Print Friendly, PDF & Email

I nostri prolifici umoristi non conoscono riposo né festività. La verve creativa gira a mille, e così, in questa seconda portata di Riso alla Foggiana che avrebbe dovuta essere dedicata soltanto ai calembour, eccovi servita una serie di memo nuovi di zecca. Con particolare riferimento al perdurante Covid 19 e finalmente anche alle vaccinazioni che speriamo quanto prima possano diventare un argomento di attualità e non sono di… speranza. In copertina, una fotovignetta di Madetù sulla vaccinazione prossima ventura. Tra le battute da segnalare quelle sulle mandorle che atterranno al Lisa e sul Tavoliere che diventa una tavolozza di colori (data l’altalena tra giallo ed arancione) firmata da GiMar, cui dedichiamo il titolo. Complimenti a Gimar, e complimenti anche a Palto e a ReAr, che firma una esilarante serie di calembour sul tema della… messa. Seguono gli annunciati calembour, e sono davvero tanti. Con tanti auguri di buona Immacolata. (g.i.)

*  *  *

 

 

 

Facebook Comments