Sapori

Sapori della memoria | Non è Pasqua se l’antipasto non è “u beneditt”
La Puglia è una regione plurale per antonomasia. Non a caso, anticamente il toponimo si declinava al plurale: le Puglie,
Leggi tutto
Cardoncelli, agnello e uova: la minestra perfetta di Pasqua
Erbe e verdure selvatiche sono largamente utilizzate nella gastronomia pugliese, e c’è un perché: fino a qualche secolo fa, ampie
Leggi tutto
Mostaccioli, il dolce natalizio che unisce il Sud
Non c’è dolce che venga declinato in tante varianti come i mostaccioli. Ma una cosa è sicura: sono il dolce
Leggi tutto
A Natale metti in tavola l’arcobaleno: l’insalata di rinforzo
L’insalata di rinforzo ha un tocco di genialità, che ammicca già dal nome. È una portata d’obbligo, a Napoli, nel
Leggi tutto
Se il dolce di Natale diventa arte: la Pizza Sette Sfoglie
Il panorama dei dolci natalizi pugliesi e meridionali è praticamente infinito, ma la Pizza Sette Sfoglie ha una peculiarità che
Leggi tutto
La Zuppetta, regina di Natale, trionfo del pane
Non c’è cibo, più del pane, che declini la grandezza e la varietà della terra di Capitanata, il suo essere
Leggi tutto
Capitone, cibo da re. Anzi, da imperatore.
In una terra, come la Capitanata, che è da sempre crocevia di genti, culture e dunque di costumi e tradizioni
Leggi tutto
Cartellate, non solo un dolce natalizio, ma un virtuosismo culinario
Le cartellate sono per la Puglia quel che il panettone è per Milano. Senza questi dolci in tavola, non è
Leggi tutto
Con le “pettole” il digiuno della vigilia diventa saporito
Come conciliare la pratica del digiuno religioso, che prescrive di non consumare altro che pane ed acqua, con lo spirito
Leggi tutto
Come si facevano una volta le mandorle atterrate, anzi “attorrate”
Foggia e il Tavoliere sono un naturale crocevia di culture e di civiltà, e sarà anche per questo che la
Leggi tutto
Facebook Comments