Sud

  • Strade dissestate e mancanza di fondi: lo schiaffo del Giro d’Italia a Foggia e al Sud

    Geppe Inserra
    Che tristezza, questo Giro d’Italia che lambisce Foggia, senza neanche entrare in città. La carovana preferisce la circonvallazione, dallo svincolo di Lucera a quello di San Severo, alle disastrate strade del capoluogo dauno. Non era mai successo. Così come non era mai successo che la corsa rosa snobbasse così smaccatamente il Mezzogiorno. Il traguardo di ...
  • Altro che autonomia differenziata, bisogna risolvere la questione meridionale

    Geppe Inserra
    Altro che l’autonomia regionale rivendicata da Veneto e Lombardia. Se l’Italia vuol essere uno stato di diritto, inclusivo e democratico, deve affrontare e risolvere una volta per tutte la questione meridionale, che trae origine proprio dall’Unità d’Italia. La sciagurata ipotesi della “secessione dei ricchi”  sta sortendo l’effetto opposto, rilanciando e riaccendendo i riflettori sulla questione meridionale che ...
  • Pino Aprile: le regioni ricche del Nord vogliono scappare con la cassa

    Geppe Inserra
    L’Italia è finita, titola l’ultimo libro di Pino Aprile, scrittore ed intellettuale meridionalista. Ad infliggere il colpo di grazia a quel che resta dell’unità del paese sarà l’attuazione dell’autonomia differenziata propugnata da Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna. Proprio a Pino Aprile è toccato difendere le ragioni del “no” a quella che è stata definita “secessione dei ...
  • Il popolo delle formiche: Bussetti deve dimettersi

    Geppe Inserra
    La scuola nel Sud? Non ha bisogno di più investimenti, ma di maggiore impegno. Da parte dei meridionali. Finisce nella bufera il ministro leghista alla pubblica istruzione, Marco Bussetti, per le sue provocatorie dichiarazioni a NanoTv. Di seguito, a scanso di equivoci, la trascrizione integrale dello scambio di battute, svoltosi ad Afragola, al termine di una ...
  • Carla Nespolo (presidente Anpi): “L’importante contributo del Sud e delle donne alla Liberazione”

    Geppe Inserra
    Il Mezzogiorno ha svolto un ruolo importante nella liberazione dell’Italia oppressa dalla dittatura fascista e dall’occupazione nazista. Lo ha ricordato davanti alle telecamere di SharingTv (canale 272 del digitale terrestra in Puglia), Carla Nespolo, presidente nazionale dell’Anpi, intervistata da Geppe Inserra. Prima donna e prima non partigiana a guidare l’Associazione Nazionale Partigiani di Foggia, Carla Nespolo ...
  • Ecco come stanno silurando il Mezzogiorno

    Geppe Inserra
    Il Partito Unico del Nord è più forte, unito e compatto che mai e procede a vele spiegate verso la secessione dei ricchi, quell’autonomia differenziata propugnata dalle regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna che spaccherà definitivamente in due l’Italia e sancirà irreversibilmente il sottosviluppo del Mezzogiorno. Particolarmente illuminante, sotto questo profilo, la scheda pubblicata qualche ...
  • Foggia, ombelico del Sud: Marco Esposito intervistato da Geppe Inserra

    Geppe Inserra
    “La novità non è la denuncia (in trent’anni di professione ne ho fatte tante di inchieste). La novità è la reazione. Non avverto più passività e rassegnazione ma desiderio di capire e alzare la testa. C’è un Sud che vuole capire e reagire. Un Sud che non sopporta più di essere accusato di ogni incapacità e ...
  • “Quota 34” diventa legge: al Sud il 5% in più degli investimenti statali?

    Geppe Inserra
    Alla vigilia della discussione parlamentare sull’autonomia differenziata propugnata dal Veneto, dalla Lombardia e da altre regioni settentrionali, qualcosa si muove per il Mezzogiorno. È tutto da vedere se e quanto la novità contribuirà a ridurre il divario che separa il Sud dal resto del Paese (di qui il punto interrogativo del titolo), ma sta finalmente ...
  • Nord-Sud, cresce il divario, ma la politica finge di no

    Geppe Inserra
    Si aggrava il divario tra Nord e Sud. A dirlo è l’Istat, che ha pubblicato i dati annuali della contabilità regionale e provinciale. Il Pil per abitante nel 2017 risulta pari a 35,4mila euro nel Nord-ovest, a 34,3mila euro nel Nord-est e a 30,7mila euro nel Centro. Il differenziale negativo del Mezzogiorno – scrive l’Istat – resta ...
  • Il Popolo delle Formiche si è messo in marcia

    Geppe Inserra
    La riunione del comitato a sostegno della petizione Viesti, per dire “no” al regionalismo differenziato.
  • Il Mezzogiorno condannato alla disfatta (di Geppe Inserra)

    Geppe Inserra
    I dati dell’indagine sulla qualità della vita di ItaliaOggi certificano che l’Italia è davvero finita.
  • Al Sud la mancia, al Nord la sostanza

    Geppe Inserra
    Era nall’aria, ma adesso c’è la conferma. La “secessione dei ricchi” è stata espressamente prevista nel DEF e di fatto condivisa da tutto il governo, compreso il suo azionista di maggioranza, quel M5S che ha il suo più consistente bacino elettorale nel Mezzogiorno. A pagina 112 del DEF 2018 si legge (grazie per la tempestiva segnalazione ...
  • Servizio Sanitario Nazionale, addio. La salute diventa roba per ricchi (di Geppe Inserra)

    Geppe Inserra
    Servizio sanitario nazionale, addio. L’idea di una sanità uguale e garantita allo stesso modo a tutti i cittadini italiani viene liquidata dal processo di regionalismo differenziato (e selvaggio) innescato dalla proposta della Regione Veneto che prevede la devoluzione alla Regione, da parte dello Stato, di funzioni importanti, tra cui appunto la sanità. Per bloccare questo iniquo ...
  • Il no di Foggia e della Capitanata alla “secessione dei ricchi”

    Geppe Inserra
    A Foggia e nella Capitanata si sta sedimentando una nuova coscienza meridionale. Che attraverso schieramenti politici di segno diverso, accomuna sensibilità ed anime del meridionalismo contemporaneo tra di loro molto diverse se non distanti. Tutti uniti nel segno del sostegno all’appello lanciato dall’economista Gianfranco Viesti per “stoppare” i propositi secessionisti del Veneto e di altre ...
  • Gli Etruschi? Altro che settentrionali. Erano meridionali. Anzi turchi (di Michele Eugenio Di Carlo)

    Michele Eugenio Di Carlo
    La questione meridionale ha radici remote, e profonde. Un ulteriore conferma giunge dalla pubblicazione recente di un saggio che guarda al problema da una prospettiva originale e con un approccio multidisciplinare. Leggete con attenzione la bella ed esaustiva recensione di Michele Eugenio Di Carlo per capire come la questione meridionale sia non soltanto antica, ma ...
  • Anche il meteo è nordista

    Geppe Inserra
    “Autunno in arrivo, domani freddo e pioggia.” L’annuncio meteo è così perentorio da indurti a riconsiderare immediatamente la domenica che arriva domani. Poi scopri che il maltempo arriverà sì, ma al Nord. È un déjà vu. Previsioni del genere si sono ascoltate sovente nel corso di un’estate, tutto sommato, meteorologicamente clemente per l’Italia del Sud, che non ha ...
  • L’economista Viesti: “no alla secessione dei ricchi”

    Geppe Inserra
    Si scrive “regionalismo differenziato”, si legge secessione. La trattativa tra lo Stato e le Regioni (Veneto, Lombardia, Emilia Romagna) che hanno sottoscritto la preintesa per il riconoscimento di nuove funzioni e nuovi margini di autonomia, in attuazione dell’art.118 della Costituzione, sta imboccando una strada pericolosa. Che potrebbe portare alla fine della unità e della coesione ...
  • Cenerentola è meridionale: è nata nei vicoli di Napoli

    Geppe Inserra
    Pochi sanno che Cenerentola, la fiaba forse più celebre di tutti i tempi, resa immortale da Walt Disney, è nata nei vicoli di Napoli, o, per lo meno, nella città partenopea è nata la prima edizione letteraria della storia e di conseguenza la versione più antica. A metterla nero su bianco fu Giovan Battista Basile, scrittore, ...
  • Giannola (presidente Svimez): “Il Sud come soluzione, e non più come emergenza”

    Geppe Inserra
    Adriano Giannola con Barbara Lezzi, neoministra per il Mezzogiorno L’Italia può salvarsi se mette il Mezzogiorno al centro del suo futuro, valorizzando la sua vocazione euromediterranea, rimasta fino ad oggi inespressa. Il Sud, dunque, comne soluzione originale ai problemi dell’Italia, e non più come emergenza. Ma non sarà facile, visto che al Governo sono andate due ...
  • Lavanna (Fondazione Monti Uniti): “Il Sud non è una pentola bucata, riprendere gli investimenti”

    Geppe Inserra
    Un intervento denso, pieno di spunti di riflessione ma anche di dati quello pronunciato dal sociologo Roberto Lavanna durante il focus sul futuro di Foggia e della Capitanata svoltosi qualche giorno fa a Parcocittà, per iniziativa di un cartello di associazioni e gruppi (vi fanno parte il Cup – Comitato unitario permanente degli Ordini e ...
  • La neoministra per il Sud a Bari: “Reddito di cittadinanza significa restituire dignità a chi l’ha perduta”

    Geppe Inserra
    Le neoministra per il Sud, Barbara Lezzi, fa la sua prima apparizione pubblica in una manifestazione sindacale. Non poteva esserci migliore occasione del seminario Laboratorio Sud – Idee per il Paese, promosso dalla Cgil pugliese. Salentina, l’esponente del Governo Conte è intervenuta alla sessione pomeridiana, rispondendo ad osservazioni e rilievi che erano stati formulati durante ...
  • Il grido di Foggia: la questione meridionale non è chiusa. E va rilanciata.

    Geppe Inserra
    Contadini e braccianti nel Gargano dei briganti di Michele Eugenio Di Carlo è un libro importante, perché svela – con il supporto ineccepibile di manoscritti e documenti d’archivio – una realtà poco nota, se non addirittura rimossa e dimenticata. Dopo l’unificazione dell’Italia, il Mezzogiorno precipitò in una situazione di miseria nera, di disoccupazione e di “nuovi ...
  • Mezzogiorno assente dal contratto Lega-Cinquestelle

    Geppe Inserra
    È decisamente un governo a trazione leghista quello che emerge dal Contratto per il Governo del Cambiamento che Luigi Di Maio e Matteo Salvini si apprestano a firmare. La questione meridionale è del tutto assente, e così pure ogni riferimento al divario che separa Nord e Sud. C’era da aspettarselo, da parte del leader di una ...
  • La sfida del Sud che fa rete (di Michele Eugenio Di Carlo)

    Michele Eugenio Di Carlo
    Promuovere e valorizzare le produzioni locali del Sud, in un contesto nel quale storia, tradizioni e cultura abbiano una valenza prioritaria, è diventata esigenza di sopravvivenza in un’area regionale abbandonata a sé stessa da diversi decenni. Gli accordi internazionali siglati dall’Unione Europea e accettati dall’Italia pesano come macigni sull’economia e sull’agricoltura del Mezzogiorno. Incomprensibile e imperdonabile che ...
  • Tremate, tremate, Masaniello è tornato (di Geppe Inserra)

    Geppe Inserra
    Il Mezzogiorno è stato il grande assente, in una campagna elettorale in cui si è parlato poco delle grandi questioni nazionali, privilegiando la polemica da ballatoio e le offese da trivio. Non poteva essere diversamente, dal momento che l’intera questione meridionale da tempo non trova più spazio nell’agenda politica dei governi di ogni colore e ...
  • Foggia miglior città meridionale per qualità dell’ecosistema e prezzi delle case

    Geppe Inserra
    Le classifiche che mettono in fila città e province, sulla base di certi parametri di benessere o di malessere, così come i forum in cui si discute delle realtà urbane e si chiede di dar loro un voto, ricordano molto la metafora del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Questione di punti di vista, ma anche ...
  • Rosso, grigio, nero: il tricolore del nostro Sud (di Alfonso Foschi)

    Alfonso Foschi
    Quando mi figuro, simbolicamente, il mio Sud a colori, lo vedo tricolore: abbastanza nero, molto grigio, poco rosso. Mi spiego con due fatti di cronaca di cui, in un caso indirettamente nell’altro direttamente, sono stato testimone. Primo – Due coniugi calabresi, persone oneste e civili, salgono a Genova dalla Calabria in visita a parenti e, quando ...
  • L’antimeridionalismo di Sergio Marchionne

    Geppe Inserra
    Tutto si può dire di Sergio Marchionne, ma non che non sia sincero. Personalmente lo ritengo un’icona, un oracolo del capitalismo aggressivo che si è impadronito del mondo. Ogni volta che parla dice verità profonde, perfino quando sbrocca, come gli è successo durante il pranzo di Natale della Ferrari quando ha esortato il pilota di ...
  • Liberismo o piuttosto feudalesimo? (di Michele Eugenio Di Carlo)

    Michele Eugenio Di Carlo
    L’intervento di Vincenzo Concilio sul blog di Geppe Inserra, Lettere Meridiane, pubblicato il 19 novembre, introduce temi poco frequentati e desueti negli ultimi tempi (almeno nel mondo occidentale), quali colonialismo, geopolitica, imperialismo; quasi considerati tabù in una società in cui il consumismo sfrenato e il capitalismo senza regole dettano legge, orientando la politica e dirigendo ...
  • “Soprattutto al Sud”. Il Mezzogiorno tra nostalgie borboniche e urgenze autocritiche (di Alfonso Foschi)

    Alfonso Foschi
    Raramente mi è successo di leggere una riflessione così lucida e puntuale sulla questione meridionale. L’autore, Alfonso Foschi, collabora con la Gazzetta di San Severo. Originario della nostra terra, è emigrato al Nord con la sua famiglia, quando era ancora un ragazzo. Nel suo articolo, Foschi affronta la questione meridionale da un punto di vista che ...
  • Il Sud è morto? No. È stato condannato a non esistere (di Vincenzo Concilio)

    Geppe Inserra
    La lettera meridiana sulla scarsa eco mediatica del Rapporto Svimez presentato l’altro giorno ha suscitato attenzione e reazioni tra gli amici e i lettori di Lettere Meridiane, particolarmente sensibili alla questione meridionale e al tema del persistente divario tra Nord e Sud. Di seguito le interessanti riflessioni di Vincenzo Concilio. Leggete, riflettete, dite la vostra. * * ...
  • Il Sud non fa più notizia: il Rapporto Svimez oscurato dai grandi media

    Geppe Inserra
    C’era una volta che il Sud faceva notizia, conquistando un po’ di titoli sulle copertine dei giornali, almeno in occasione della pubblicazione del Rapporto Svimez. Adesso non succede più neanche questo. La divulgazione dei dati che fotografano lo stato di salute del Mezzogiorno e delle relative analisi, non viene ritenuta degna della prima pagina da ...
  • Quando Foggia e la Capitanata erano… campane

    Geppe Inserra
    Guardate un po’ cosa ho trovato, nel prolifico e mai troppo lodato archivio di Gallica, la biblioteca digitale della Biblioteca Nazionale Francese. Una carta stradale e corografica testualmente intitolata “Campania o Napoletano” che certifica come la Capitanata, subito dopo l’Unità d’Italia, fosse intrinsecamente campana, e come l’idea di Puglie o Puglia non fosse radicata e ...
  • Il Sud è alla frutta. Ma si parla solo della “questione settentrionale”

    Geppe Inserra
    Il divario tra il Nord e il Sud aumenta, segnale inquietante di un’Italia che ancora non è effettivamente “una”. Della questione meridionale non parla ormai più nessuno. In compenso, esplode la questione settentrionale: due regioni, il Veneto e la Lombardia, chiedono maggiore autonomia, dopo aver convocato referendum consultivi che si sono conclusi con la schiacciante ...
  • A Foggia si torna a parlare di Mezzogiorno: oggi incontro con D’Alema, Gesmundo e De Tomaso

    Geppe Inserra
    Proprio nel giorno dei commenti e delle reazioni all’esito (scontato) dei referendum regionali che si sono svolti in Piemonte e in Veneto, per chiedere più autonomia per le due regioni, a Foggia si torna a parlare di Sud, grazie al Movimento Democratico e Progressista, che ha promosso un qualificato incontro-dibattito, al quale parteciperanno personaggi di ...
  • Il primo “Viaggio nel Sud” della Rai partì da Manfredonia

    Geppe Inserra
    “Finché non potremo mangiare, vestirci, divertirci, consumando la stessa quantità di beni al Nord e al Sud, il ciclo del Risorgimento non si potrà considerarsi compiuto, né l’Italia potrà considerarsi unificata ed equilibrata di fronte alle esigenze dell’economia e del progresso internazionale”. Parole sante, e purtroppo dimenticate. A pronunciarle era la televisione pubblica, quando faceva ...
  • Il vero problema è il Sud nel Sud (di Maurizio De Tullio)

    Maurizio De Tullio
    Sul ruolo e il potere dell’informazione, tema sollevato in un post da Andrea Di Gioia, e che, a suo dire, sarebbe tutta nelle mani di “monopolisti” del Nord, sono pronto a un confronto. Mi permetto per ora di fare chiarezza sul punto: al Nord certe notizie (come quelle sui roghi o la corruzione da lei citati) circolano quanto al Sud, ...
  • Meridione sprecone, meridione discriminato…

    Geppe Inserra
    Qualche giorno fa, Lettere Meridiane ha pubblicato alcune interessanti riflessioni di Michele Eugenio Di Carlo sulla perdurante attualità della questione meridionale, e sulla sordina che da troppo tempo è stata messa sul problema del divario tra Nord e Sud. Le considerazioni di un intellettuale serio e pacato come Di Carlo hanno provocato una vivace discussione tra ...
  • Mezzogiorno beffato: con i fondi aggiuntivi si finanzia la spesa ordinaria

    Geppe Inserra
    Intellettuale onesto, pacato e poco avvezzo alle polemiche da ballatoio, Michele Eugenio Di Carlo ha pubblicato sul suo diario di Facebook una nota sullo stato dell’arte della “questione meridionale” e delle politiche per ridurre il persistente divario tra Nord e Sud. Michele correda le sue riflessioni con ineccepibili dati di fatto (quanti li volessero leggere, nel ...
  • Arbore: “Sono un cafone foggiano che canta la Napoli Sì”

    Geppe Inserra
    Sei anni dopo la sospensione della rubrica quotidiana Neapolis, la Rai torna (finalmnete, era ora) a dare al Mezzogiorno un suo contenitore fisso. Il magazine si chiama Mezzogiorno Italia e ha l’ambizione “di raccontare il Sud in modo diverso, andando al di là dei luoghi comuni, della retorica e dell’oleografia” come afferma il responsabile della ...
  • Sud, (s)profondo rosso

    Geppe Inserra
    L’indagine del Sole 24 Ore sulla qualità della vita nelle province italiane pubblicata nel numero del quotidiano oggi in edicola, disegna la solita, sconfortante mappa a pois. È quella che illustra il post, e basta uno sguardo per rendersi conto che forse bisogna arrendersi all’evidenza e cominciare a parlare non più di Italia, ma di ...
  • Il bluff del Masterplan per il Sud: cantieri aperti solo nel 2018

    Geppe Inserra
    Festinare nocet, dicevano i latini. Fare le cose di fretta fa male. Qualcuno dovrebbe ricordarlo al premier Matteo Renzi che è invece ossessionato dal desiderio di far presto. Col risultato di far male. La riprova più clamorosa è il Masterplan per il Mezzogiorno annunciato con il consueto clangore di trombe come la panacea di tutti i ...
  • Patto per la Puglia: la montagna ha partorito il topolino

    Geppe Inserra
    Un dato è sicuro, incontrovertibile: il Patto per la Puglia che il premier Renzi e il governatore regionale pugliese Emiliano sottoscriveranno sabato prossimo a Bari non rappresenta per la provincia di Foggia una svolta epocale, e neanche quel salto di qualità nelle politiche del Governo a favore del Mezzogiorno, annunciato l’estate scorsa dal presidente del ...
  • Patti per il Sud, uno spezzatino senza anima né amalgama

    Geppe Inserra
    “Uno spezzatino senza amalgama che suddivide in sedicesimi la programmazione degli interventi di modernizzazione competitiva del Mezzogiorno”. Così Isaia Sales, uno degli ultimi meridionalisti, ha definito qualche giorno fa sulle colonne de Il Mattino,  i Patti per il Sud varati dal governo Renzi chiosando così il suo giudizio sulla misura che avrebbe dovuto rilanciare le ...
  • Il Masterplan cola a picco. Come il Sud.

    Geppe Inserra
    In principio era il Masterplan, annunciato esattamente un anno fa dal premier come l’inizio di una nuova era per il Sud e come una terapia da cavallo per ridurre il divario che separa il Mezzogiorno dalle aree centro-settentrionali. Man mano che lo strumento prendeva forma e contenuto, si è capito che la sostanza sarebbe stata poca: ...
  • Ferrovie, le cifre della vergogna

    Geppe Inserra
    Com’è possibile che nel 2016 si possa morire in un incidente ferroviario su una tratta a binario unico, priva di sistemi automatizzati di sicurezza? E’ l’interrogativo che ricorre con spasmodica frequenza all’indomani del disastro di Corato. Basterà, per rispondervi, che la magistratura accerti il responsabile dell’errore umano che, come pare ormai accertato, ha fatto in modo ...
  • Le prove Invalsi bocciano il Sud? No, lo Stato

    Geppe Inserra
    Non compro né leggo più Repubblica da anni, perché non sono di destra, e non mi piacciono i giornali di destra, soprattutto quelli travestiti da giornali di sinistra. Non li sopporto più: sono quelli che hanno fatto a pezzi la Repubblica fondata sul lavoro, che hanno riempito la sinistra di veleni facendole perdere di vista ...
  • Produzione e lavoro: il Sud meglio del Nord

    Geppe Inserra
    È decisamente presto per parlare, come qualcuno ha fatto, di rivincita del Mezzogiorno o anche soltanto di inversione di tendenza. Però qualcosa si muove. Dai dati diffusi dall’Istat sull’andamento del Pil  e dell’occupazione nel 2015, viene fuori che dopo sette anni di cali ininterrotti il Mezzogiorno registra un primo recupero in termini di prodotto interno ...
  • Masterplan? No grazie

    Geppe Inserra
    I più antichi e radicati amici e lettori di Lettere Meridiane ricorderanno le brillanti e insolite riflessioni di Ennio Tangrosso  sul prezzo pagato dal territorio della provincia di Foggia a scelte di sviluppo orientate alla produzione di energia. Eolico, fotovoltaico, biomasse hanno modificato sensibilmente il paesaggio, senza che al territorio sia giunta un’apprezzabile ricaduta in termini ...
  • L’impossibile Masterplan: il Mezzogiorno è ancora più povero

    Geppe Inserra
    C’è il patto? No il patto non c’è. Ma perché? Di chi è la colpa? Di Renzi? No! Ormai gira il sud come una trottola, scansando però ogni protesta. Allora, di Emiliano? Ni, verrebbe da dire. In quanti vogliono il patto? Boh! Ma i progetti ci sono? Si, pronti per più miliardi di investimenti. Quali ...
  • Lo schiaffo del Tg1 a Faeto e ai Monti Dauni

    Geppe Inserra
    Con gli amici della Refola – il gruppo culturale troiano che ruotava attorno a Radio Studio 98 e successivamente al periodico ispirato al venticello dei Monti Dauni – sono stato un tenace avversario della filosofia di sviluppo sottesa a opere pubbliche come il Castiglione, il megacentro sportivo che avrebbe dovuto sorreggere lo sviluppo turistico di ...
  • Volpe sulla Biblioteca: il Ministero è pronto a farsene carico

    Geppe Inserra
    Non si lascia pregare, Giuliano Volpe, Presidente del Consiglio Superiore per i Beni culturali e paesaggistici del MiBACT, Rettore emerito dell’Università degli Studi di Foggia e Presidente della Fondazione Daunia Felix. Lo provoco affettuosamente sulla crisi della Biblioteca Provinciale di Foggia, commentando con qualche perplessità un post sul suo profilo facebook, in cui Volpe aveva ...
  • Qualità della vita: il Sole 24 Ore toppa sulla qualità dell’aria

    Geppe Inserra
    Se foste costretti a dover uscire a piedi, perché l’aria che respirate  è pericolosamente inquinata dallo smog, che pensereste della vivibilità del posto in cui abitate? Un gran male, sospetto, tanto più se si tratta di una grande città, dove non è per niente facile muoversi coi mezzi pubblici e con l’aria inquinata che tira, ...
  • Masterplan, ultima spiaggia per affrontare la crisi

    Geppe Inserra
    La crisi che ha bloccato ormai da molti anni lo sviluppo della Capitanata è determinata in larga parte dall’inceppamento del processo di infrastrutturazione del territorio, che era stato particolarmente dinamico, almeno fino agli anni Settanta del secolo scorso. Poi, le opere pubbliche in corso di realizzazione si sono bloccate. Quelle progettate, non sono mai state ...
  • L’assenza di Renzi, un’occasione perduta

    Geppe Inserra
    Che Matteo Renzi diserti la cerimonia inaugurale della Fiera del Levante per volare a New York all’Us Open ci può anche stare. Non succede tutti i giorni che la finale del più prestigioso torneo di tennis sia tutta italiana. Che a sostituirlo il premier spedisca a Bari il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De ...
  • Il circolo vizioso che sta avvelenando il Mezzogiorno

    Geppe Inserra
    Crocifisso Aloisi, definito da Pino Aprile, infaticabile attivista su temi ambientali e meridionalisti, ha condiviso sul mio profilo facebook un’approfondita riflessione sulla classe dirigente meridionale, e sulle responsabilità che essa ha nell’aggravamento o nella mancata soluzione della questione meridionale. Con il suo consenso (e lo ringrazio per questo) condivido a mia volta le sue riflessioni ...
  • Ferrovia: slitta il raddoppio della Lesina-Termoli

    Geppe Inserra
    Chi segue Lettere Meridiane sa che abbiamo seguito con attenzione e con passione l’annuncio del premier sul piano straordinario per il Mezzogiorno che dovrebbe aprire una stagione nuova per il Sud, ed offrire una concreta opportunità per attenuare il divano che lo separa dall’opulento Centro-Nord. Secondo quanto ha detto Renzi, entro settembre dovrebbe prendere corpo almeno ...
  • Il lavoro cresce? Sì, ma solo al Nord

    Geppe Inserra
    C’è poco di che gioire per i dati sul lavoro e sulla disoccupazione diffusi in questi giorni dall’ISTAT. È vero: a livello Italia le cose vanno bene, meglio di quanto non fosse lecito aspettarsi. Ma il problema – oggi ancora più evidente di ieri – è che ormai non si può più parlare di Italia, ...
  • Masterplan per il Mezzogiorno: le tesi di Elena Gentile e Giampiero Protano

    Geppe Inserra
    Nel Pd di Capitanata comincia la riflessione sulla nuova prospettiva che potrebbe aprirsi per il Mezzogiorno con il Masterplan annunciato dal premier Matteo Renzi. Nel dimenticatoio da molti anni, la questione meridionale sembra destinata a riprendere vigore e consistenza. C’è ancora un certo scetticismo, in giro, ma la classe politica e dirigente meridionale ha il dovere di provarci. Il confronto in ...
  • Renzi annuncia un masterplan per il Mezzogiorno

    Geppe Inserra
    La politica torna ad occuparsi del Mezzogiorno. Tutto si può dire, della direzione monotematica che il Pd ha dedicato ai problemi del Sud, ma non che il partito guidato da Renzi abbia voluto nascondere la testa sotto la sabbia. “È ora di finirla col dire di chi è la colpa. Oggi è del Pd. Se oggi il Mezzogiorno non ...
  • Divario Nord-Sud, vergogna italiana

    Geppe Inserra
    Si  ricordano del Sud una volta l’anno. Come succede a Natale, che siamo tutti più buoni, o alla Domenica delle Palme, che si fa la pace con quelli con cui ci guardiamo in cagnesco. Accade tutti gli anni, all’indomani della presentazione dell’annuale rapporto Svimez. Un giorno o due di sdegno e preoccupazione, di riflessioni, di promesse, poi tutto torna come ...
  • De Tullio: Quanto costa la libertà nel Sud

    Maurizio De Tullio
    Maurizio De Tullio ha postato un commento molto bello e stimolante alla lettera meridiana di ieri in cui pubblicavo una lettera inviata a Teresa Maria Rauzino e a Domenico Sergio Antonacci da un’imprenditrice garganica che stanca di subire vessazioni e soprusi vorrebbe pintare tutto e andare via. Eccone il testo. * * * Qui al Sud la ...
  • Trenitalia cancella il Mezzogiorno dalle sue Idee di Viaggio

    Geppe Inserra
    L’amico Gianfranco Consiglio, ingegnere e persona particolarmente sensibile ai problemi dello sviluppo del territorio, mi ha inviato il link alla home page della sezione specializzata del sito di Trenitalia, intitolata Idee di Viaggio, con un commento che deve farci riflettere: “Ma vi rendete conto che questi delle Ferrovie Italiane (???) sostengono ohe l’Italia finisce a ...
  • La bella Capitanata, in un’incisione del Seicento

    Geppe Inserra
    Nel 1629, in occasione della festa di San Giovanni che si celebra il 23 giugno, Napoli festeggiò la concomitante ricorrenza del settimo anno di governo del viceré Antonio Alvarez Di Toledo con un fastoso spettacolo pubblico. Com’era usanza del tempo, durante tali feste venivano declamati testi encomiastici, che concorrevano successivamente al corpus della narrazione della ...
  • La beffa delle Ferrovie: la Freccia del Sud ignora il Sud

    Geppe Inserra
    Qualche giorno fa, ai danni del Sud si è consumata l’ennesima beffa. È stato inaugurato il superetreno veloce che collegherà Roma con Milano in poco più di due ore. La linea non toccherà minimamente il Mezzogiorno che resta invece del tutto tagliato fuori dall’alta velocità (il collegamento tra Napoli, Foggia e Bari è soltanto ad ...
  • Il Gargano beffato dal Governo: due pesi e due misure tra Nord e Sud

    Geppe Inserra
    Ero stato tentato di non commentare la mancata inclusione dei comuni garganici nell’elenco di quelli che potranno usufruire del differimento dei termini del versamento dei tributi statali essendo stati colpiti da calamità alluvionali. Avevo sperato fino all’ultimo che stamattina i comuni pugliesi devastati dalle ripetute bombe d’acqua dei primi giorni di settembre comparissero nella lista, ...
  • Il Sud è il futuro del mondo. Ma bisogna cambiare la filosofia dello sviluppo.

    Geppe Inserra
    Il Pd che non t’aspetti sta acquattato in un angolo di piazza Battisti, in un gazebo attraversato dalle grida dei bambini che giocano all’esterno e sferzato da raffiche di favonio che non promettono niente di buono. Promette invece tanto di interessante la serata conclusiva della festa de L’Unità, grazie alla sfavillante intuizione di Roberta Sassano, che ...
  • Pontelandolfo come le Fosse Ardeatine?

    Geppe Inserra
    È legittimo paragonare a quello delle Fosse Ardeatine l’eccidio operato dalle truppe “italiane” il 14 agosto del 1861, quando per rappresaglia contro l’uccisione di 45 soldati ad opera di briganti e semplici cittadini, due paesi – Pontelandolfo e Casalduni – vennero letteralmente rasi al suolo? Quando si parla di storia, i paragoni sono sempre in qualche ...
  • L’articolo di Bocca fa arrabbiare i foggiani

    Geppe Inserra
    Fa discutere, e molto, l’articolo di Giorgio Bocca su Foggia, ripubblicato da Giuseppe Trincucci nell’ultimo numero de La Capitanata, la rivista della Biblioteca Provinciale di Foggia. Non è una novità. Il grande giornalista non ha mai fatto mistero della sua antipatia per il sud e per i  meridionali, anche se – a mio parere – la ...
  • La nostalgia foggiana di Renzo Arbore: “Mi sarebbe piaciuto restare al Sud”

    Geppe Inserra
    “Spero che questo marchio, Resto al Sud, sia beneaugurante che ci renda consapevoli che dovremmo restare al Sud. Auguro che Resto al Sud diventi una filosofia economica.” Con queste parole, Renzo Arbore esprime il proprio apprezzamento per la comunità di blogger meridionali e meridionalisti fondata da Roberto Zarriello e da Giuseppe Caporale (e alla quale sono ...
  • L’eccellenza turistica dei Monti Dauni. Però senza giornali.

    Geppe Inserra
    Con la sua consueta, certosina diligenza Maurizio De Tullio mi segnala alcuni link ad articoli sulla scomparsa dei giornali dalle edicole dei comuni più piccoli. Dalla lettura, si conferma in maniera evidente quanto era già emerso dall’appassionato dibattito sulla sospensione della distribuzione dei quotidiani nelle edicole dei Monti Dauni. La crisi delle edicole dei piccoli comuni si inscrive ...
  • Il coraggio di Emiliano: il Sud si riprende se impara a dire no all’Europa

    Geppe Inserra
    Da quant’è che non si parlava di Mezzogiorno, in termini rigorosi, riflessivi, nel tentativo di immaginarsi quel riscatto, quel superamento del divario che sembra esser diventato una chimera? A rompere il silenzio ci ha pensato Michele Emiliano, ormai e sempre più “non solo” sindaco di Bari, ma coscienza critica di un Mezzogiorno che non s’arrende. Per ...
  • Arriva la “Garanzia per i giovani”: gli interventi previsti, le azioni finanziabili

    Geppe Inserra
    Qualcosa comincia finalmente a muoversi per dare corpo alla “Garanzia per i giovani” voluta dall’Unione Europea per affrontare il problema della disoccupazione giovanile, particolarmente drammatico in Italia e negli altri paesi in recessione più acuta, ma diffuso anche nel resto della comunità. Per il Mezzogiorno e per la Puglia, si tratta di una sfida da non ...
  • Luce a singhiozzo a Foggia. E noi rassegnati.

    Geppe Inserra
    Questo pomeriggio, nella zona di Rione Biccari, l’erogazione della corrente elettrica ha subito numerose interruzioni. Non so nel resto della città, ma nel rione dove abito brevi black out hanno imperversato per una buna mezz’oretta mettendo a durissima prova la funzionalità di elettrodomestici, personal computer e relative periferiche, impianti antifurto e hard disk, che come ...
  • Per il riscatto del Mezzogiorno, più policy e meno politica

    Geppe Inserra
    Come lo si volti e come lo si giri, il Rapporto Svimez 2013 certifica l’incapacità della politica nazionale (ovvero dei governi che si sono succeduti negli ultimi anni – Berlusconi, Monti, Letta- , ma anche dei partiti che li hanno sostenuti, con l’aggravante che due dei tre governi sono stati sorretti da grandi intese) di ...
  • CineFortFestival: piccolo è/e bello

    Geppe Inserra
    San Giorgio la Molara è un paese d’incanto, avvinghiato alla montagna di San Giorgio e affacciato sulla valle del Fortore, nel cuore dell’Appennino Sannita. Dice la leggenda che qui si stanziarono i Pentri, ovvero la parte più tosta di quei Sanniti che misero in crisi Roma. Per chi, come me, ha un pizzico di sangue sannita ...
  • Ecco come abbiamo svenduto il vento, il sole, il mare: la Capitanata depredata

    Geppe Inserra
    La banca data del Ministero dell’Ambiente sui progetti sottoposti a Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) è preziosa, perché disegna una mappa molto precisa delle direttrici di sviluppo della provincia di Foggia. I progetti di “grandi opere” che riguardano il territorio di Capitanata non sono moltissimi, 33 in tutto. Nella banca dati figurano tutti i progetti presentati, a prescindere dal loro esito: ...
  • Ecco i provvedimenti per i giovani. La svolta meridionalistica del governo Letta.

    Geppe Inserra
    Era da tempo che il Mezzogiorno non riceveva tanta attenzione, non godeva di tanta centralità in un atto del Governo. Diciamo atto, e non ancora provvedimento, perché per capire fino in fondo come si muoverà il governo Letta per cercare di sanare la piaga della disoccupazione giovanile al Sud bisognerà aspettare la pubblicazione del decreto ...
  • Fondi comunitari, si inverte la tendenza / Puglia regina in capacità di spesa

    Geppe Inserra
    È ancora troppo presto per dirlo con certezza e per stappare lo spumante. Ma sull’uso dei fondi comunitari, soprattutto nel Mezzogiorno, potrebbe essersi innescata una inversione di tendenza. La capacità (e la tempestività) di spesa delle Regioni Meridionali hanno fatto registrare negli ultimi mesi un autentico balzo in avanti.  La Puglia è sugli scudi, per espressa ...
  • La scomparsa di Giuseppe Giacovazzo / Il Sud è più solo

    Geppe Inserra
    Per due volte la mia vita e il mio percorso professionale si sono incrociate con quelle di Giuseppe Giacovazzo. La prima, all’inizio degli anni Ottanta, quando è stato il mio direttore alla Gazzetta del Mezzogiorno, di cui ero “collaboratore fisso”, presso la redazione foggiana. Non era da molto tempo alla guida del quotidiano regionale, cui ...
Facebook Comments