Letture

  • Terremoto a cinquestelle per l’arresto di De Vito

    23 Marzo 2019 Maurizio De Tullio
    Questa settimana sono la politica e la cronaca nera (di cui purtroppo continua ad essere protagonista la criminalità organizzata) a tenere banco nella striscia del nostro disegnatore satirico in versione solo testo, Madetù. A finire sotto la scure delle taglienti battute di Maurizio, il ministro delle infrastrutture, Toninelli, che questa settimana si aggiudica a mani ...
    Leggi tutto
  • Arbore: “Marenco ha inventato il moderno umorismo”

    19 Marzo 2019 Maurizio De Tullio
    Pubblichiamo la seconda ed ultima parte del “Primo Piano” che Maurizio De Tullio ha dedicato a Mario Marenco. L’articolo è stato pubblicato, nel 2010, sulla rivista “Diomede”, edita da Cesare Soldi. Lettere Meridiane ringrazia l’autore e l’editore per aver consentito la pubblicazione di questo importante documento. La prima parte, pubblicata ieri, descriveva nei dettagli l’opera ...
    Leggi tutto
  • La scomparsa di Mario Marenco

    18 Marzo 2019 Maurizio De Tullio
    Con Mario Marenco scompare uno dei creativi foggiani più versatili e popolari di sempre. Reso noto al grande pubblico dalle trasmissioni radiofoniche e televisive di Renzo Arbore, Marenco non è stato soltanto l’interprete di una comicità surreale che ha fatto scuola e polarizzato simpatie ed entusiasmo, ma anche un grande designer ed architetto. Una bella ...
    Leggi tutto
  • Piano Ataf contro gli automobilisti indisciplinati

    16 Marzo 2019 Maurizio De Tullio
    È un Madetù particolarmente prolifico ed ecumenico quello della striscia settimanale odierna. E perfino profetico: la battuta sul possibile bando a Toto Cutugno l’ha scritta diversi giorni prima che, effettivamente, le autorità ucraine comminassero al popolare cantante la misura che aveva già colpito Al Bano. Tempi duri per i cantanti, ma anche per gli automobilisti che ...
    Leggi tutto
  • Sommozzatore? Deriva dal foggiano

    15 Marzo 2019 Geppe Inserra
    Intervenendo nell’appassionata discussione suscitata dall’articolo Capitanata, museo a cielo aperto, Nando Romano, scrittore ed esperto di dialettologia e glottologia, preannuncia l’imminente pubblicazione di una sua opera, la Storia linguistica ed antropologica di Foggia “in cui – afferma nel suo commento – si mostra l’importanza di beni immateriali come il dialetto e le tradizioni.” Sono assolutamente d’accordo con la ...
    Leggi tutto
  • Una storia di fede: la processione delle donne a Vico del Gargano

    10 Marzo 2019 Francesco A.P. Saggese
    Il Venerdì Santo di Vico del Gargano è un giorno molto importante per tutta la comunità vichese. Il paese è dominato tutta la mattina dal canto del Miserere che i confratelli delle cinque antiche confraternite cantano nelle loro processioni che s’intrecciano in tutto il paese, mentre accompagnano ognuna un suo Cristo, ognuna una sua Addolorata. Nel tardo ...
    Leggi tutto
  • Il Foggia a lezione di legittima difesa

    9 Marzo 2019 Maurizio De Tullio
    Lo ammetterò. Sono stato tentato di dare sfogo ai miei istinti anti-juventini premiando con la copertina la comunque memorabile battuta di Madetù sul presunto pentimento dell’ex capo ultrà del Napoli, Genny (leggete più avanti, per capire…). Ma bisogna rispettare gli avversari calcistici, e poi, la striscia di questa settimana del nostro disegnatore satirico in versione ...
    Leggi tutto
  • L’eterno carnevale della politica

    2 Marzo 2019 Maurizio De Tullio
    Nella settimana di Carnevale, il nostro disegnatore satirico in versione solo testo ne ha per tutti, soprattutto con i protagonisti della politica, quasi a ricordarci che in politica politica è sempre, o quasi, Carnevale. La copertina tocca alla micidiale battuta con cui il buon Madetù commenta il disastroso risultato elettorale ottenuto dal M5S in Sardegna, ...
    Leggi tutto
  • Foggia, Lucera e il Gargano nella magia del racconto di Giorgio Manganelli

    1 Marzo 2019 Geppe Inserra
    Che bella sorpresa, la recensione che Giorgio Manganelli scrisse sulle colonne del Corriere della Sera, il 13 dicembre del 1977, per la riedizione del celebre libro “Pellegrino di Puglia” di Cesare Brandi, autentica bibbia per chi voglia scoprire i tratti di una Puglia diversa e profonda, in cui – come annota con intelligenza lo scrittore ...
    Leggi tutto
  • De Seneen: “Conterroni, attrezziamoci contro la secessione dei ricchi”

    1 Marzo 2019 Geppe Inserra
    Cultore di storia locale, scrittore (ha recentemente pubblicato Foggia 28 Aprile 1898 – Anatomia di una rivolta, in cui racconta con molti particolari inediti i Moti della Fame che sconvolsero il capoluogo dauno, alla fine dell’Ottocento), Raffaele De Seneen scende in campo per dire “no” alla secessione dei ricchi mascherata da autonomia differenziata, propugnata dalle regioni Veneto ...
    Leggi tutto
  • Foggiy, il blog che racconta Foggia ai cittadini del mondo (parlando foggiano)

    28 Febbraio 2019 Geppe Inserra
    Come si traduce Foggia in inglese? Foggiy. E come spiegare la città ad un anglofono che voglia visitarla? Con questi suggestivi termini: “Located at the top of the region of Apulia, surrounded by the yellow of the wheat fields, the Metropolitan City of Foggia offers a nest for globeltrotters and modern world citizens. As long ...
    Leggi tutto
  • L’Italia fatta a pezzi

    24 Febbraio 2019 Maurizio De Tullio
    È un Matedù letteralmente scatenato quello che allieta con la sua striscia settimanale amici e lettori di Lettere Meridiane. Il nostro disegnatore satirico in versione solo testo in questa puntata della sua striscia ne ha veramente per tutti. La copertina viene conquistata, dalla battuta sui troppi italiani che stanno fuori, anche per la sua contiguità ...
    Leggi tutto
  • Adesso l’aeroporto Lisa ha veramente le ali

    16 Febbraio 2019 Maurizio De Tullio
    La copertina di questa striscia di Madetù, va, indiscutibilmente, al tenerissimo pensiero che il nostro disegnatore satirico in versione solo testo dedica alla scomparsa di Marialuisa D’Ippolito. Grande donna di cultura, per tanti anni alla guida del FAI, Marialuisa si è tenacemente impegnata per la riapertura e il rilancio dell’aeroporto Lisa. È stata la vivente ...
    Leggi tutto
  • Cent’anni fa Ralph De Palma diventò l’uomo più veloce del mondo

    12 Febbraio 2019 Maurizio De Tullio
    Esattamente un secolo fa, il 12 febbraio 1919, un italiano, un meridionale, un emigrato, un foggiano di Biccari – Raffaele De Palma, universalmente noto come Ralph De Palma – diventava l’uomo più veloce del mondo. Il record, di dimensioni stratosferiche a quel tempo, fu misurato sulla spiaggia di Daytona, in California, la cui sabbia granitica permetteva ...
    Leggi tutto
  • Se la Fondazione Agnelli si ispira a Checco Zalone

    11 Febbraio 2019 Geppe Inserra
    Ci sono tanti modi di esternare sentimenti antimeridionali. Si può farlo in maniera diretta e greve, come il ministro della Pubblica Istruzione Marco Bussetti, che alla domanda di un cronista su cosa necessiti alla scuola meridionale per recuperare il gap con quella settentrionale ha risposto che non servono più finanziamenti ma “più sacrificio, più lavoro, ...
    Leggi tutto
  • Madetù, come ridere pensando

    9 Febbraio 2019 Maurizio De Tullio
    Confesso: mi fanno impazzire i giochi di parole del nostro disegnatore satirico in versione solo testo, anche, se non soprattutto, quando virano verso un umorismo intelligente, che chiama in causa la materia grigia. Ridere pensando è un modo di guardare alla realtà che ci circonda con occhi diversi, scorgendovi i tanti elementi surreali che fanno capolino ...
    Leggi tutto
  • Se l’umanità diventa sospetto di reato…

    3 Febbraio 2019 Maurizio De Tullio
    È un Madetù enciclopedico, quello di questa prima striscia settimanale di febbraio. Sugli scudi sempre la politica e il tentativo di bilanciare, attraverso la satira, l’overdose di informazioni che ci vengono quotidianamente propinate dagli esponenti del Governo. La copertina viene conquistata di prepotenza dalla (amara) battuta sulla See Watch. Ma è tutta da leggere ed assaporare, anche ...
    Leggi tutto
  • Ricordando Giuseppe d’Arcangelo, il suo racconto della bonifica

    3 Febbraio 2019 Geppe Inserra
    Tecnica e tecnologia non si limitano a modificare il territorio nei suoi aspetti morfologici, ambientali, naturali e paesaggistici. Influenzano profondamente anche la comunità che quel territorio abita: il suo modo di relazionarsi al territorio stesso, di trasformarlo, di adattarlo alle proprie necessità. In questo senso tecnica e tecnologia producono storia, e il tecnico, che attraverso ...
    Leggi tutto
  • L’enigmistica da ridere e le biofreddure di Madetù

    28 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Come promesso, ecco un’altra raffica di freddure e calembour di Madetù. Un po’ diverse dal solito. Le prime quasi… enigmistiche, le seconde che compendiano situazioni di vita, come sempre, tutte da ridere. Leggendarie quelle del triangolo e dell’uva di troia, che avrebbero conquistato la copertina di oggi, se non fosse stato per ragioni di… autocensura ...
    Leggi tutto
  • Sensi, controsensi, perdita di sensi / 4

    27 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Quarto appuntamento con gli irresistibili calembour di Maurizio De Tullio, divertente e irriverente più che mai. Trovate alla fine del post i link alle puntate precedenti. Buon divertimento, e appuntamento a domani con una striscia straordinaria (sia nel senso delle battute che in quello della uscita feriale) del nostro Madetù, disegnatore satirico in versione solo ...
    Leggi tutto
  • Se la politica fa ridere da sola…

    26 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    La striscia settimanale di Madetù, disegnatore satirico in versione solo testo. Tutta da leggere. E da ridere.
    Leggi tutto
  • Sensi, controsensi, perdita di sensi / 3

    21 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Leggere i deliziosi calembour di Madetù è una chiave importante per capire perché il buon Maurizio abbia scelto di essere (anche) un “disegnatore satirico in versione solo testo”. La vignetta è il sale della satira, ma il calembour, il gioco di parole che ri-definisce, stravolgendone il senso, una parola o un modo di dire, ne ...
    Leggi tutto
  • La banalità del male (e del bene)

    20 Gennaio 2019 Marcello Colopi
    Nell’ultimo mese, diversi sindaci di grandi e piccole città hanno deciso, e reso pubblico, che violeranno la legge; nello specifico, violeranno la parte del decreto sicurezza che riguarda la concessione della residenza ai richiedenti asilo politico. Non entrerò nel merito della disputa tra i sindaci e il ministro Salvini ma rifletterò sul concetto di “ ...
    Leggi tutto
  • L’Italia verso la secessione lombardo-veneta, perché (e come) dire no

    19 Gennaio 2019 Geppe Inserra
    Uno dei grandi problemi del Mezzogiorno è la cattiva informazione che viene veicolata dalla televisione pubblica e privata e dai grandi giornali del Nord sui suoi problemi, e più in generale sulle ragioni del divario che lo penalizza rispetto al Nord. È stata questa costante e capillare disinformazione di massa ad innescare stereotipi come il ...
    Leggi tutto
  • Qualità della vita, ombre sulla Capitanata ma brilla anche qualche luce (di Franco Antonucci)

    16 Gennaio 2019 Franco Eustacchio Antonucci
    Era da un po’ che Franco Antonucci non faceva sentire la sua voce agli amici e ai lettori di Lettere Meridiane. Il silenzio viene interrotto da una stimolante riflessione, che potete leggere di seguito, sui risultati della indagine annuale sulla qualità della vita nelle province italiane realizzata da Il Sole 24 Ore. Come si sa, ...
    Leggi tutto
  • Indovinelli da indovinare (ridendo)

    13 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Madetù irresistibile, con una serie di calembour e freddure nuovi di zecca e una raffica di indovinelli le cui risposte sono tutte da ridere. Per una volta, la satira politica cede il passo al puro e semplice divertimento. E allora, leggete e ridete, ricordando che ridere fa bene al cuore. E all’anima. *  *  * CALZE A ...
    Leggi tutto
  • Monti Dauni, via col vento (di Gianfranco Eugenio Pazienza)

    13 Gennaio 2019 Geppe Inserra
    Ambientalista della prima ora e di lungo corso, tenace fautore e promotore del Parco del Gargano, convinto sostenitore di uno sviluppo sostenibile che in Capitanata, tra Gargano, Tavoliere e Monti Dauni potrebbe trovare un suo naturale e avanzato laboratorio di sperimentazione e sedimentazione, Gianfranco Eugenio Pazienza interviene sul confronto aperto da Lettere Meridiane sulla crisi ...
    Leggi tutto
  • Una settimana da ridere

    12 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Quanto durano le notizie? Neanche più lo spazio di un mattino, verrebbe fatto di rispondere, leggendo questa striscia di Madetù che racconta, a mo’ di diario, quel che è successo negli ultimi giorni. La politica e l’attualità stanno diventando sempre più un teatrino. Si protesta, si alza la voce, si dice contro questo o quell’altro, ma ...
    Leggi tutto
  • Foggia, ombelico del Sud: Marco Esposito intervistato da Geppe Inserra

    10 Gennaio 2019 Geppe Inserra
    “La novità non è la denuncia (in trent’anni di professione ne ho fatte tante di inchieste). La novità è la reazione. Non avverto più passività e rassegnazione ma desiderio di capire e alzare la testa. C’è un Sud che vuole capire e reagire. Un Sud che non sopporta più di essere accusato di ogni incapacità e ...
    Leggi tutto
  • Perché Foggia e la Capitanata non sono più attrattive (di Federico Massimo Ceschin)

    10 Gennaio 2019 Geppe Inserra
    L’articolo sui drammatici risultati della indagine di Smile sull’andamento demografico in Capitanata dal 2002 al 20017 ha suscitato reazioni e prese di posizione da parte di numerosi amici e lettori di Lettere Meridiane, di cui daremo compiutamente conto nei prossimi giorni. Tra gli altri problemi cui deve far fronte, c’è anche quello della scarsa tensione ...
    Leggi tutto
  • L’irresistibile esordio di Paltò

    6 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    L’humour di Madetù, il nostro disegnatore satirico in versione solo testo, è contagioso. Al punto tale che si sta sviluppando una rete di amici che leggono, ridono e… rilanciano. Sicchè siamo orgogliosi oggi di ospitare le irresistibili battute di Paltò. Quella su Koulibaly avrebbe conquistato l’onore della copertina a mani basse, ma visto che Lettere ...
    Leggi tutto
  • Prima gli alieni

    5 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Ecco il primo appuntamento dell’anno della rubrica “ufficiale” di Madetù. Dopo gli speciali dedicati al calembour, ai proverbi in versione 2.0 e all’humour surreale, torniamo alle battute al vetriolo del nostro disegnatore satirico in versione solo testo, in questa striscia tutte o quasi dedicate alla politica. Maurizio ci ha però preso gusto e la striscia ...
    Leggi tutto
  • L’humour surreale di Madetù

    3 Gennaio 2019 Maurizio De Tullio
    Madetù si cimenta con un nuovo “genere”: l’humour surreale, in cui i giochi di parole s’intrecciano con i doppi sensi, i nonsensi e i paradossi. Il risultato è gustosissimo. Ne viene fuori, come abbiamo già detto presentando l’iniziativa, qualche giorno fa, quasi una sorta di Antologia di Spoon River 2.0, in cui a parlare non ...
    Leggi tutto
  • Natale da leggere: in regalo Storie di Natale di Anacleto Lupo

    26 Dicembre 2018 Geppe Inserra
    Natale è passato, ma le feste ancora no, e così ecco in regalo ai “lettori meridiani” un prezioso volumetto di Anacleto Lupo, il compianto giornalista e scrittore scomparso nel 2012 a Lucera, diventata sua cittadina d’adozione. Scrittore, saggista, Lupo ha diretto per decenni la redazione foggiana della Gazzetta del Mezzogiorno. Per gentile concessione della famiglia Lupo, ...
    Leggi tutto
  • Quando la Capitanata pesava politicamente

    18 Dicembre 2018 Geppe Inserra
    Il contributo offerto dalla provincia di Foggia alla costruzione della democrazia in Italia è una pagina bella, ma paradossalmente poco nota, della storia pugliese e meridionale. Con cinque componenti della Consulta Nazionale (l’organismo che precedette l’Assemblea Costituente) e ben undici deputati Costituenti, la Capitanata è stata tra le aree meridionali maggiormente rappresentate, in quel grande ...
    Leggi tutto
  • Un tempo più giusto (di Francesco A.P. Saggese)

    16 Dicembre 2018 Francesco A.P. Saggese
    Il Natale d’un tempo di Vico del Gargano contrapposto al Natale di questo tempo egoista e volgare. Uno struggente canto dell’anima da leggere, meditare, condividere.
    Leggi tutto
  • Siamo messi male (di Marcello Colopi)

    13 Dicembre 2018 Marcello Colopi
    Il sociologo, attore e regista di Cerignola analizza i dati del Rapporto Censis.
    Leggi tutto
  • Nuovo sito e nuovo look per Lettere Meridiane

    9 Dicembre 2018 Geppe Inserra
    Dopo anni di onorato servizio sulla piattaforma blogger, Lettere Meridiana cambia casa, tecnologia e aspetto grafico. Per offrire ad amici e lettori servizi più ampi e una maggiore accessibilità all’archivio che consta di 3.700 articoli.
    Leggi tutto
  • Assolta la Raggi, per i romani… c’è ancora da penare

    17 Novembre 2018 Maurizio De Tullio
    Questa settimana la striscia del nostro disegnatore satirico in versione solo testo spazia dagli argomenti più squisitamente politici che tanto piacciono a Madetù, a temi d’attualità. Ce n’è insomma per tutti i gusti, ma i calembour sul rinvio a giudizio barese ai danni di Silvio Berlusconi e sul Black Friday sono veramente irresistibili. Continua a ...
    Leggi tutto
  • Le voci di dentro (di Bruno Caravella)

    13 Novembre 2018 Bruno Caravella
    Un brano di rara intensità per ricordare la tragedia che sconvolse Foggia diciannove anni fa.
    Leggi tutto
  • Daunia, antologia del mondo (di Giuseppe D’Addetta)

    30 Ottobre 2018 Geppe Inserra
    Giuseppe D’Addetta è stato tra gli intellettuali dauni e garganici più attenti alla valorizzazione del territorio provinciale e del promontorio, e tra i più abili a raccontarne le millenarie radici. Nato a Carpino nel 1899, ha scritto molti libri sulla Montagna del Sole, ed è stato tra i primi ad intuirne il potenziale, battendosi tenacemente ...
    Leggi tutto
  • Domenico Maria Cimaglia, illuminista sovversivo, che sognò per primo la grande Capitanata

    23 Ottobre 2018 Michele Eugenio Di Carlo
    Michele Eugenio Di Carlo ha la rara capacità, pur quando racconta eventi lontani nel tempo, com’è giusto che faccia chi scrive di storia, di farti capire il presente. Quando si riportano alla luce fatti ed eventi locali, si corre sempre il rischio di indulgere a quella storia événementiel tanto criticata da March Bloch e Lucien ...
    Leggi tutto
  • Superba Genova, risorgi! (di Alfonso Foschi)

    18 Ottobre 2018 Alfonso Foschi
    Gli amici e i lettori di Lettere Meridiane conoscono bene ed apprezzano Alfonso Foschi, docente di San Severo che da tempo è emigrato a Genova, e che dalla cittadina ligure spesso ci delizia con elzeviri o racconti pieni di intelligenza e di tensione ideale. Egli è un esempio vivente di emigrazione che diventa integrazione riuscita ...
    Leggi tutto
  • L’Italia che si sta chiudendo (di Marcello Colopi)

    13 Ottobre 2018 Marcello Colopi
    p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 12.0px Times} p.p2 {margin: 6.0px 0.0px 6.0px 0.0px; text-align: justify; font: 12.0px Times} Marcello Colopi, sociologo, attore e regista, vive sul campo e in prima persona i problemi legati all’accoglienza degli immigrati, in un contesto difficile e particolare quel è quello di Cerignola dove opera come responsabile dello ...
    Leggi tutto
  • Genova (di Alfonso Foschi)

    15 Agosto 2018 Alfonso Foschi
    Sarà per l’incredibile azzurro del suo mare, sarà la luce del suo cielo, saranno gli echi delle canzoni e della armonie mediterraneo di Fabrizio De Andrè e Ivano Fossati, mi piace pensare a Genova come alla più meridionale della città del Nord, quella che meglio declina – nel bene e nel male – il senso ...
    Leggi tutto
  • Passione, competenza, volontariato per il rilancio della Capitanata (di Alfonso Foschi)

    13 Maggio 2018 Alfonso Foschi
    Da tempo mi frulla un pensiero: che il male supremo di Foggia e della Capitanata risieda nella difficoltà dell’opinione pubblica, della comunità civile di trovare una sintesi sulle grandi questioni del futuro. È utile l’allungamento della pista del Gino Lisa? C’è chi dice sì, e chi pensa di no. La seconda stazione di Foggia si ...
    Leggi tutto
  • Quando le fontane dissetavano, ed erano compagne di giochi (di Alfonso Foschi)

    15 Aprile 2018 Alfonso Foschi
    La fontana che una volta si ergeva in via Basilicata, a San Severo, è simile a tante altre fontane che dissetavano i pugliesi nel secolo scorso. Racconta la storia di un’epoca in cui l’acqua non solo era un bene prezioso, ma era anche difficile da trovare. E le fontane erano non solo una risorsa ed una ...
    Leggi tutto
  • Nord e Sud divisi nella lotta (di Alfonso Foschi)

    5 Aprile 2018 Alfonso Foschi
    Con la consueta lucidità, Alfonso Foschi, sanseverese che da tempo vive a Genova, condivide con gli amici e i lettori questa interessante riflessione sul nuovo quadro politico del Paese, emerso dal voto del quattro marzo scorso, traendo lo spunto dall’analisi di Pino Aprile. Un utile contributo di pensiero, nel giorno in cui il Capo dello ...
    Leggi tutto
  • La grande tragedia, Foggia 20 marzo 1731 (di Vincenzo Salvato)

    23 Marzo 2018 Geppe Inserra
    Diretto dall’impareggiabile ed indimenticabile Gaetano Matrella, Il Nuovo Risveglio, che usciva a Foggia negli anni Ottanta, svolse un ruolo importante nel promuovere e rilanciare la cultura del genius loci. Nella primavera del 1981, il periodico pubblicò un articolo, molto interessante, di Vincenzo Salvato, sul terremoto che sconvolse la città nel 1731 e sulla successiva, quasi ...
    Leggi tutto
  • La poesia militante di Vladimiro Forlese alla “Rosa del Vento”

    20 Febbraio 2018 Geppe Inserra
    Vladimiro Forlese La poesia, così come la scrittura, può essere militante. Soprattutto se ne è autore Vladimiro Forlese. L’ho apprezzato come scrittore leggendo con gusto il suo romanzo, Alpha Ursae Minoris, come poeta l’ho conosciuto ed amato sfogliando qualche raccolta, sentendolo declamare i suoi versi che posseggono una innata teatralità. Non un poeta aulico, insomma: Forlese ...
    Leggi tutto
  • Il bidet dei Borboni e “‘u cacatúrё” dei sudditi (di Alfonso Foschi)

    18 Febbraio 2018 Alfonso Foschi
    Il bidet borbonico della Reggia di Caserta La questione meridionale può essere vista, e analizzata, da tante diverse prospettive. Quella scelta da Alfonso Foschi in questo articolo, bello e divertente, è certamente insolita, ma efficace. Il grande storico Giuseppe Galasso, scomparso qualche giorno fa, metteva in guardia quanti si occupano di questione meridionale, dal nutrire eccessive ...
    Leggi tutto
  • Donne di carta: in un libro la grande storia delle operaie della Cartiera di Foggia

    6 Febbraio 2018 Geppe Inserra
    Il lavoro delle donne e degli uomini – inteso come epopea di gesti, sacrifici, impegno, passione, dedizione, relazione – scrive pagine intense e profonde della storia di una comunità. A volte del tutto rimosse, altre difficili da recuperare, soprattutto quando i materiali di archivio sono scarsi e bisogna affidarsi al labile filo della memoria. Mara Cinquepalmi ...
    Leggi tutto
  • Rosso, grigio, nero: il tricolore del nostro Sud (di Alfonso Foschi)

    11 Gennaio 2018 Alfonso Foschi
    Quando mi figuro, simbolicamente, il mio Sud a colori, lo vedo tricolore: abbastanza nero, molto grigio, poco rosso. Mi spiego con due fatti di cronaca di cui, in un caso indirettamente nell’altro direttamente, sono stato testimone. Primo – Due coniugi calabresi, persone oneste e civili, salgono a Genova dalla Calabria in visita a parenti e, quando ...
    Leggi tutto
  • Gino Caiafa legge la storia di Natale di Alfonso Foschi

    20 Dicembre 2017 Alfonso Foschi
    Il bel racconto di Natale di Alfonso Foschi, in cui l’autore racconta la storia di un fortuito incontro che ha illuminato un Natale di tanti anni fa, è stato particolarmente apprezzato dagli amici e i lettori di Lettere Meridiane. Foschi racconta una vicenda esemplare di “come eravamo” alcuni decenni fa, quando erano gli italiani a ...
    Leggi tutto
  • Una storia di Natale / Pane e carbone (di Alfonso Foschi)

    17 Dicembre 2017 Alfonso Foschi
    Ringrazio molto Alfonso Foschi, docente originario di San Severo, che da tempo risiede a Genova per aver voluto regalare agli amici e ai lettori di Lettere Meridiane questo struggente racconto natalizio. Una storia di povertà, emigrazione e di solidarietà che deve farci riflettere. Il racconto mi ha profondamente commosso. Se commuove anche voi, fate una preghiera ...
    Leggi tutto
  • La leggenda di Cristalda e Pizzomunno (di Giuseppe D’Addetta)

    17 Dicembre 2017 Geppe Inserra
    Garganici entusiasti, com’era del resto lecito attendersi, dalla notizia dello sbarco in pompa magna nell’olimpo della canzone italiana della Montagna del Sole, grazie a Max Gazzé (e naturalmente al direttore artistico del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni, che ha selezionato il brano) che porterà sul palco del teatro Ariston la storia garganica per eccellenza, La ...
    Leggi tutto
  • 31 maggio 1943, il sacrificio di Diego Foschi

    28 Novembre 2017 Alfonso Foschi
    Mettiamola così: le vittime dei bombardamenti della tragica estate del 1943 sono state di gran lunga inferiori alle 22.000 vittime stimate dal Comune di Foggia. E questo lo si sapeva già. Ma sono senz’altro di più, molte di più della cifra ufficiale che venne certificata dopo la guerra, dall’Istat. La laboriosa, certosina ricerca che Maurizio De ...
    Leggi tutto
  • “Soprattutto al Sud”. Il Mezzogiorno tra nostalgie borboniche e urgenze autocritiche (di Alfonso Foschi)

    17 Novembre 2017 Alfonso Foschi
    Raramente mi è successo di leggere una riflessione così lucida e puntuale sulla questione meridionale. L’autore, Alfonso Foschi, collabora con la Gazzetta di San Severo. Originario della nostra terra, è emigrato al Nord con la sua famiglia, quando era ancora un ragazzo. Nel suo articolo, Foschi affronta la questione meridionale da un punto di vista che ...
    Leggi tutto
  • 19 agosto 1943: il racconto di una tragedia (di Giuseppe de Troia)

    20 Agosto 2017 Geppe Inserra
    Insigne cultore di storia, soprattutto medievale (è tra i massimi esperti della Capitanata fridericiana), Giuseppe de Troia offre agli amici e ai lettori di Lettere Meridiane questa preziosissima testimonianza personale sulla incursione aerea che colpì Foggia e i foggiani il 19 agosto 1943, la più violenta e la più disastrosa di quella tragica estate. Il racconto ...
    Leggi tutto
  • “Bradisti” all’assalto delle Tremiti, il reportage vintage di Aldo Varano

    12 Ottobre 2016 Geppe Inserra
    La Tribuna di Foggia è stato un periodico di ispirazione democristiana, che si stampava a Foggia nel 1954. Poteva annoverare buone, di intellettuali, scrittori e giornalisti, più o meno direttamente impegnati in politica, come Gabriele Consiglio, Anacleto Lupo, Giuseppe D’Addetta, Antonio Manuppelli. La terza pagina era dedicata ad argomenti culturali, ed ospitava pezzi e reportage di ...
    Leggi tutto
  • Lucera città delle memorie (di Pasquale Stanislao Mancini)

    29 Marzo 2016 Geppe Inserra
    Il Poliorama Pittoresco è stato un periodico importante nel panorama editoriale meridionale dell’Ottocento. Romualdo Gianoli, che lo ha studiato in relazione ai suoi contenuti scientifici, lo giudica “un sorprendente esempio di divulgazione scientifica ante litteram (per l’incredibile modernità dell’approccio e della realizzazione) oltre che una vera miniera di informazioni e dati storici”. Altro che Borbone retrogradi. ...
    Leggi tutto
  • La storia semiseria di una coppia che sfidò la morte per non lavare i piatti

    22 Marzo 2016 Geppe Inserra
    Per gentile concessione dell’autore, Angelo del Vecchio, e su segnalazione di Antonio del Vecchio, pubblichiamo per l’archivio delle storie di Lettere Meridiane questo racconto, che giunge da Rignano Garganico. Il brano è contenuto in “Lupi Mannari, Streghe e Fantasmi del Gargano” di Angelo Del Vecchio, pref. di Joseph Tusiani, Araiani, 2008. La foto che illustra la storia è ...
    Leggi tutto
  • Il silenzio dell’ulivo, poemetto di Cristanziano Serricchio sulla Shoah, commentato da Luigi Paglia

    16 Settembre 2015 Geppe Inserra
    Cristanziano Serricchio non è stato soltanto una delle voci più importanti e alte della poesia pugliese, ma anche un intellettuale capace come pochi altri di declinare assieme alla poesia la capacità di denuncia e l’impegno civile. Lo testimonia il poemetto Il silenzio dell’ulivo, che Lettere Meridiane pubblica con l”approfondito commento di Luigi Paglia, che ringrazio ...
    Leggi tutto
  • La pietas assoluta e irrevocabile di Mariateresa Di Lascia

    10 Settembre 2015 Geppe Inserra
    Ventun’anni fa moriva Mariateresa Di Lascia, scrittrice, dirigente nazionale del Partito Radicale, grande figura di militante per i diritti civili. Di Lascia era nata a Rocchetta Sant’Antonio il 3 gennaio del 1954. Il suo romanzo Passaggio in ombra, ritenuto  tra i più importanti “romanzi al femminile” del novecento italiano, pubblicato postumo, si aggiudicò il Premio ...
    Leggi tutto
  • Il cucciolo di lana, un racconto di Cristanziano Serricchio

    14 Agosto 2015 Geppe Inserra
    Cristanziano Serricchio è stato un poeta, uno scrittore, un drammaturgo, un intellettuale di un calibro e d’uno spessore così notevoli che per comprenderne fino in fondo la grandezza ci vorrà del tempo. Ci vorrà, soprattutto, qualcuno che ne raccolga la straordinaria eredità culturale, e la tramandi. Le parole di Serricchio, siano esse versi, o prosa, o ...
    Leggi tutto
  • Michele Vocino: Capitanata, crocevia del mondo

    8 Marzo 2015 Geppe Inserra
    Dalle prime lotte tra Romani e Sanniti, e dalle guerre puniche, colà culminanti nella battaglia di Canne, alle invasioni barbariche, alle aspre contese tra Longobardi e Bizantini e tra Bizantini e Normanni, fino ai tempi avventurosi degli Svevi, degli Angioini, degli Aragonesi, dalle dominazioni straniere aggravate dagli assalti dal mare dei Corsari turcheschi, la Capitanata ...
    Leggi tutto
Facebook Comments