Posted in Letture Storie

Svelato il mistero su due antichi  giornali foggiani “scomparsi” (di Maurizio De Tullio)

Per lungo tempo studiosi, giornalisti e appassionati di cose giornalistiche di Capitanata, hanno sperato che quanto scriveva esattamente 70 anni fa Mario Menduni (1), sul…

Continua a leggere
Posted in Letture Persone

Nicola Delli Carri, il foggiano dimenticato caduto a Fiume (di Michele Paglia)

La toponomastica foggiana non brilla per precisione ed accuratezza. Valga, per tutti, il clamoroso caso della denominazione storpiata di via Galliani e vico Galiano, l’una…

Continua a leggere
Posted in Capitanata Visioni

Ricordando l’eccidio, Torremaggiore diventa laboratorio di storia civica

Niente e nessuno potrà restituire la vita ad Antonio Lavacca e Giuseppe Lamedica, i due braccianti di Torremaggiore che il 29 novembre del 1949 vennero…

Continua a leggere
Posted in Argomenti Foggia

Foggia avrà la stele di Federico II

Ogni tanto quell’autentico terreno minato che è l’identità foggiana partorisce storie a lieto fine. È il caso della stele in onore di Federico, il cui…

Continua a leggere
Posted in Foggia Il Foggia Territori

Cinquantacinque anni fa, l’esordio del Foggia in serie A

Il titolo di copertina della Gazzetta del Mezzogiorno Ricordare fa sempre bene, soprattutto quando il presente è gramo, mentre il passato di cui si fa…

Continua a leggere
Posted in Autori Foggia Letture

Foggia e la sua Iconavetere, una storia antica e profonda

La Madonna Velata di Foggia, di Renzo Infante, è un libro fondamentale per capire fino in fondo il culto che lega i foggiani alla loro…

Continua a leggere
Posted in Foggia Storie

Il New York Times: “L’aeroporto di Foggia è il più importante dell’Italia Meridionale”

Nel 1943, l’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia era il più importante scalo aereo dell’Italia Meridionale. Parola di New York Times. Il 29 settembre del 1943,…

Continua a leggere
Posted in Capitanata Visioni

La carta della Capitanata “ispirata” dall’abate Galiani

Da quando la Capitanata si è ridotta ad una espressione geografica, dopo la nefanda e nefasta legge che ha soppresso le Province, mi piace ancora…

Continua a leggere
Posted in Foggia Storie

Ecco la carta geografica usata per bombardare Foggia

Foggia, anzi Fòggia, con l’accento sulla “o”, ad indicare la corretta pronuncia di quella sconosciuta città pugliese, che si stagliava nel bel mezzo della più…

Continua a leggere
Posted in Autori Foggia Storie Territori Visioni

Foggia che muore, Foggia che risorge

La tragica estate del 1943 ha fortemente scolpito l’identità della città di Foggia, determinando effetti ancora oggi tangibili, nella cultura e nella urbanistica della città….

Continua a leggere