Print Friendly, PDF & Email

Sulla copertina di quello che potrebbe essere (potrebbe?) l’ultimo appuntamento del 2020 con Riso alla Foggiana una deliziosa vignetta di Nicola Cardone, che così si augura sia l’anno che sta per arrivare. Se abbiamo vissuto il 2020 all’insegna del coronavirus, speriamo che il 2121 sia quello del vaccino, e della fine di questo incubo. A seguire la lettera di Salvini a Gesù Bambino, nella fervida immaginazione di Madetù, e i consueti “memo” della rubrica satirica di Lettere Meridiane, accompagnati da irresistibili calembour e quiz di incultura generale. Buona lettura, buon sorriso e buona fine d’anno. (G.I.)

* * *

LETTERA DI SALVINI A GESÙ BAMBINO

Caro Gesù Bambino, quest’anno ho deciso di scrivere a te e non a quel pagliaccio finto di Babbo Natale, che, essendo poi tutto rosso, mi fa venire l’orticaria…
E scrivo a te perchè con tua madre non ho più buoni rapporti, nonostante tutta la pubblicità le abbia fatto…

Sai che mi dispiace un po’ per il fatto che sei venuto al mondo …prematuro? Però mi sono informato da un esperto in materia, cioè un noto virologo che lavora all’Ospedale “Raimedialaset”, e ha detto che nascere due ore prima non compromette nulla. Anzi, ha detto che conviene che nasci alle 22,00 invece che a mezzanotte, perchè così per me è un motivo per beccare un po’ di voti.

Poi ti avviso che ci sarà meno traffico per strada. Lo so, lo so che è tutta un’altra cosa. Ma gliel’ho detto a quello che si chiama come tuo padre, ma non mi vuol sentire: dice che dobbiamo stare tutti chiusi in casa.
E io invece uscirò! A sfregio. Voglio dimostrare che le leggi, se ingiuste, si possono trasgredire.

Del resto sono un esperto di leggi trasgredite: Dio, Patria, Famiglia…!
Tuo nonno, cioè il Padre di tua Madre (che non chiamo Dio perchè potrebbe confondersi con “D’Io”), l’ho trasgredito profittando della pazienza di quella Santa Donna di tua madre. Sai? Tutta la storia delle Madonne celesti, il rosario, i santini di Padre Pio…

La Patria poi è qualcosa di molto relativo, lo sai bene tu che non si sa ancora qual è…
Per me la vera Patria è quella che fa capo a Trump, a Putin e a Orban. Il famoso Trio Merdusa.

Famiglia:… eeeh, con una moglie e tante fidanzate, che famiglia vuoi tenere su, dai amico mio…!

Come ogni anno, il 25 sono uscito e – a sfregio – ho portato un po’ di minestre calde e una fetta di panettone agli amici clochard, ai cari extracomunitari, ai negher, insomma tutta gente che sta nel mio cuore. Sono cose che come sai io sento molto da vicino, che sento qui, dove batte forte il mio sondaggio…

Io ai veri bisognosi ho dato sempre tutto me stesso. Pensa che ho “messo da parte” tanti risparmi, circa 49 milioni, e li ho usati per i bisognosi. Sai, anche io ho una “Bestia” da …foraggiare, mica solo voi asini e buoi da far crescere.

E poi che ti credi, che solo tu sai fare i miracoli? Anche io so farli. Come credi, sennò, che passavo dall’8 al 40%?
Così come quei 49 milioni di risparmi. Prima erano di tutti e poi… oplà… sono diventati solo nostri!!
E poi ho fatto un miracolo proprio per te e per la tua famiglia, caro mio!
Non mi credi? Chiedi un po’ in giro allora.
Chi è che ha fatto diventare famoso il Rosario?
Prima i Rosari famosi erano solo due e pure siciliani: LoBello e Fiorello. Adesso il Rosario baciato da me è diventato virale!

Beh, s’è fatto tardi. E cerca di nascere bene le prossime volte. Qua da noi in alcune Maternità, specie del Sud, i bambini come te non vengono al mondo ma… se ne vanno subito da questo mondo.

Ciao piccolo. Bascioni in famiglia.

 

 

Facebook Comments