Cinema Show, sette giorni di incontri, proiezioni e workshop per far crescere il movimento cinema foggiano

Print Friendly, PDF & Email
Il Cineporto di Foggia entra nel vivo, con una iniziativa
direttamente rivolta a quel movimento cinema che a Foggia piano piano comincia
a mettere radici, con un gruppo di filmaker, autori, sceneggiatori, tecnici che
cominciano finalmente a fare rete. Proprio a loro è diretto il Cinema Show, che
per sette giorni offrirà a quanti fanno cinema o intendono farlo o ne sono
semplicemente appassionati  workshop,
anteprime e incontri con autori e professionisti del cinema indipendente.
Si tratta di un format assolutamente nuovo, che per la prima
volta viene offerto in Puglia ai protagonisti della settima arte. È
perciò particolarmente significativo che l’evento si svolga a Foggia, nell’ultimo
nato della rete dei cineporti pugliesi e in un momento in cui il “fare cinema”
in provincia di Foggia, manifesta interessanti fermenti.
L’idea alla base del Cinema Show è quanto mai intrigante:
smontare la macchina del cinema, svelandola ad addetti ai lavori e non, ma come
essa stessa spettacolo. La kermesse che verrà ospitata presso la nuovissima struttura
del Cineporto di Foggia, fiore all’occhiello dei Cineporti della Apulia Film
Commission, è a tutti gli effetti un numero zero, un esperimento che pone Foggia
alla ribalta regionale e meridionale. Se riuscirà, come ci si augura, potrebbe
diventare un appuntamento fisso nell’offerta del Cineporto, una ragione in più
per consolidare il ruolo di questa struttura, voluta da Apulia Film Commission
e Promodaunia.
L’iniziativa, ideata e realizzata da MAC Film in collaborazione
con la rivista Tutto Digitale, prevede cinque giorni di workshop teorici e tecnici, con
professionisti del settore, che affronteranno ogni aspetto della produzione
audiovisiva. 

Nel weekend conclusivo (sabato 15 e domenica 16 novembre),
inoltre, un programma ricco di eventi a cura di Canon: approfondimenti dal
mondo del 4K, shooting live foto e video (con prestito prodotti) con reflex, macchine
da presa ed ottiche Canon su un set ad hoc per valutarne le prestazioni, spazio
Touch & Try e Check up gratuito con pulizia del sensore (su prenotazione).
E ancora, Open Talk con il Festival del cinema indipendente di Foggia, incontri
con autori, case histories e proiezioni in anteprima, e, per concludere in bellezza,
un incontro con il regista Daniele Ciprì, ospite d’onore al Cinema Show.  
Cinque i workshop in programma, da lunedì 10 a venerdì 14
novembre: ‘Fare Cinema’: grandi tecnici, grandi narratori di immagini (con Orio
Caldiron
, Università La Sapienza, Roma); Teoria e tecnica della direzione della
fotografia, dalla pellicola al cinema 4K (con Nicola Saraval, Direttore della
fotografia); Il montaggio: linguaggio, estetica e workflow di post-produzione
(con Mario Tani, MAC Film); Lo spazio acustico: tecniche di ripresa, sound design,
montaggio del suono (con Tommaso Danisi, Fonico di presa diretta); Il nuovo
mestiere del DIT a cavallo fra scelte tecniche ed artistiche (con Giacomo
Rebuzzi
, Digital Imaging Technician).
Chi seguirà i cinque workshop in programma, iscrivendosi
preventivamente, con nome e cognome, via mail a cinemashow@macfilm.it, riceverà
un attestato di partecipazione ufficiale firmato MAC Film e Tutto Digitale.
L’ingresso a Cinema Show è totalmente gratuito.
Cinema Show è un evento ideato e realizzato da MAC Film in
collaborazione con Tutto Digitale, con il sostegno di Apulia Film Commission e
con il supporto tecnico di Canon, Provincia di Foggia, Festival del Cinema
Indipendente di Foggia e Wedding Festival.
A sostenere l’evento c‘è una rete importante, che potrebbe
diventare un positivo volano per consolidare e consacrare definitivamente quel
movimento cinema foggiano che sta crescendo.
Facebook Comments

Author: Geppe Inserra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *