescara), i dati del sito specializzato Transfermarkt.it, dopo le prime giornate ...
  • La Dea Eupalla esiste, ed è più forte della Dea Bendata

    L’esultanza di Martinelli dopo la rete che haavviato la grande rimonta rossonera Chissà cosa avrà pensato la dea Eupalla iera sera quando, al nono minuto del primo tempo della partita tra Carpi e Foggia, ha visto il difensore pugliese Camporese avvitarsi malamente e goffamente nel tentativo di fermare Mbagoku, che si è invece involato verso l’area ...
  • Foggia in crisi? No, i numeri dicono che…

    I tifosi foggiani ad Avellino: erano più di mille. Che il Foggia potesse perdere ad Avellino, stava nelle cose. Ma che la sconfitta assumesse le dimensioni di una disfatta erano in pochi a prevederlo. Un solo punto in tre partite, penultimo posto, una classifica che vede i satanelli in piena zona retrocessione: l’inizio del campionato cadetto ...
  • Disfatta rossonera: ad Avellino sconfitta senza attenuanti

    L’amarezza di mister Stroppa Questa volta non ci sono attenuanti. Se l’1-5 di Pescara puniva eccessivamente il Foggia, che per lunghi tratti della partita era riuscito a imporre il suo gioco ai padroni di casa, l’1-5 rimediato ad Avellino riflette quella che forse è stata la più brutta prestazione dei satanelli nell’era Stroppa. Troppi giocatori fuori forma, ...
  • Foggia, ad Avellino disfatta senza attenuanti

    L’amarezza di mister Stroppa Questa volta non ci sono attenuanti. Se l’1-5 di Pescara puniva eccessivamente il Foggia, che per lunghi tratti della partita era riuscito a imporre il suo gioco ai padroni di casa, l’1-5 rimediato ad Avellino riflette quella che forse è stata la più brutta prestazione dei satanelli nell’era Stroppa. Troppi giocatori fuori forma, ...
  • Foggia, un pubblico da serie A

    Se la classifica fosse determinata dal numero degli spettatori, il Foggia sarebbe in zona promozione o quasi. Dopo i primi due turni del torneo cadetto, ogni squadra ha giocato almeno una partita in casa ed perciò è possibile fare un po’ di conti. Secondo i dati pubblicati dal sito specializzato in statistiche calcistiche, transfermarkt.it, sono stati ...
  • Per transfermarkt.it, il Foggia ha la rosa più “economica” della serie B

    Il neo acquisto Francesco Nicastro Secondo il sito specializzato transfermarkt.it, è il Foggia la squadra cadetta con il valore medio per giocatore più leggero. Con un valore complessivo della rosa valutato in 8,23 milioni, e 32 giocatori che la compongono, il Foggia fa registrare un valore medio per giocatore di 257.187,5 euro. La graduatoria dei valori assoluti ...
  • Foggia: il gioco c’è, le vittorie verranno

    La gioia di Mazzeo dopo il gol Ieri sera il Foggia doveva soprattutto smuovere la classifica, e così è stato. Il pareggio sta stretto ai rossoneri, ma l’Entella non ha demeritato, confermando la buona quadratura di squadra che nello scorso campionato l’aveva portata a sfiorare i play off. Però la dea bendata non sembra essere particolarmente benigna ...
  • Maioli il più forte, Valente il più foggiano

    È Giorgio Maioli, il centrocampista che giocò nel Foggia nelle stagioni d’oro tra gli anni Sessanta e gli anni Settanta, il calciatore più talentuoso che abbia mai indossato la casacca rossonera. L’ideale riconoscimento giunge dagli amici e lettori di Lettere Meridiane che hanno partecipato al sondaggio promosso dal blog. Maioli si è imposto alla grande, totalizzando il ...
  • Disastro Foggia, esordio da dimenticare

    Questa volta l’allievo non ha superato il maestro. Anzi. Il Pescara di Zeman ha impartito una lezione di calcio al Foggia di Stroppa, che ha esordito nel campionato cadetto nel peggiore dei modi. Intendiamoci, il risultato è bugiardo e premia molto più del dovuto i padroni di casa. Per almeno 40 minuti, i satanelli hanno tenuto ...
  • Rognoni, Bigon e Stroppa, satanelli più talentuosi di sempre

    Alcuni amici e lettori di Lettere Meridiane mi hanno scritto in privato per commentare quanto avevo scritto nel post di ieri sulla prima vittoria del Foggia sul Napoli in serie A ricordando la classe eccelsa di Giorgio Rognoni, che ho indicato come il giocatore di maggior classe che abbia indossato la casacca rossonera, assieme a ...
  • Foggia, città più calda del mondo

    Una volta tanto non siamo gli ultimi. Ma i primi. E non solo in Italia, ma nel mondo. Quella di oggi resterà negli annali meteo come una delle giornate del mondo. La rubrica specializzata del telegiornale di Sky si è presa la briga di paragonare l’ondata di calore che si è abbattuta sul Bel Paese ...
  • Quando il Foggia battè il Napoli, e superò Inter e Milan

    Il gol di Pavone, con il numero 11, al Napoli Nella storia del calcio rossonero, si raccontano e si ricordano l’epopea di Zemanlandia, oppure la leggendaria prima volta in seria A dei satanelli guidati da Oronzo Pugliese, esaltata dalla vittoria ai danni dell’Inter campione del mondo di Herrera e Facchetti, o, nella migliore della ipotesi, il ...
  • Quella esasperata tendenza foggiana a contrapporsi e litigare (di Geppe Inserra)

    Se il pallone e quel che vi ruota attorno è lo specchio di una città (e quanto è vero, soprattutto a Foggia…), gli incidenti che hanno costretto l’arbitro a sospendere l’innocua amichevole che i satanelli stavano disputando nel ritiro di Castel di Sangro e la società a cancellare gli altri incontri precampionato in programma, non ...
  • La gavetta (e la moglie) foggiana di Mino Raiola

    Personaggio vulcanico, coloratissimo, puntuale protagonista delle estati italiane e non, che incendia con i suoi colpi di calciomercato, Mino Raiola si concede poco e malvolentieri ai cronisti, ma quando lo fa, le sue battute restano scolpite negli annali del giornalismo: “Quando scrivete che facevo il pizzaiolo, sbagliate. Facevo il cameriere”. Oppure: “Parlo molte lingue, la ...
  • Lo scoop di Maurizio De Tullio: ecco come nacquero i satanelli

    Certosino ricercatore di tracce e di verità del passato, questa volta Maurizio De Tullio mette a segno un autentico scoop, chiarendo la vera origine dell’appellativo “satanelli” con cui vengono contraddistinti i giocatori del Foggia. Si è sempre pensato che a coniare il neologismo fosse stato, in contrapposizione ai “diavoli” rossoneri del Milan, il noto e ...
  • Il Foggia chiude tra record e speranze

    Festeggiamo la conclusione della stagione ufficiale del Foggia, una delle più belle e trionfali che la storia rossonera ricordi, con una bella e beneaugurale vignetta del nostro disegnatore satirico, Madetu, accompagnata da una nota riassuntiva in cui Giovanni Cataleta ricorda come, grazie alla Supercoppa conquistata ai danni del Venezia, il Foggia sia diventato la squadra ...
  • Ultimo giorno utile per far vincere Foggia al Festival del Libro Possibile

    Vi confesso, cari amici e lettori di Lettere Meridiane, che non sapevo come Giuseppe Messina l’avrebbe presa per il mio tifo calcistico per il suo libro Papaveri rossi – Il soffio caldo del favonio, in finale al Festival del Libro Possibile di Polignano a mare. Una cosa è recensire il volume, un’altra sostenerlo utilizzandolo slogan ...
  • Cataleta: “Dopo il Foggia, adesso vinca Foggia”. La risposta di Madetu

    Il Foggia si prende anche la Supercoppa di Lega Pro liquidando sul suo terreno il Venezia, e confermando quel che si sapeva già: i satanelli di Stroppa sono la formazione più forte della categoria, e con ogni probabilità non solo di quella. Dove potranno arrivare, lo sapremo solo vivendo, e sarà un bel vivere, con ...
  • Altro che Coverciano, è Foggia l’università del calcio

    Altro che Coverciano. È Foggia l’università del pallone, la piazza che sforna con impressionante continuità i migliori allenatori d’Italia. La bella intuizione di Giovanni Cataleta, che a questo singolare record calcistico del capoluogo dauno ha dedicato un intero capitolo del suo ultimo libro Il distintivo dalla parte del cuore, trova conferma anche nella storia più ...
  • La prima volta del Foggia su Sky

    Raramente si era visto su Sky un servizio così scoppiettante come quello che è andato in onda, ieri sera, su “Calcio Mercato – L’originale” la seguitissima trasmissione di Alessandro Bonan e Gianluca Di Marzio. Così la piattaforma satellitare, che nella prossima stagione ospiterà le partite del Foggia, ha voluto dare il benvenuto ai satanelli. È stato un ...
  • Stroppa rinnova il contratto in diretta tv

    L’allenatore del Foggia, Giovanni Stroppa, ha rinnovato il contratto che lo lega al sodalizio rossonero in diretta tv, per giunta firmandolo in bianco. È accaduto stasera, durante la seguitissima trasmissione “Calciomercato – L’originale” di Alessandro Bonan e Gianluca Di Marzio, in onda su Sky. Inviato a Foggia, Di Marzio ha incontrato in un ristorante cittadino ...
  • Un grande pubblico per una grande squadra

    Gli 81 tifosi che hanno seguito il Foggia anche a Cosenza Non è stato detto abbastanza della funzione che hanno svolto i tifosi nella splendida cavalcata che ha portato il Foggia schiacciasassi di Giovannino Stroppa alla strameritata promozione nella serie cadetta. Sono stati grandi, grandissimi. Il campionato cominciato con il pesantissimo handicap della squalifica dello Zaccheria (quattro ...
  • Foggia squadra regina, e non solo della Lega Pro

    Il secondo gol di Mazzeo che ha regalato il pareggio al Foggia a Cosenza Alla fine è finita come forse neanche il più ottimista dei tifosi avrebbe pensato alla vigilia del campionato. Foggia promosso in B con 85 punti, le dirette concorrenti lasciate a distanza siderale: -11 il Lecce, -20 il Matera, – 21 la Juve ...
  • Il Foggia promosso. Ma quando sarà promossa Foggia? (di Franco Antonucci)

    Sono oltremodo felice che la squadra del Foggia calcio sia salita nella serie cadetta. Sono uno di quelli che era presente nelle principali fasi storiche del Foggia rossonero, che saliva più volte nelle serie superiori, e metteva in difficoltà le grandi squadre, compresa l’Inter del tempo, fresca di un titolo mondiale. E sono allegramente sorpreso ...
  • La serie A non è un sogno proibito: lo dicono i dati

    Igor Kolyvanov, bomber delFoggia e poi del Bologna Dopo la vittoria casalinga con il Melfi che ha portato il Foggia alla stratosferica quota di 84 punti in classifica, molti giornalisti hanno scritto che i satanelli hanno battuto il record precedente, che apparteneva al Bologna, con 81 punti conquistati nella stagione 1994-95. È vero, ma solo in ...
  • Frengo festeggia la promozione del Foggia in B

    In una bella intervista concessa a Luigi Bolognini su Repubblica.It, Antonio Albanese brinda alla promozione del Foggia in serie B confessando, tra l’altro, che è stato proprio il Foggia a farlo appassionare al calcio, di cui non capiva nulla (“stavo al calcio come Polifemo sta allo strabismo”). L’attore-regista divenuto famoso per aver dato vita a Mai ...
  • Walter Zironi, il centravanti partigiano del Foggia

    Walter Zironi “Da poveri vissero, da poveri lottarono, da poveri morirono, per noi alla patria lasciarono in eredità l’onore, agli immemori il disprezzo della storia”. Così l’amministrazione comunale di Sassuolo il 12 ottobre del 1947, tre anni dopo l’eccidio, ricordò il sacrificio di Walter Zironi e dei suoi undici compagni partigiani (nove dei quali di Sassuolo, come lui), accerchiati ...
  • Il Foggia è in serie B. Zafò.

    Mancava solo il timbro della matematica che adesso è arrivato. Il Foggia è in serie B, e io  me ne vado in piazza col resto della città, a festeggiare. E mai come adesso la sento mia questa città e mi sento orgoglioso di essere foggiano. Voglio brindare con gli amici e i lettori di Lettere Meridiane ...
  • Corsi e ricorsi della storia: nel 1962 il Foggia in B a spese del Lecce

    Il 27 maggio del 1962, il Foggia affronta il Bisceglie in casa in una situazione psicologica molto delicata. Il Lecce ha riaperto il campionato, raggiungendo i satanelli in cima alla classifica la domenica prima espugnando lo Zaccheria, come abbiamo raccontato ieri. Adesso il discorso promozione non sta più soltanto nelle mani, anzi nei piedi, dei ...
  • Come nacque il grande Foggia di Pugliese e Rosa Rosa (di Geppe Inserra)

    La stagione 1960-61, che segnò il ritorno del Foggia tra i cadetti, dopo quindici anni di saliscendi tra la C e la quarta serie, non andò come sperato. Sul rendimento dei rossoneri gravò un handicap che alla fine del campionato si rivelò decisivo: il suo bomber, Vittorio Cosimo Nocera, fu chiamato al servizio militare di ...
  • SportTube addio, da domenica si cambia…

    Sport Tube, addio. Con il solo rimpianto di non poter ascoltare più le belle e avvincenti telecronache di Antonio Di Donna (che bello sarebbe se l’assumesse Sky!), di gran lunga il più professionale e rigoroso dei giornalisti che collaborano con la web tv che detiene l’esclusiva delle partite di Lega Pro. I tifosi foggiani hanno smesso ...
  • Il calcio a Foggia: università e magia

    Chissà quanti, da lassù festeggeranno nei giorni a venire l’agognata promozione rossonera in B. Mi piace pensare a due, in particolare: un allenatore ed un giocatore che da Foggia sono passati rapidamente, ma vi hanno lasciato una traccia profonda: Tommaso Maestrelli e Luciano Re Cecconi. Come ha scritto Giovanni Cataleta nel suo bel libro Il distintivo dalla parte del ...
  • Stroppa a Landella: “Attento sindaco, tra un po’ comando io”…

    SharingTv (sono molto grato a Domenico Di Conza per la segnalazione) ospita un gustosissimo siparietto tra l’allenatore del Foggia, Giovanni Stroppa, e il sindaco della città, Franco Landella, subito dopo la conclusione della vittoriosa partita casalinga con la Reggina. Decima vittoria di fila per la squadra rossonera, il Lecce che è il più immediato inseguitore ...
  • Mister Stroppa come non l’avete visto mai

    “Partita ventosa, a tratti sperimentale.” Così Frengo (l’impareggiabile Antonio Albanese) nella seguitissima rubrica che conduceva su Mai Dire Goal (dedicata al Foggia di Zeman) il 4 aprile del 1994 commentava Foggia-Piacenza. La gara, giocata il sabato precedente, si era conclusa 1-0 per i satanelli. Ecco la cronaca del gol-vittoria nel coloratissimo gergo di Frengo, che nella ...
  • Perché il Lecce ha perso, e il Foggia ha vinto il campionato

    Con Matera-Lecce in programma sabato prossimo, si chiudono le sfide dirette tra le “grandi” del girone C di Lega Pro, e si definisce la classifica avulsa che, a questo punto, ha un valore puramente accademico in quanto il distacco tra l’una e l’altra di quelle che all’inizio del torneo erano ritenute le prime della classe ...
  • 1960, il Foggia promosso. Assieme alla città.

    Il decennio Sessanta inizia per  Foggia tra speranze nuove e problemi vecchi. La città ha quasi completato il gigantesco processo di ricostruzione post bellico. I bombardamenti degli alleati nella estate del 1943 avevano provocato la distruzione o il danneggiamento dell’ottanta per cento degli immobili e migliaia di vittime. Rasa al suolo, la città aveva saputo ...
  • Che pensate di Sportube?

    L’unico neo di questo memorabile campionato di Lega Pro, che giornata dopo giornata sembra destinato a restare scolpito nella storia del Foggia sembra essere SportTube. In effetti, rispetto alla scorsa stagione, quando era gratuito, il servizio di streaming delle partite di Lega Pro non è affatto migliorato, ma sembra addirittura peggiorato. Non è un buon ...
  • Il Foggia conquista la vetta anche della classifica avulsa

    Non sono stati in molti a rendersene conto, ma il pareggio rimediato dal Venezia a Santarcangelo ha portato il Foggia in vetta anche alla classifica avulsa delle capoliste dei tre gironi. È un dato puramente statistico che ha valore soltanto accademico, ma è significativo della forza impressionante che la compagine rossonera guidata da Giovanni Stroppa sta ...
  • Clamoroso al Cibali: il Foggia sconfigge una maledizione durata 80 anni

    L’esultanza rossonera dopo il gol del vantaggio È ancora presto per stappare il D’Araprì, ma se vinci su un campo dove non l’avevi mai fatto, ai danni di un avversario che nelle partite casalinghe marcia come un treno, e per giunta su autorete, vuol dire che il destino solitamente cinico e baro, questa volta è dalla ...
  • Foggia,1946: tra le macerie della guerra, il sogno (realizzato) della serie B

    Piero Andreoli La promozione del Foggia in B nel 1946 è stata la più sofferta, ma sotto certi aspetti anche la più significativa: perché non maturò sul campo, ma a tavolino, e perché per la prima volta la città – dirigenti, atleti, imprenditori, istituzioni, cittadini – condivisero il medesimo obiettivo di allestire una formazione competitiva per ...
  • Partite truccate, indagini a Messina, anche sul Benevento

    Lo stadio San Filippo-Scoglio di Messina Il Benevento potrebbe finire nell’occhio del ciclone, mentre nuovi, pesanti sospetti aleggiano sulla regolarità dello scorso campionato di Lega Pro, che vide il Foggia concludere al secondo posto, proprio alle spalle della società campana. La Procura della Repubblica di Messina sta svolgendo una indagine su quattro partite, nelle quali si sarebbero ...
  • Quel foggiano che domenica scorsa non ha gioito

    C’è un foggiano che domenica scorsa non ha gioito per la vittoria del satanelli. È giusto che sia così, e non poteva essere diversamente. Pasquale Padalino, foggiano purosangue, nato e cresciuto calcisticamente con il Foggia, dopo aver appeso le scarpe al chiodo è diventato un allenatore di razza, sedendo qualche stagione fa anche sulla panchina rossonera. Poi, ...
  • Magico Foggia, incontentabile Stroppa

    La festa dei giocatori del Foggia Un Foggia scintillante, uno dei migliori visti in questi ultimi anni, asfalta il Lecce, battendolo per 3 a 0 (reti di Mazzeo, Coletti e Deli), consolida il primato e il ruolo di capolista e porta a quattro lunghezze il vantaggio sui salentini. Che poi sono cinque, tenendo conto che con ...
  • Quando Foggia sposò il Foggia (di Geppe Inserra)

    Il presidente rossonero, Roberto Fini Delle otto promozioni in serie B del Foggia, che Lettere Meridiane sta raccontando ad amici e lettori (la prima puntata è uscita l8 marzo e la trovate cliccando qui), quella del 1946 è la più sofferta, e in un certo senso anche la più paradigmatica. Perché sancisce la identificazione definitiva, l’amore ...
  • L’imbattibile Foggia di Giovanni Stroppa

    Il Foggia in cima alla classifica del girone C di Lega Pro 2016-17 non è più un fenomeno passeggero, come successe nella scorsa stagione. Adesso anche le statistiche dicono che Stroppa è riuscito nell’impresa di costruire un Foggia dai numeri più importanti e più imponenti di quello dello scorso anno, targato De Zerbi. Il che ...
  • Il grande Foggia: il racconto delle promozioni in B

    Il Foggia di Stroppa torna ad essere capolista da solo, e comincia a propagarsi, insistente, il fragrante profumo di una promozione diretta che frutterebbe ai rossoneri il meritato ritorno in B, dopo ormai quasi vent’anni di attesa. Come rito propiziatorio, Lettere Meridiane racconterà ad amici e lettori tutte le promozioni dalla serie C alla B, conquistate ...
  • Chi riconosce questi tifosi?

    Ho utilizzato la fotografia che illustra questo post nell’articolo di Franco Antonucci, Quando Foggia volava in alto e le circoscrizioni erano stelline trick track. Pur non avendo la lettera meridiana dell’amico Antonucci un contenuto eminentemente sportivo, l’immagine mi sembrava particolarmente indicati dell’atmosfera che si respirava a Foggia dopo la promozione dei satanelli nella massima divisione, e ...
  • Quando Foggia volava in alto e le circoscrizioni erano stelline trick track (di Franco Antonucci)

    Un inatteso e gradito riconoscimento di Geppe Inserra, a commento di una mia osservazione e ricordo, “Foggia deve ritrovare il coraggio di riflettere su se stessa”, mi ha riportato alla storia delle prime esperienze nelle Circoscrizioni a Foggia, metà anni ’70 e primi ’80. Ho ben chiari nei miei ricordi tanti episodi pieni di insolito entusiasmo ...
  • Che flop del Foggia: da Taranto un preoccupante campanello d’allarme

    Questa volta il rientro di Sarno non ha dato ai satanelli la marcia in più che si sperava Il Foggia perde la testa della classifica dopo una sola giornata (a vantaggio del Lecce, che ha vinto sul Siracusa), e lo fa nel peggiore dei modi. Difficile dire chi abbia sbagliato di più, a Taranto, in una partita ...
  • Il miracolo di Giovanni Stroppa

    Dopo circa cinque mesi, il Foggia torna da solo in vetta alla classifica del girone C di Lega Pro. Ci era stato già alla quinta e alla sesta giornata del campionato in corso. Meglio del Foggia, in termini di giornate trascorse in cima alla classifica quale capolista solitaria hanno fatto soltanto il Lecce e la ...
  • Foggia-Inter 3-2, la partita della leggenda

    Il 31 gennaio del 1965, lo sport foggiano visse una pagina storica. Allo stadio Zaccheria, il Foggia guidato dal presidente don Mimì Rosa Rosa e allenato da Oronzo Pugliese, neopromosso il serie A, sconfisse per 3 a 2, la grande Inter di Moratti ed Herrera, campione d’Europa e del  Mondo, in una partita che sarebbe ...
  • Mercato: Lecce al top, Foggia così così

    Matteo Rubin, nella “top 11” con Sarno Sempre molto attento ai fatti della Lega Pro, il giornalista leccese di Blasting News, Antonio Murrone, si  è preso la briga di calcolare il valore delle rose delle squadre che disputano il girone C mentre mancano ormai poche ore alla chiusura del mercato. L’edizione autunnale ha modificato sensibilmente lo stato ...
  • La squadra italiana più bella di sempre? È il Foggia di Zeman

    Il Foggia di Sdeneck Zeman è la squadra italiana più bella di sempre. Parola di Deejay Football Club, la trasmissione di Radio Deejay con Ivan Zazzaroni e Fabio Caressa. Durante la puntata di oggi, sono stati presentati e commentati i risultati di un sondaggio che esalta l’avventura di Zemanlandia. Alla spalle della leggendaria formazione guidata dal ...
  • Foggia, squadra più vincente del 2016

    La bella vittoria sul Siracusa chiude un anno da incorniciare per i Satanelli. Il 2016 passerà alla storia del calcio rossonero come l’anno più faticoso. È quello in cui la squadra ha disputato più partite ufficiali: anche se è mancato il sigillo della promozione in B, le soddisfazioni non sono mancate. Da sottolineare, e non soltanto ...
  • Il Foggia tra le dieci squadre più belle del 2016

    Una volta tanto ecco una classifica che ci esalta, e non ci demoralizza. Ed è bello aprire l’anno con questa “chicca” che mi è stata segnalata dall’amico Ettore Braglia, sempre molto attento quando si tratta di cose del Foggia e dei grandi personaggi che hanno onorato e onorano la nostra terra. Il Foggia (di De Zerbi) è ...
  • Entusiasmo e positività: se dipendesse da Agnelli…

    Gli amici e i lettori di Lettere Meridiane conoscono già la mia particolare predilezione per Cristian Agnelli, “capitano coraggioso” del Foggia, la cui caratura sportiva ed umana ho già sottolineato altre volte. Giocatori come lui in una squadra sono indispensabili, ancora di più se indossano la fascia. A giocatori così gli puoi voler bene e basta.Perché ...
  • Foggia, solo pari ad Andria, scivola al quarto posto

    La gioia di Agnelli dopo la rete del vantaggio Sarà un campionato duro, e combattuto fino all’ultima giornata. La conferma è giunta immancabile anche del derby giocato nel pomeriggio del Foggia ad Andria. È stata partita dura, sofferta, che i satanelli potevano anche vincere, ma che si è conclusa con un pareggio. Tutt’altro che da buttar via, ...
  • Il Foggia di Stroppa più performante di quello di De Zerbi

    Al giro di boa del campionato di Lega Pro, l’obiettivo della promozione diretta resta saldamente alla portata del Foggia. Lo conferma anche il raffronto statistico tra il girone di andata della stagione 2015-16  e quello che si è appena concluso, con la bella e tonda vittoria per 3-1 su una diretta concorrente come il Cosenza. Per ...
  • Ma a Melfi hanno vinto prima di tutto i tifosi

    Ci sono momenti in cui ti rendi conto che la bilancia del destino sta per pendere da una parte o dall’altra. E che dopo niente sarà come prima. È successo ieri, all’82’ della partita Melfi-Foggia, quando i padroni di casa si sono procurati un calcio di rigore, a causa di uno svarione difensivo dello stopper rossonero ...
  • Aveva ragione De Zerbi: il Foggia paga gli errori del mercato estivo

    Il Foggia ha toccato… il Fondi. Perdonate la banalità, ma riesce a dare l’esatta misura del disastro rossonero. La sconfitta patita stasera allo Zaccheria ridimensiona – temo definitivamente – le aspirazioni dei satanelli e li colloca nella loro esatta dimensione in questo torneo: una squadra dignitosa, in grado di qualificarsi ai play off, ma non ...
  • Foggia così non va. Squallido pareggio a Reggio Calabria

    L’autore del gol, Sicurella Si può pareggiare una partita in cui l’avversario non tira in porta né crea un’occasione da gol che sia una? Il Foggia riesce nell’impresa non andando al di là di un modesto pareggio al Granillo di Reggio Calabria. La distanza dalla vetta si allunga, ma cresce soprattutto la preoccupazione per l’inconsistenza dell’attacco rossonero. Va ...
  • Zamparini caccia De Zerbi: “Allenatore penoso”

    La sconfitta di Coppa Italia patita con lo Spezia (4-5 dopo i calci di rigore, con conseguente eliminazione) è stata fatale a Roberto De Zerbi, esonerato dalla panchina del Palermo. Al suo posto arriverà Corini.  Ma questa volta c’entrano poco con l’esonero le proverbiali paturnie del vulcanico patron della squadra rosanero, Maurizio Zamparini, che anzi soltanto ...
  • Fischi allo Zaccheria. Traballa la panchina di Stroppa?

    Non succedeva da tempo che il Foggia concludesse due partite consecutive allo Zaccheria tra i fischi dei suoi tifosi. Giovannino Stroppa non ricorderà certamente l’ultima settimana di novembre come una tra le più felici del suo periodo in rossonero: la sconfitta interna col Matera che è costata l’eliminazione della Coppa Italia di Lega Pro e ...
  • Foggia, bisogna tornare sul mercato

    Il rigore fallito da Letizia Tutto sommato al Foggia è andata di lusso la tredicesima giornata, anche se sono diverse le lezioni da trarre dal terzo pareggio consecutivo inanellato dai rossoneri, seppur giunto sull’insidioso campo di Pagani, che lo scorso anno li vide perdenti. Dalla parte mezza piena del bicchiere, c’è che del quartetto delle migliori, giocavano ...
  • Il Foggia rallenta e preoccupa l’attacco (evanescente)

    Il Foggia non riesce più a vincere, né a segnare. È un pareggio che ci sta, quello  rimediato in casa di fronte ad un Catania ben organizzato ed ostico, che si presentava allo Zaccheria con la miglior difesa del girone, imbattuto fuori casa ed in serie utile da 5 partite, portate a sei con il ...
  • Perché la Rai maltratta il Foggia (e Foggia)

    Vi succede mai di pensare qualcosa e di evitare di dirla ad alta voce, per il timore che venga giudicata male, salvo poi  ad accorgervi che anche gli altri la pensano come voi? Mi è capitato spesso a proposito delle telecronache del Foggia. Soprattutto  quelle trasmesse dalla RAI sono insopportabili. Più d’una volta, per non dire ...
  • Lecce-Foggia, ma quanto è stata faziosa la telecronaca della Rai…

    Non consiglierei di utilizzare in una scuola di giornalismo, come esempio di oggettività ed imparzialità, la telecronaca della partita Lecce – Foggia di Giacomo Capuano,  andata in onda lunedì sera sul canale digitale di Rai Sport.  Molto più equilibrato il commento tecnico di Alberto Bollini. Che Capuano, che non è comunque pugliese, ma campano, tifasse per ...
  • Il Foggia meglio del Lecce, ma è solo pari

    Uno spettacolo nello spettacolo: i tifosi rossoneri a Lecce Il Foggia fa meglio dello scorso anno, quando uscì sconfitto dallo stadio di via del Mare.  Porta a casa un pareggio che in definitiva gli sta stretto, considerato che i satanelli  hanno tenuto in mano il pallino del gioco per almeno 80 minuti, creando diverse occasioni da ...
  • Il Foggia vince, torna in vetta e lancia la sfida al Lecce

    Il Foggia torna grande. Surclassa il Monopoli con un 4-1 che ripete pari pari il risultato della vittoria infrasettimanale di Coppa Italia ai danni della Juve Stabia, e raggiunge in vetta alla classifica del girone C di Lega Pro, sconfitto a sorpresa a Catania. Non c’è proprio di che lamentarsi: nel giro di cinque giorni ...
  • Il Foggia rende la pariglia alla Juve Stabia: finisce 4-1 per i rossoneri

    Cosimo Chiricò E chi l’avrebbe detto, dopo le perplessità suscitate dalla prestazione di Castellamare? Il Foggia rende la pariglia alla Juve Stabia vincendo la sfida di Coppa Italia (trofeo di cui i rossoneri sono detentori) con lo stesso punteggio della partita di campionato di domenica scorsa. A Castellammare è finita 4-1 per i padroni di casa, ...
  • Il Foggia torna con i piedi per terra

    Mettiamola così. Se prima dell’inizio del campionato qualcuno avesse profetizzato che dopo nove giornate il Foggia – senza aver giocato neanche una partita davanti al suo pubblico – si sarebbe trovato a quota venti punti, per sei vittorie, due pareggi e una sconfitta, avremmo fatto i salti di gioia. L’obiettivo è stato raggiunto. Calcolatrice alla mano, ...
  • Attento, Foggia: lassù qualcuno non ti ama

    Cosa succede se un arbitro, nel corso di una partita, commette una nutrita serie di errori, nessuno dei quali è determinante ai fini del risultato? Nulla, forse, dal punto di vista del punteggio finale, ma parecchio se quegli errori contribuiscono a determinare un certo clima in campo, innervosendo i giocatori della squadra vittima degli errori ...
  • Attento, Foggia, la “rigorite” può essere letale. Come l’anno scorso.

    Il rigore fallito da Mazzeo Il rigore fallito da Mazzeo nella partita interna del Foggia con l’Akragas ha impedito alla compagine rossonera di trovarsi nuovamente da sola in vetta, e ha fatto segnare il primo passo falso dei rossoneri in questo torneo, che fino a ieri li aveva visti marciare a passo trionfale. L’errore di Mazzeo evoca ...
  • Quando il Foggia venne definito “il piccolo Torino”

    Carmine Buonpensiero,protagonista della goleada di Olbia Giovanni Cataleta ha raccontato ieri da par suo l’incredibile giornata calcistica del 4 ottobre 1953, quando le due squadre che allora rappresentavano il calcio nel capoluogo dauno vinsero ciascuna per dieci a zero: il Foggia che disputava il campionato di IV serie inflisse all’Olbia quella che sarebbe rimasta la sconfitta ...
  • Quando Foggia vinse 20-0 (di Giovanni Cataleta)

    Che una squadra di calcio vinca una partita per dieci a zero è sicuramente qualcosa di straordinario. Ma che, proprio lo stesso giorno, l’altra squadra di calcio della città vinca con lo stesso punteggio, è cosa che crediamo sia successa soltanto una volta sola, nella storia del calcio. E per giunta a Foggia. Impareggiabile storyteller rossonero, ...
  • La moviola: “quasi regolare” il gol del Matera

    L’arbitro di Matera-Foggia, Armando Ranaldi della sezione di Tivoli si guadagna la menzione di merita nella rubrica specializzata del sito Tuttolegapro: “Quarto anno alla CanPro (Matera–Foggia 1-1, assistenti Abagnara e Della Vecchia): partita al cardiopalma con continui capovolgimenti di fronte, la terna arbitrale la gestisce in modo perfetto. Il fischietto laziale si è avvalso della ...
  • Alle 16 su Sharing Tv Diretta Stadio da Matera

    Da oggi i tifosi del Foggia hanno un’altra possibilità di seguire le imprese dei loro beniamini: Sharing Tv. Dalle 16, la televisione (che può essere vista in chiaro al canale 178 digitale) trasmetterà  da Matera Diretta Stadio, con Francesco del Conte, Piero Colangelo e la regia di Giuseppe Gambino. Come informa un comunicato dell’emittente foggiana, ...
  • Robben da pazzi: “U’ Fogge è nu squadron. Forza Foggia”

    Pio e Amedeo sbancano il web e il social. È divenuto virale il video postato dal duo comico, qualche ora fa sulla loro pagina facebook, video in cui si vede il fuoriclasse olandese del Bayern, Arjen Robben, inneggiare al Foggia, esprimendosi in perfetto dialetto dauno: “Forza Foggia, U’ Fogge è nu squadron.” I due scatenati comici ...
  • Il Foggia batte anche il Taranto. Ma che festa popolare.

    Il Foggia merita ampiamente la promozione. Per quello che i satanelli stanno facendo vedere in campo: sei vittoria di fila, nonostante la squalifica del campo; regolato anche il Taranto con un classico 2-0. Ma anche per i suoi tifosi, meravigliosi, che ieri sera non hanno voluto far mancare alla squadra il loro sostegno ed il ...
  • Il Foggia è da serie B. Anzi di più.

    La bizzarra classifica del campionato di serie B, se da un lato  aumenta nei  tifosi del Foggia il rimpianto per la promozione sfumata all’ultimo play off, dall’altro dice che la caratura tecnica dei satanelli è, già da oggi, all’altezza del campionato cadetto, e non solo. Al comando del torneo c’è il Cittadella, strapazzato dal Foggia nella ...
  • Telenovela Iemmello: in prestito al Foggia a gennaio?

    Ecco una nuova puntata della telenovela Iemmello. Si è parlato a lungo, durante il calcio mercato estivo, di un possibile ritorno a Foggia di Pietro Iemmello, il centravanti che ha indossato la casacca rossonera negli ultimi due campionati in prestito dallo Spezia (con un record che ha dell’incredibile: 53 goal e 9 assist in 77 ...
  • Fideiussioni a rischio, tremano il Bari e venti società di Lega Pro

    Mentre il presidente della federazione calcistica, Tavecchio, annuncia la possibile riduzione delle squadre di seria A (“campionato a 18 squadre”), con possibili ripercussioni a cascata anche sulle serie minori (“102 squadre professionistiche sono troppe, non possiamo permettercelo”) ecco che scoppia l’ennesimo bubbone sui conti delle società. A farlo esplodere è stata una inchiesta del settimanale L’Espresso. ...
  • Nonno Ciccio sbarca sul Guardian, il più importante quotidiano inglese

    “C’è qualcosa di magico nel seguire la squadra del cuore, e un tifoso del Foggia è così preso da quest’atmosfera, che continua a seguire il club alla tenera età di 90 anni, non importa dove giochi”. È questo l’incipit di un articolo che Copa90, una rubrica specializzata del Guardian, uno dei più importanti e popolari giornali ...
  • Così il Foggia entrò nel calcio che conta…

    Il titolo di copertina della Gazzetta del Mezzogiorno La prima del Foggia in serie A si celebra in un’afosa domenica pomeriggio a Firenze. È il 13 settembre del 1964. I satanelli escono sconfitti, per tre a uno. Ma a testa alta. Debutto promettente, titola in prima pagina La Gazzetta del Mezzogiorno “costretta” a concedere alla squadra dauna ...
  • Il Foggia di Stroppa come quello di Zeman

    Il Foggia di Stroppa sta veramente conquistando un record dopo l’altro. Dopo essere riuscito per la prima volta nella storia dei satanelli a violare il campo del Siracusa, l’undici rossonero vincendo le prime tre partite eguaglia il record stabilito dal Foggia di Zeman nel campionato 1990-1991. E questa bella impresa la mette a segno nonostante ...
  • Il Foggia si prende la vetta (e la storia)

    Non è più il Foggia di De Zerbi e Iemmello. Ma la bella e storica vittoria di Siracusa chiude definitivamente il conto col passato: il Foggia di Stroppa e Padovan vince, e convince, aggiudicandosi l’intera posta sul campo insidioso di Siracusa, dove pare che i satanelli non avessero mai vinto. Lo scorso anno l’avvio fu ...
  • De Zerbi promosso in serie A: va a Palermo

    Certo che il calcio ne racconta di storie contraddittorie. De Zerbi rompe col Foggia per contrasti sulla campagna acquisti. De Zerbi finisce al Palermo, dopo l’esonero di Davide Ballardini, dovuto proprio a contrasti sulla campagna acquisti. Vero che di mezzo c’è un bel salto di categoria, un doppio salto di categoria, dalla Lega Pro alla serie ...
  • De Zerbi risolve il contratto e forse va da Guardiola

    Signore. E uomo vero. Fino in fondo. Roberto De Zerbi annuncia a Mitico Channel la rescissione del contratto che lo lega – ma ormai sarebbe il caso di dire lo legava – al Foggia. “Non mi interessa chi ha ragione e chi ha torto… Mi hanno tolto la cosa a cui tenevo di più… Oggi ...
  • Vince il Foggia, ma che indecenza SportubeTv

    È stata la partita di calcio più surreale che abbia mai visto, nella mia vita. Surreale per l’assenza di pubblico sugli spalti. Surreale perché la “diretta” di SportubeTv è stata la peggiore diretta streaming di tutti i tempi. Surreale per come si sono messe le cose in campo, con un Foggia ancora troppo balbettante in ...
  • Cristian Agnelli, capitano coraggioso

    Cristian Agnelli è uno dei giocatori del Foggia cui sono più affezionato. Mi piace quel modo che ha di sbattersi in campo, di dare tutto – fiato, cuore ed anima – fino allo stremo delle forze. Non lo dimenticherò mai quando, negli ultimi minuti della semifinale play off con il Lecce, inseguiva come un forsennato un ...
  • I Sannella: “A casa nostra comandiamo noi” (di Nico Baratta)

    Giorni concitati quest’ultimi per la società rossonera. Dopo l’andirivieni di chi doveva allenare i satanelli, finalmente è uscito il verdetto: Giovanni Stroppa guiderà i rossoneri nella prossima stagione di Lega Pro. Lo avevamo anticipato ieri, come vi avevamo informati sulla querelle interna tra De Zerbi – Società e/o Proprietà – Stroppa. Tra i tifosi c’è ...
  • Tifare Foggia fa bene al cuore

    Ha compiuto  il suo primo anno di vita il gruppo whatsApp Che si dice du Fogge? Ed è toccato proprio al fondatore e coordinatore, Giovanni Cataleta (il gruppo prende nome da un fortunato libro di Giovanni sulla passione rossonera) spegnere la prima candelina con un messaggio augurale: “Buon compleanno al nostro gruppo che compie il ...
  • Il giocattolo si è rotto. De Zerbi va via. Il Foggia nel caos

    Tra Roberto De Zerbi e il Foggia è divorzio definitivo. Il ripensamento della società, ammesso che ci sia stato veramente, non  ha prodotto la rappacificazione sperata.  La squadra resta affidata a Stroppa, che comincerà ufficialmente il suo lavoro domani, nel ritiro di Norcia. Ma sia lo spogliatoio che la tifoseria sono in subbuglio per l’uragano che ...
  • Incredibile: il Foggia richiama De Zerbi

    Stavo scrivendo, cari amici e lettori di Lettere Meridiane, il commento all’esonero di Roberto De Zerbi decretato dalla dirigenza rossonera, quand’ecco il possibile colpo di scena, anticipato da Gianluca Di Marzio, noto giornalista sportivo vicino alla società rossonera (è stato lui a presentare la squadra per la nuova stagione solo qualche settimana fa) con due ...
  • Il Foggia su Sky? Adesso si può… anzi è probabile

    Si fanno sempre più concrete le speranze di vedere le partite del Foggia in televisione. Sulla Rai o più probabilmente su Sky. La Lega Pro ha diffuso il bando nel quale vengono illustrate le modalità operative per la commercializzazione e la messa in onda delle partite dei tre gironi. Sono stati definiti in particolare, due pacchetti “destinati ...
  • Foggia, che sfortuna: a porte chiuse due derby su 4

    Fidelis Andria, Vibonese, Taranto, e Akragas.   Sono queste le squadre che il Foggia dovrà affrontare allo Zaccheria a porte chiuse, privo del sostegno del suo pubblico, nei primi quattro turni casalinghi del campionato, che comincia il prossimo 28 agosto (con la Fidelis Andria, appunto). Anche se dipende dai punti di vista, il sodalizio rossonero non ...
  • Verona-Foggia, i commenti del gruppo Che si dice du Fogge?

    Il Foggia esce dal campo di Verona e dalla Tim Cup a testa alta, sconfitto di misura al termine di una partita che avrebbe potuto anche vincere, se Agnelli e Sarno avessero capitalizzato meglio una bella ripartenza, quando le due squadre erano ancora sull’uno ad uno. E’ andata comunque meglio dello scorso anno. Anche dodici mesi ...
  • Verona-Foggia, possibile l’inversione di campo

    Si saprà in giornata se la partita Verona-Foggia, valida come secondo turno della Coppa Italia Tim si svolgerà al Bentegodi o altrove. Lo stadio scaligero è stato infatti pesantemente danneggiato da un  nubifragio mercoledì scorso, e la sua agibilità per il match in programma venerdì 5 agosto prossimo, è a rischio. In giornata saranno effettuati i ...
  • Iemmello non viene. E Sarno potrebbe andarsene.

    Chi si aspettava una conferenza stampa col botto, per la prima partita ufficiale dei Foggia, ha di che essere deluso. Non c’è stata neanche l’atmosfera festaiola che solitamente contraddistingue la ripresa della routine, dopo le vacanze estive. Roberto De Zerbi si è presentato ai giornalisti visibilmente tirato, e forzosamente evasivo nel dare le risposte attese dai ...
  • A volte ritornano…. Iemmello?

    La storia rossonera è ricca di ritorni. Il più clamoroso è stato senz’altro quello di Zeman, Pavone e Casillo che provarono in serie C a scrivere un altro capitolo della favola di Zemanlandia. Chi volesse rinfrescarsi la memoria può leggere qui. Le cose non andarono nel senso sperato, però il ritorno di Zeman a Foggia ...
  • Di Riverola il gol più bello della Lega Pro 2015-16

    Riverola mentre sta per calciare il tiro che batteràil portiere del Lecce E’ di Marti Riverola il gol più bello della Lega Pro 2015-2016. Lo ha decretato un sondaggio on line promosso da Sport Tube Tv, il portale che detiene l’esclusiva delle partite di Lega Pro. Si tratta della rete messa a segno dal centrocampista rossonero ...
  • Gol dell’anno, finale tutta rossonera

    Com’era facile prevedere, si è risolta in un affare tutto rossonero la corsa al riconoscimento del gol più bello della Lega Pro. La finalissima del contest promosso da Sport Tube TV vede di fronte due satanelli: Riverola, per la rete segnata al Lecce durante la gara di ritorno della semifinale dei play off, e il ...
  • Pisa “assolto” e riammesso in B

    Bocciata la Paganese, accolti, invece  i ricorsi presentati da Pisa, Casertana, Lucchese Libertas, Maceratese e Robur Siena, che potranno pertanto disputare regolarmente i campionati di competenza. Lo ha deciso in mattinata il Consiglio Federale della Figc che si è riunito a Coverciano. La decisione è stata assunta su conforme parere della COVISOC, che aveva inizialmente bocciato ...
  • Zaccheria, ridotta la squalifica, ma solo di un turno

    Delusione negli ambienti rossoneri alla notizia che la Corte d’Appello sportiva nazionale ha parzialmente accolto il ricorso del Foggia contro la stangata che gli era stata comminata dal giudice sportivo per l’invasione di campo ed il lancio di bottigliette, durante la finale di ritorno dei play off con il Pisa. La squalifica del campo è stata ...
  • Al Foggia l'Oscar della bellezza

    Un bel gol non è soltanto un gesto agonistico: spesso è poesia, un atto creativo che produce bellezza e che trasforma l’atleta, il calciatore, in un autentico artista. Peccato che non esista ancora un Oscar della bellezza, nel mondo del pallone. Ma se ci fosse, almeno per quanto riguarda il campionato 2015-16, spetterebbe di diritto al ...
  • Il Pisa escluso dal campionato di B

    Al danno adesso potrebbe aggiungersi la beffa. Il Pisa è stato escluso dalla Covisoc dal campionato di serie B. A renderlo noto è stato lo stesso club nerazzurro, in un comunicato societario in cui il sodalizio informa di avere “ricevuto comunicazione negativa da parte della Covisoc in merito ai requisiti richiesti per l’ottenimento della licenza ...
  • #goldellanno, Agnelli verso la finale: votiamolo!

    È cominciata su Sportube Tv la prima semifinale del torneo virtuale alla  ricerca del #goldellanno del campionato Lega Pro 2015/2016. Il Foggia vi è ampiamente rappresentato, anzi al momento il turno che precede la finalissima, che mette a confronto sei prodezze realizzate durante le partite dello scorso campionato vede in testa Cristian Agnelli, per la ...
  • Il Foggia, una passione sconfinata, una storia irripetibile

    Lusingandomi non poco, Giovanni Cataleta mi ha chiesto di scrivere la presentazione della sua ultima fatica letteraria e sportiva, Il distintivo dalla parte del cuore, pubblicato per i tipi di Mitico Channel, Il libro è una delicata raccolta di ricordi ed episodi legati alla ormai quasi secolare storia del Foggia. Un’opera preziosa e in un ...
  • Quando la città si autotassava per sostenere il Foggia

    La risposte degli amici e dei lettori di Lettere Meridiane all’appello di Maurizio De Tullio che chiedeva a chi ricordasse qualcosa di saperne di più sullo stemma del Foggia apposto su un certificato comunale degli anni Sessanta, rappresenta un bell’esempio di public history. E di come la rete possa essere un eccellente strumento per raccogliere ...
  • [Che si dice du Fogge?] Attaccanti senza gol

    Il calcio è un gioco, e la passione calcistica va sempre vissuta con il sorriso sulle labbra, come suggerisce nel suo ultimo libro, “Il distintivo dalla parte del cuore” lo storyteller rossonero Giovanni Cataleta, fondatore del gruppo social Che si dice du Fogge? A noi di Che si dice du Fogge? piace scherzare, e stamattina tra ...
  • Andrea Scarpa è campione del mondo!!!

    Ho aspettato ventinove anni (se volete capire perché leggete questo post). Tutta la boxe foggiana aspettava questo momento. Un foggiano, Andrea Scarpa, è campione del mondo. Il ragazzo trapiantato a Torino ma che è rimasto foggiano nel sangue (anche dopo il match vittorioso che sto per raccontarvi ha sventolato la maglietta foggiano al 100%, come ...
  • Andrea Scarpa stasera a Londra per il mondiale dei superleggeri

    Sono passati quasi trent’anni dall’ultima volta che un pugile foggiano è salito sul quadrato per giocare una chanche mondiale. Era il 18 dicembre del 1987 quando Salvatore Curcetti, figlio di Paolo che fu olimpionico a Roma nel 1960, a Capo d’Orlando affrontò il pugile sudafricano Brian Mitchell per la corona mondiale dei superpiuma. C’ero anche ...
  • “Bellò, me fa trasì”, una poesia di Giovanni Cataleta interpetata da Giovanni Mancini

    Giovanni Mancini Giovanni Cataleta riesce come pochi a raccontare e a rappresentare l’anima del Foggia, ovvero quello spirito impalpabile che aleggia attorno alla squadra rossonera, e che la fa diventare per molti autentica Weltanschauung, una concezione del mondo, della vita, una ragion d’essere. Di questo spirito è intessuto il suo ultimo libro, Il distintivo dalla parte del ...
  • Foggia e Lecce, è derby anche on line

    Mancano poco più di due mesi alla ripresa del campionato di Lega Pro, ma tra Foggia e Lecce tira già aria di derby. Questa volta, però, la partita non si gioca sul rettangolo verde ma su quello della rete. Come sta succedendo a Foggia, grazie alla iniziativa promossa dal gruppo social rossonero Che si dice ...
  • Mille adesioni in un giorno solo per chiedere il Foggia su Sky

    Nonostante sia stata lanciata da sole 24 ore, sono già quasi mille i sottoscrittori della petizione on line promossa sulla piattaforma Change.Org dal gruppo social Che si dice du Fogge? per chiedere a Sky di acquisire i diritti per le partite della squadra rossonera, così come è accaduto nella scorsa stagione per il Parma. Quanti ancora ...
  • Vogliamo il Foggia su Sky. “Che si dice du Fogge” lancia una petizione on line.

    Foggia come Parma. Lo merita il meraviglioso pubblico rossonero che nella fase finale degli sfortunati play off ha fatto registrare cifre da capogiro: 48.000 biglietti richiesti per la semifinale con il Lecce, addirittura 65.000 per la sfida con il Pisa, dopo aver fatto registrare una media spettatori di 9-10.000 a partita. Il gruppo social Che si ...
  • De Zerbi: “Grazie Foggia, mi sento come al Real Madrid”

    Ecco di seguito la sintesi della conferenza stampa, trasmessa in diretta streaming da Mitico Channel e in diretta twitter da Lettere Meridiane, per gli amici del gruppo social Che si dice du Foggia. Di seguito i tweet posta sul gruppo. Lo meritava una conferenza stampa storica: erano ventidue anni che un allenatore non sedeva sulla ...
  • La favola continua: De Zerbi ancora col Foggia. E la città esulta

    Per una volta, lasciatemi scherzare e perdonatemi la foto del post, non propriamente oxfordiana. Il “meme” che vedete qui a fianco ha suggellato la lunga maratona nel gruppo twitter Che si dice du Fogge sul rinnovo del contratto a mister De Zerbi. E descrive assai bene lo stato d’animo degli aderenti al gruppo fondato da ...
  • Ecco le immagini che potrebbero alleggerire la squalifica dello Zaccheria

    È difficile fare calcoli precisi, ma la stangata comminata al Foggia dal giudice sportivo (cinque giornate di squalifica del campo, con l’obbligo di disputare le partite a porte chiuse) costerà un bel po’ alle casse societarie. Sicuramente più di 500.000 euro, se si calcola – prudenzialmente – in 100.000 euro l’incasso medio a partita (è ...
  • Quando sui certificati comunali c’era lo stemma del Foggia

    Maurizio De Tullio ha scritto  questo  interessante contributo, che  intende stimolare una maggiore conoscenza della storia della squadra di calcio di Foggia, un paio di giorni prima che allo stadio “Zaccheria” i satanelli affrontassera il Pisa. D’intesa con l’autore, abbiamo pensato di rinviare la pubblicazione dell’articolo a partita avvenuta, un po’ per scaramanzia, un po’ per favorirne ...
  • Cornuti e mazziati. Ecco Gattuso che canta “e il foggiano dov’è?”

    Ho sempre amato molto Rino Gattuso, nonostante la mia fede interista, e quello che ha combinato domenica  a Foggia non incrinerà l’affetto che ho di lui (la stima sportiva, però, sì…). Nel calcio le manfrine ci possono stare, soprattutto se perdere tempo e inasprire gli animi in campo hanno come posta in palio una promozione ...
  • Mano pesante del giudice sportivo: Zaccheria senza tifosi per cinque partite

    C’era da aspettarselo. Il Giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, ha usato la mano pesante, anzi pesantissima, nei confronti del Foggia: cinque giornate di squalifica dello Zaccheria, durante le quali i satanelli dovranno giocare a porte chiuse, 15.000 euro di ammenda, due giornate di squalifica a De Zerbi (“per comportamento offensivo verso l’arbitro durante ...
  • Gattuso smentito da Foggia Città Aperta. Il video che lo inchioda.

    È un colpo magistrale, un autentico scoop quello messo a segno dalla testata foggiana Foggia Città Aperta che ha pubblicato un video che mostra quanto è accaduto negli incidenti che si sono verificati ieri pomeriggio allo Zaccheria, al 22′ del secondo tempo  della sfida che opponeva il Foggia al Pisa, ritorno della finale play off. Nel ...
  • Su Repubblica.It le immagini dell’incidente a Gattuso

    Il sito di Repubblica pubblica una dettagliata fotocronaca dell’episodio che ha coinvolto l’allenatore del Pisa, Rino Gattuso, al 64′ della gara di ritorno dalla finale play off di Lega Pro. Il tecnico dei nerazzurri è stato raggiunto da una bottiglietta, ed è rimasto accasciato a terra per un paio di minuti. Nella foto di sopra, ...
  • Il bel sogno è finito

    Il sogno della promozione si è infranto definitivamente dopo una sfida che i commentatori di Rai Sport hanno definito “epica”. La rimonta non c’è stata, anche se i satanelli ce l’hanno messa tutta per ribaltare il doppio svantaggio maturato all’andata, con il 4-2 che li aveva visti soccombere a Pisa. Non sono riusciti purtroppo neanche ...
  • Foggia. Dal ca(l)cio sui maccheroni, al prosciutto sugli occhi?

    di Maurizio De Tullio Se qualcuno avesse dubbi sulla vera natura del foggiano-tipo, proprio alla vigilia di un attesissimo Foggia-Pisa che deciderà le sorti della quarta promossa in serie B, può rivolgersi presso la Biblioteca Provinciale di Foggia e consultare il mio più recente aggiornamento della Bibliografia del Calcio di Capitanata (1963-2016), sorta di data-base che ...
  • Undici anni fa ci lasciava don Mimì Rosa Rosa, il papà del Foggia

    Undici anni fa, si spegneva Domenico Rosa Rosa, l’impareggiabile don Mimì che guidò il Foggia negli anni ruggenti della sua prima promozione in serie A, ingaggiando per la panchina Oronzo Pugliese, il leggendario Mago di Turi. Oltre che il presidente del Foggia che sconfisse l’Inter, Rosa Rosa è stato tante altre cose per il capoluogo dauno: ...
  • Il distintivo dalla parte del cuore

    “Fino a quando ci saranno novanta minuti da giocare, le emozioni e le storie che continuano a nascere attorno ai rossoneri, continueranno ad essere una sofferenza da vivere”. C’è qualcosa di profetico, nelle parole con cui Giovanni Cataleta apre il suo ultimo libro: Il distintivo dalla parte del cuore.  Le storie si nutrono spesso di coincidenze, ...
  • A Pisa rivoltano la frittata: “Gerbo ha finto”

    Come la si volti e come la si giri. Pisa ha scritto ieri una brutta pagina di sport, che contraddice la splendida coreografia con cui la gradinata ha accolto la squadra nerazzurra, che contende al Foggia la promozione in LegaPro.Il questore di Pisa, Alberto Francini, si è affrettato a ridimensionare l’episodio della presunta aggressione ai ...
  • Nicola Pisano? Era foggiano.

    Il pulpito del Battistero di Pisa I pisani sono la popolazione più simpatica e civile d’Italia. Per qualche astrusa e mai del tutto chiarita ragione, però, nel linguaggio domestico pisano, il termine “foggiano” equivale a dire grezzo, turzo, e non si tratta di una cosa proprio carina nei confronti dei cittadini del capoluogo dauno. Lettere Meridiane ha ...
  • Quando San Siro ironizzava su Foggia-Pisa…

    …E invece Foggia e Pisa sono tornate a far parlare di sè, anche nel calcio che conta. nonostante quel che si legge nel pesante, ironico cartello che un anonimo tifoso pugliese espose nel corso di un derby milanese di qualche anno fa. L’immagine risale al 23 novembre del 2014. Le due squadre milanesi si affrontarono a ...
  • Il trionfo del Foggia, il lapsus di Telenorba

    Foggia impazzisce di gioia, per la vittoria dei satanelli a Lecce (3-2), nella semifinale di andata dei play off di LegaPro. Una doppietta di Iemmello e un eurogol di Sarno hanno permesso alla compagine rossonera di sfatare una tradizione che li voleva sconfitti negli ultimi 23 anni allo stadio di via del mare a Lecce. Con ...
  • Il Foggia ai play off con l’Alessandria. Poi forse il Lecce.

    Con le partite del pomeriggio che hanno visto impegnate le squadre del girone A e B, si è conclusa la regular season di LegaPro. Come già si sapeva, il Foggia conquista la seconda piazza nel suo girone, e quale miglior seconda squadra in assoluto, anche la vetta della “classifica avulsa” che serve a comporre il ...
  • Foggia migliore seconda, in pole position nei play off

    Il successo a Castellammare di Stabia (3-1 con doppietta dell’immancabile Iemmello, sempre più capocannoniere del girone, e la rete di un ottimo Chiricò) consente al Foggia di mettere in cassaforte il secondo posto nel girone C e di brindare con ventiquattro ore di anticipo anche al miglior secondo posto assoluto di LegaPro.  Le due seconde negli ...
  • Il Foggia dei record in pole position nella classifica avulsa

    La scintillante vittoria del Foggia a spese del Martina Franca (4-0) frutta un bel po’ di traguardi ai satanelli: tornano al secondo posto nella classifica del girone C, tornano ad essere la migliore tra le squadre seconde classificate nei tre gironi, raggiungono la Spal quale migliore attacco dei tre gironi di Lega Pro, a  quota ...
  • È il Foggia il club più social di Lega Pro

    Il Foggia è la società più social di Lega Pro, ovvero quella che detiene ii maggior numero di interazioni con i propri tifosi sui social network.  Lo afferma uno studio condotto congiuntamente da Superscommesse e Supernews, che ha analizzato la capacità social dei club di Serie A, Serie B e Lega Pro fino al 31 marzo. L’indagine ...
  • Il Foggia si complica la vita. Anche nella classifica avulsa.

    Si complica, e purtroppo di parecchio, la rincorsa del Foggia verso la serie B. L’immeritata sconfitta di Cosenza non soltanto fa definitivamente sfumare il sogno della promozione diretta, ma rende più difficile anche il cammino verso i play off. Va detto che il risultato è bugiardo. È del tutto inesistente il rigore assegnato ai padroni di ...
  • Il Foggia in cima alla classifica avulsa dei play off

    La vittoria sull’Akragas consente al Foggia non soltanto di consolidare il secondo posto nella classifica del girone C di Lega Pro, con due punti di vantaggio sul Lecce, terzo, ma anche di raggiungere la vetta della classifica avulsa, e non è per niente cosa da poco. In aggiunta, la squadra rossonera conquista ormai anche quasi matematicamente ...
  • Classifica avulsa: il Foggia consolida la posizione.

    Iemmello portato in trionfo alla fine della partita In attesa di conoscere il risultato di Benevento-Cosenza di stasera, con la bella vittoria di Caserta il Foggia  consolida la sua posizione nella virtuale griglia di partenza dei play off di Lega Pro, aumentando la possibilità di giocarsi fino in fondo il torneo che dovrà designare la quarta ...
  • Foggia miglior attacco e miglior terza di Lega Pro

    Il bomber Iemmello Con le tre reti rifilate ieri sera al Catania, quello rossonero diventa l’attacco più prolifico del tre gironi di Lega Pro, avendo raggiunto la Spal a quota 50. La squadra ferrarese guida il girone B in cui militano le squadre dell’Italia Centrale. Domenica scorsa, la Spal ha perso lo scontro diretto che la ...
  • Quando Maldini punì i satanelli sequestrando le chiavi dell’auto…

    Cesare Maldini quando allenava il Foggia Di Cesare Maldini sulla panchina del Foggia conservo un ricordo indelebile. Da ragazzo abitavo nei pressi dello stadio, ed ero solito rincasare, all’ora di pranzo, prendendo la circolar “11”, che fermava in via Lamarmora, a due passi dallo stadio.Normalmente, la corsa che delle 14 era vuota o quasi. Quel giorno, ...
  • Quando Protano scrisse a Matarrese per difendere il Foggia

    Uno dei più grandi problemi dell’odierna Capitanata sta nel far valere le sue ragioni. Nel far sentire la sua voce sulla stampa nazionale, oltre i confini provinciali. Una volta non era così. La Provincia riusciva a fare la voce grossa, ed a farsi ascoltare, anche per cause in apparenza banali, come due gol ingiustamente annullati al ...
  • Nonno Ciccio, the world’s oldest ultras

    A novant’anni ancora e sempre appresso al Foggia. La fama del supertifoso rossonero Ciccio Malgieri valica i confini nazionali. Il sito sportivo inglese Copa90 gli ha dedicato un bel servizio, nel cui titolo si sottolinea a la possibilità che nonno Ciccio, così lo conoscono i tifosi, sia the world’s oldest ultras. L’ultras più vecchio del ...
  • Nonno Ciccio porta il Foggia in Europa

    Ringrazio molto Giovanni Cataleta per aver voluto mettere a parte amici e lettori di Lettere Meridiane di questo nuovo ed esemplare capitolo della storia di nonno Ciccio, l’anziano supertifoso del Foggia che sta diventando sempre più l’ambasciatore di una idea e di calcio ricca di sorriso e di umanità. Ecco il racconto di Giovanni Cataleta. * ...
  • L’addio a Rossetti di Cataleta e Mangano

    Tra gli accorati e affettuosi addii a Leone Rossetti, non potevano mancare quelli di due grandi storyteller della leggenda rossonera come Giovanni Cataleta e Alberto Mangano. Cataleta, autore del libro “Che si dice du Fogge?”, ha pubblicato sul suo profilo Facebook il capitolo dell’opera dedicato al simpatico e vulcanico personaggio, che ha allietato le domeniche di ...
  • Con Rossetti scompare un pezzo del cuore di Foggia

     Una vita intera dedicata al Foggia. Con Enrico Leone Rossetti non se ne va soltanto il tifoso più grande che la squadra rossonera abbia mai avuto. Scompare un pezzo del cuore di Foggia, della sua memoria, della sua storia. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e di volergli bene, quando la sorte aveva cominciato a ventagli ...
  • La “partita”. Quando il Foggia strabiliò il mago Herrera

    “Cielo coperto, terreno in ottime condizioni. Nessun incidente di rilievo. Angoli 5-4 per l’Inter. Spettatori 30.000 circa, per un incasso superiore a 32 milioni.” Già le note anticipano l’exploit, l’impresa. È il tabellino di quella che sarebbe diventata “la partita”. La leggenda. Foggia-Inter, 3-2, 51 anni fa. Era il 31 gennaio del 1965. Il giorno dopo Foggia e ...
  • Foggia, poker a Rieti, e terzo posto

    Con un altro poker come quello inflitto domenica scorsa al Lecce, il Foggia prosegue la sua rincorsa verso le zone alte della classifica. A Rieti, dove i satanelli affrontavano la Lupa Castelli, non c’è stata praticamente storia. Match a senso unico fin dalle prime battute di gioco, con il Foggia che ha dominato in lungo ...
  • Il Foggia in vantaggio sulla Lupa Castelli per 3-0 dopo il primo tempo

    Il Foggia è saldamente in vantaggio, a Rieti, alla fine del primo tempo. I satanelli guidano la partita per tre a zero sui padroni di casa della Lupa Castelli. Letteralmente scatenato Iemmello, autore di una doppietta e dell’assist che ha consentito al Foggia di passare in vantaggio, al 20′, con Cristian Agnelli. Poi il centravanti ...
  • Il Foggia surclassa il Lecce, e l’inguaia

    Un Foggia spumeggiante, a tratti irresistibile, si è largamente aggiudicato il derby che l’opponeva allo Zaccheria al Lecce. Quattro a zero il risultato finale per i satanelli, grazie ai gol di Sarno, Agnelli e Floriano.  Era dalla stagione 92-93, quando il Foggia era allenato da Zeman che la squadra rossonera non vinceva così largamente sulla ...
  • Mitico Channel, quando lo sport diventa memoria e cultura

    Lo sport è cultura, così come è cultura ogni concreta modalità con cui una comunità vive il suo territorio, che non va visto soltanto come paesaggio o come depositario di beni materiali, ma anche e soprattutto come comunità reale e pulsante di persone, con le loro passioni, i loro affetti.Mitico Channel si sforza, – come ...
  • Foggia-Juve del ’93: la verità sulla lite in tribuna

    Puntuale come un cronometro svizzero, e come s’addice a un fine affabulatore che fa della memoria la materia prima della sua narrazione,  Giovanni Cataleta aggiunge interessanti dettagli a quanto ho scritto a proposito del diverbio che vide protagonista l’allora presidente della Juve, Giampiero Boniperti, nell’intervallo della partita Foggia-Juve del 12 settembre 1993, passata agli annali ...
  • Ventidue anni fa l’esordio di Del Piero in A. A Foggia.

    Ventidue anni fa Alex Del Piero esordì in seria A, con la maglia della Juventus. Il debutto avvenne a Foggia. Sulla panchina dei satanelli c’era Zeman, su quella dei bianconeri, Trapattoni.Del Piero aveva fatto il suo debutto da professionista l’anno prima, nel Padova, che lo aveva quindi ceduto alla Juventus.Era la quarta giornata di campionato ...
  • Tutti i record (statistici) del Foggia

    Gastone Ballarini Non capita tutti i giorni, per la squadra del Foggia, di entrare nella storia del calcio italiano, anche se dalla porta secondaria. I rossoneri, del resto, non sono nuovi nell’annoverare episodi che, a vario titolo, si sono incardinati nelle pieghe degli annali calcistici. A titolo d’esempio valgano la prima partita di serie A trasmessa su TELE+2, con la ...
  • Che ha fatt’ u Fogge? Quando era un’impresa conoscere perfino il risultato

    Il giornalista e scrittore Giovanni Cataleta Giovanni Cataleta è un impareggiabile storyteller rossonero. La sua grande capacità sta nel saper colorare i ricordi del passato del Foggia, e dei suoi fasti, con note di costume piene di vivacità e di brio. La sua attività pubblicistica è preziosa in quanto costituisce una diretta testimonianza di come “u ...
  • Mitico Channel: il Foggia come storia collettiva di ieri e di oggi

    Con Giovanni Cataleta e Biagio Porricelli condividiamo, oltre ad un’amicizia ormai più che ventennale, l’idea che l’informazione non debba limitarsi a denunciare ciò che non va, ma anche a raccontare storie. Narrare è la forma più antica di comunicazione: aiuta a capire meglio chi siamo, ed a vivere meglio nel posto in cui abitiamo. Per questo ...
  • Il Foggia torna sulla vetta del calcio pugliese

    Non succedeva da diciott’anni, e tanto basta a conferire una dimensione epica all’impresa del Foggia che ieri sera ha espugnato il San Nicola di Bari, eliminando i cugini biancorossi dalla Coppa Italia. Ad esser precisi, non succedeva da 18 anni non solo che il Foggia vincesse il derby, ma anche che lo giocasse, perché in questo lungo, interminabile arco ...
  • Gino Lisa: ok dal ministero. Adesso non ci sono più alibi.

    Il parere favorevole della commissione nazionale del ministero dell’Ambiente alla valutazione d’impatto ambientale per l’allungamento della pista dell’aeroporto Gino Lisa apre una fase nuova, chiudendo il tormentone delle estenuanti lungaggini della procedura (in genere bastano sei mesi, ci sono voluti invece 25 mesi e un percorso ad ostacoli, che si è concluso con l’esame del ...
  • Ecco Za Fo’, la splendida canzone sul Foggia di Gianni Ruggiero

    Scrivere una canzone per la squadra del cuore non è una cosa semplice. C’è in agguato il rischio di indulgere allo stereotipo o peggio ancora al puro folclore. E tanti inni calcistici sono in effetti così. Mettendoci prima di tutto il cuore, il poeta e cantautore foggiano Gianni Ruggiero ha brillantemente esorcizzato questi pericoli, regalando ai ...
  • Cinquant’anni fa la Partita: Foggia-Inter 3-2. Un film e un libro per ricordare.

    “È stato l’urlo della gente. Me lo sento ancora addosso. Un urlo agghiacciante, spaventoso. E quelli dell’Inter si sono annichiliti, per venti minuti non hanno capito più niente.” Così Ciccio Patino, il capitano del Foggia che per la prima volta disputava il campionato di serie A ricorda quella che nella storia del calcio foggiano resterò, ...
  • E adesso Foggia sogna la serie B

    Diciamola sottovoce, ma diciamola la parola magica e un po’ proibita: promozione. La serie cadetta non è più un sogno proibito per i satanelli, che anche a Reggio Calabria hanno confermato di giocare forse il miglior calcio della Lega Pro, aggiudicandosi una vittoria tonda e del tutto meritata. Il Foggia di De Zerbi è una realtà, ...
  • Ma non era Foggia-Pisa? Il Foggia torna al Meazza… almeno nello striscione

    Andrew Batik Rossetti, colonna del gruppo fb Interisti foggiani, al quale mi pregio di appartenere, ha postato la simpaticissima foto che vedere sopra, ottenuta da un fermo immagine del derby milanese di domenica scorsa, messo in onda da Sky. Con molta ironia, lo striscione, esposto da un gruppo di tifosi rossoneri (nel senso del Milan) ...
  • Vittorio Cosimo Nocera, eroe del calcio in bianco e nero

    Vittorio Cosimo Nocera è stato per la mia generazione il campione, il bomber che potevi vedere e toccare con mano. Il calciatore che scaldava come nessun altro lo stadio che era allora fatto di tubi innocenti e quando saltellavamo in ventimila ti sentivi come il soldato di un esercito in corsa, ed assediavi pure tu ...
Facebook Comments