Print Friendly, PDF & Email

Cercare e restaurare antiche cartoline sul web è un’operazione che riserva spesso sorprese piene di fascino, quando non di vero e proprio incanto. Le cartoline svelano tratti del passato sorprendenti, la sua vita quotidiana, la magia e la poesia che abbiamo perduto.
È bello condividere poi con i lettori e gli amici di Lettere Meridiane, così come facciamo nella rubrica Memorie Meridiane, regalando gadget digitali che ci parlano del nostro passato, delle nostre radici, e – spero siate d’accordo con me – ce ne fanno ritrovare il gusto.
È il caso di queste due fotografie: una ci mostra la “diligenza” che una volta trasportava lettere e pacchi smistandoli ai diversi uffici postali, l’altra invece ci fa vedere pescatori (o cacciatori?) su una barca, all’opera nelle “frazioncine” del lago di Varano.
Entrambe le immagini risalgono ai primi del Novecento, e sono il segno della sensibilità dei fotografi di allora, sia verso la modernità e le innovazioni tecnologiche (la “diligenza” a quattro ruote, su gomma, aveva appena sostituito quella trainata dai cavalli) sia l’attenzione verso paesaggi, come quello di Varano, che andavano verso una radicale trasformazione.
Le diligenze postali percorrevano allora vere e proprie “linee”. La cartolina ci mostra il mezzo sulla linea che da San Severo portava a San Marco in Lamis, sul ponte di Brancia. La cartolina del Lago di Varano venne pubblicata dal fotografo editore Caruso di San Severo.


In un caso e nell’altro, le immagini ci fanno vedere una Capitanata che non c’è più, sospesa tra passato e presente.
Le offriamo come sempre a lettori ed amici di Lettere Meridiane in tre distinte versioni: in bianco e nero, migliorate e restaurate digitalmente, colorizzate con algoritmi di intelligenza artificiale ed infine acquerellate.
Per guardarle e/o scaricarle in alta definizione, utilizzate i collegamenti qui sotto. Dopo i link, trovate tutte le puntate precedenti di Memorie Meridiane. Se ne avete persa qualcuna, leggetela!

Diligenza postale in bianco e nero

Diligenza postale colorizzata

Diligenza postale acquerellata

Lago Varano in bianco e nero

Lago Varano colorizzata

Lago Varano acquerellata

 

LE PUNTATE PRECEDENTI DI MEMORIE MERIDIANE

La Capitanata settecentesca nelle preziose carte di Giovanni Rizzi Zannoni

1923, un episodio di eroismo alla stazione di Foggia

Foggia a fine ‘800: una piccola città che voleva crescere

Quando Foggia andava alla Standa

Pelagosa, l’isola che non c’è (più)

Quando a Foggia l’eleganza era di casa

Scontro tra treno e camion vicino Foggia: la copertina della Domenica del Corriere

La Foggia bella che non c’è più: la fontana monumentale del Piano delle Fosse

 

Quando Foggia voleva diventare una città industriale

A Foggia il primo disastro ferroviario italiano

La bella Foggia immortalata sui quaderni

 

Facebook Comments