Posted in Autori Letture

La mafia non è una montagna (di Bruno Caravella)

Avremo tempo e modo di riflettere sulla giornata di partecipazione e di mobilitazione che Foggia si appresta a vivere per dire no alla mafia, alla…

Continua a leggere
Posted in Storie Visioni

In memoria di Piersanti Mattarella

Quarant’anni fa cadeva sotto i colpi di un sicario legato a Cosa Nostra e a gruppi neofascisti, Piersanti Mattarella, presidente della Regione Sicilia. Docente universitario,…

Continua a leggere
Posted in Autori Visioni

I re magi, tra leggenda e tradizione

Nel 2007, Ciro Inicorbaf, instancabile promotore della cultura e dell’arte presepiale, realizzò un memorabile evento presso il Ristorante in Fiera: la mostra “Dalla tradizione alla…

Continua a leggere
Posted in Autori Letture

Strafalcioni natalizi

Niente befana, quest’anno, per i bambini foggiani: la simpatica e magica vecchietta è troppo spaventata: “Foggia è peggio di Baghdad” scrive nella sua lettera che…

Continua a leggere
Posted in Autori Monti Dauni

Il vero Natale? Deliceto ci prova

La vita mi ha insegnato che niente accade mai per caso. Ho ritrovato lo spirito del Natale dove meno me l’aspettavo, nel sorriso di fra…

Continua a leggere
Posted in Autori Letture Storie

Il 2019 nella top ten dei post più letti di Lettere Meridiane

Rivivete il 2019 che si è appena concluso attraverso il racconto che ne ha fatto Lettere Meridiane. Ecco, di seguito, la classifica “top ten” dei…

Continua a leggere
Posted in Visioni

Ridateci il cinema, per carità

Sono da sempre un convinto sostenitore del “cinema al cinema”. Ma i miei ideali cominciano a vacillare, di fronte alla barbarie che si è costretti…

Continua a leggere
Posted in Autori Letture

Nel cenone di San Silvestro trionfa il “riso alla foggiana”

È proprio il caso di dire che chiude col botto il 2019, “Riso alla foggiana” la rubrica satirica di Lettere Meridiane curata da Madetù, al…

Continua a leggere
Posted in Autori Foggia Letture

Dove ho ritrovato lo spirito del Natale

Cerco lo spirito del Natale nelle strade di una città che non riconosco più, tra gente che sciama affannata e affamata, tra negozi, cicchetterie, nero…

Continua a leggere
Posted in Autori Visioni

Verranno domani nuovi raccolti

Settantasei anni fa, il 28 dicembre 1943, Gelindo, Antenore, Aldo, Ferdinando, Agostino, Ovidio ed Ettore Cervi vennero trucidati per rappresaglia dai fascisti. I sette fratelli partigiani…

Continua a leggere