La più bella storia di Natale

Print Friendly, PDF & Email

Un buon film è come il maiale. Non si butta via niente, titoli compresi. (Per questo è delittuosa l’abitudine invalsa in certe multisale di accendere le luci durante i titoli di coda che spesso regalano sequenze straordinarie).
Smoke è uno dei più bei film che ho visto, ma i titoli di coda sono probabilmente i migliori di tutta la storia del cinema.
Se non si riesce a vederli, perché il proiezionista ha acceso le luci in sala o perché gli addetti alla pulizia ti spazzano sotto i piedi, si perde un bel pezzo dell’anima e della magia della pellicola di Wayne Wang e Paul Auster.
Quei titoli di coda regalano al pubblico una delle più belle storie di Natale che siano mai state scritte. È la traduzione visiva della storia che nella sequenza conclusiva del film, a suggello della loro amicizia, il tabaccaio Auggie Wren racconta allo scrittore Paul Benjamin, incaricato dal New York Times di scrivere una storia di Natale, ma alle prese con una profonda crisi di creatività, dopo la morte della sua cara moglie.
Così sui titoli di coda, accompagnati dalle note struggenti della canzone Innocent When You Dream di Tom Waits (dopo il filmato il testo e la traduzione in italiano) scorre Il racconto di Natale di Auggie Wren scritto da Paul Benjamin.
È da antologia del cinema il rincorrersi di sguardi, sorrisi e gesti rituali del fumo, con cui Harvey Keitel (Auggie) e William Hurt (Paul) movimentano la sequenza finale, che conclude una storia ricca di simmetrie, incroci, segreti e fascino.
Guardatela qui sotto, condividetela, amatela e ditemi, commentando il post: la versione italiana contiene un vistoso errore. Quale?

Innocent When You Dream di Tom Waits

The bats are in the belfry
the dew is on the moor
where are the arms that held me
and pledged her love before
and pledged her love before
And it’s such a sad old feeling
all the fields are soft and green
it’s memories that i’m stealing
but you’re innocent when you dream
when you dream
you’re innocent when you dream
when you dream
you’re innocent when you dream
I made a golden promise
that we would never part
i gave my love a locket
and then i broke her heart
and then i broke her heart
And it’s such a sad old feeling
all the fields are soft and green
it’s memories that i’m stealing
but you’re innocent when you dream
when you dream
you’re innocent when you dream
when you dream
you’re innocent when you dream
We were running through the graveyard
and we laughed my friends and i
we swore we’d be together
until the day we died
until the day we died
And it’s such a sad old feeling
all the fields are soft and green
it’s memories that i’m stealing
but you’re innocent when you dream
when you dream
you’re innocent when you dream
when you dream
you’re innocent when you dream

Traduzione:

I pipistrelli sono nel campanile
La rugiada copre la brughiera
Dove sono le braccia che mi stringevano
E mi promettevano il suo amore un tempo
E mi promettevano il suo amore un tempo

È un sentimento così triste e antico
I campi sono soffici e verdi
Sono ricordi quelli che rubo
Ma tu sei innocente quando sogni
Quando sogni
Sei innocente quando sogni

Feci promessa solenne
Che non ci saremmo mai separati
Regalai al mio amore un ciondolo
E poi le spezzai il cuore
E poi le spezzai il cuore

Correndo nel camposanto
Io ed i miei amici ridevamo
Giurammo che saremmo rimasti insieme
Sino al giorno della nostra morte
Sino al giorno della nostra morte

Facebook Comments

Author: Geppe Inserra

1 thought on “La più bella storia di Natale

  1. Durante il pranzo di Natale ho seguito il video❗
    Sono stata contenta, mentre I miei figli seguivano
    social e programmi del loro mondo, rivivere qualche momento nel “mio” mondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *