Sbanca a Made in Sud, Santino Caravella precario foggiano

Una comicità intelligente, delicata, accattivante che sta conquistando il pubblico con il suo garbo, con la sua capacità di affrontare con il sorriso e un’ironia spesso amara il tema sociale del momento, il lavoro.
Santino Caravella, il precario foggiano che sta male male male e che non riesce ad iscriversi all’ufficio di collocamento di Foggia, perché lo stesso ufficio “si è iscritto a quello di Milano”, spopola a Made in Sud, la trasmissione che Rai Due dedica ai cabarettisti meridionali.
La comicità di Caravella coinvolge parecchio. I suoi monologhi sono divertenti e mai banali, in un contesto in cui spesso prevalgono gli sterotipi. Santino declina una comicità meridionale antica e realista, che attinge dalla migliore tradizione teatrale del Sud. La sua rappresentazione del foggiano che deve tentarle di tutte per sbarcare il lunario è convincente: finalmente un foggiano che fa ridere per come racconta la sua vita quotidiana, e non per come ostenta la sua ignoranza!
Monologhista su Radio 2 (Ottovolante) e su Rai 2
(Made in Sud), Santino vive a Roma dove segue i laboratori di Zelig e il Comic Ring. Ha vinto il festival di Calabria-Basilicata 2010, di Martina Franca 2011 e il
Premio Charlot 2012. Ha studiato solfeggio al conservatorio musicale Giordano. Un uomo di spettacolo a tutto tondo che continuerà a far parlare di sè.

A questo link la sua pagina facebook (cliccate “mi piace”, vi raccomando). Sotto il video della Rai con la sua esibizione a Made in Sud di ieri sera. Guardatelo, amatelo, condividetelo.

Facebook Comments

Autore: Geppe Inserra

1 commento su “Sbanca a Made in Sud, Santino Caravella precario foggiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *