Foggia, dove le strade sono tutte tratturi

Print Friendly, PDF & Email

Anche nell’ultima puntata di febbraio di Riso alla foggiana tiene banco l’epidemia da coronavirus. Però la copertina viene conquistata a mani basse dal leggendario calembour di Madetu sulla esclusione di Foggia dalla Via Francigena, motivata con il fatto che non esisterebbero in città tratturi su cui possano transitare i pellegrini. Il gioco di parole è micidiale.

Come sempre la rubrica è condita dalle salaci fotovignette del nostro umorista.

Appuntamento a domani, con la vignetta di Nicola Cardone e tanto altro ancora (g.i.)

* * *

PANICO NELLA VALLE DELL’ECO

Esploratore veneto starnutisce nella valle dell’eco fra i Colli Euganei e scatena il panico nella popolazione.

 

 

CONTAGIATO SFIGATO

Impiegato lombardo, ex contagiato, si suicida. Faceva ogni giorno il pendolare tra Lodi e Codogno. Aveva appena saputo che il coronavirus si può riprendere.

NORILLO PASSA NEL PD TRA LE LACRIME

Il consigliere comunale di Foggia Michele Norillo abbandona il gruppo dei 5 Stelle e passa a quello del PD. Lo ha comunicato durante una conferenza-stampa e lo ha fatto in lacrime. Ma se piangeva per essere passato nel PD poteva restare tra i grillini.

 

COME ISOLARE GLI ULTRAS

Le partite del campionato e quelle di coppa giocate senza pubblico. Dopo aver isolato il virus, abbiamo finalmente capito come gli scienziati possono isolare anche gli ultras.

FOGGIA, LA VIA FRANCIGENA E I TRATTURI

Il Sindaco Landella scopre che Foggia sarà esclusa dalla Via Francìgena, quella che include anche gli antichi tratturi, e sbotta: “Ci escludete perché i percorsi non sono sicuri. Ma non vedete invece che le nostre strade stanno esattamente come i tratturi?”.

 

IN CRISI LA MALAVITA CERIGNOLANA

Coronavirus. Economia italiana in ginocchio. A Cerignola si chiede lo stato di calamità generale. Impossibile “lavorare” al Nord.

Facebook Comments

Author: Maurizio De Tullio

3 thoughts on “Foggia, dove le strade sono tutte tratturi

  1. Fontana= Conte!? Entrambi si sono confusi, affetti come sono di co.nite acuta: l’uno a mettersi in fila per la foto ricordo al Summit di Bruxelles, l altro ad indossare la mascherina anti virus, quale possibile contagiato. Buona pure quella sui tratturi, forse meglio delle strade finiti da decenni sotto l’influenza barese. Povero Landella!

  2. In questo momento quasi tragico per come ci stanno facendo credere i media, sdrammatizzare fa bene e per quanto riguarda la Francigena mi sembra di aver letto che Foggia verrà reinclusa e mi piacerebbe farla. Grazie Madetu’ per regalarci questi momenti e complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *