Chi ricorda la “Cassa Armonica” della Villa Comunale?

Print Friendly, PDF & Email

I foggiani più anziani la ricordano ancora come “cassa armonica”. Nelle intenzioni dei progettisti della villa comunale, o più precisamente dei Giardini Pubblici di Foggia, era una “piattaforma balaustrata per orchestrali”. Per tutti è, più semplicemente “la rotonda della Villa”.

Il punto è: la presunta Cassa Armonica ha mai svolto alla funzione per cui era stata originariamente progettata e realizzata, verso la fine dell’800? È stata mai completata la struttura, con il tetto che solitamente adorna strutture del genere. Ha mai ospitato concerti musicali?

Se lo chiede Saverio Maizzi, studente del Conservatorio Musicale “Umberto Giordano” di Foggia che sulla presenza e sulla funzione delle Casse Armoniche nel capoluogo dauno sta svolgendo una ricerca.

Maizzi chiede se qualcuno ricordi qualcosa di più sulla Rotonda di oggi, una volta Cassa Armonica e, in particolare, “se risulta la presenza in passato di tale struttura e dove possano essere reperite notizie a riguardo.”

Giriamo volentieri il quesito sollevato dal diligente studente a tutti gli amici e lettori di Lettere Meridiane. Se avete ricordi da riferire, immagini, notizie più puntuali commentate il post.

Facebook Comments

Hits: 374

Author: Geppe Inserra

2 thoughts on “Chi ricorda la “Cassa Armonica” della Villa Comunale?

  1. Io ricordo che quando eravamo molto piccoli i nostri prozii Gustavo Perugini (Cancelleriere Capo della Pretura di Foggia e Presidente del Conservatorio) e donna Maria Nardella ci portavano in villa dove sedevamo a dei tavolini ed ascoltavamo arie liriche suonate da una orchestra (e relativi cantanti) che si esibivano sulla rotonda. C’era sicuramente una struttura sovrastante. Fine anni 50 inizio anni 60. Il mio amore per la lirica è nato lì.
    Giulio Treggiari

  2. In dialetto la simile struttura amovibile era : u bbannônë e credo anche questa. Da banda una voce germanica fortunata in quanto sopravvive con una infinità di significati nel dialetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.