Print Friendly, PDF & Email

Meglio tardi che mai. Proprio qualche giorno dopo le “bacchettate” inferte dal comico pugliese Pinuccio al governatore regionale pugliese Nichi Vendola, per aver dimenticato  le Tremiti dalle cartine della Puglia distribuite alla Bit, la Regione porta il Gargano e l’arcipelago diomedeo nell’atrio delle più importanti stazioni italiane ed europee.
Le fotografie scattate da Fabio Massimo Benvenuto (che ringrazio sia per la segnalazione che per le belle immagini) riguardano la stazione centrale di Milano, e c’è da supporre che analoghe installazioni siano presenti nel circuito promopubblicitario scelto da Pugliapromozione, che oltre che il capoluogo lombardo coinvolge le maggiori stazioni, tra cui Roma Termini.
L’assenza delle aree delle Puglia Settentrionale nei totem allestiti dall’agenzia regionale di marketing territoriale e turistico aveva suscitato non poche polemiche. Lettere Meridiane ne aveva parlato in alcuni post precedenti.
Le tre facciate del totem ripreso da Benvenuto sono dedicate al Gargano, al trekking sul Gargano (in particolare alla manifestazione Gargano Running Week che si svolgerà in ottobre a Mattinata). Certo, c’è da considerare che la stagione turistica è ormai alle porte, e la maggior parte dei vacanzieri ha già deciso la sua mèta.
È comunque interessante il tentativo di promuovere eventi che si svolgono in bassa stagione, come quello di Mattinata. Sarà altrettanto interessante, alla fine della stagione, tirare i conti per vedere se l’esperimento ha funzionato. Potrebbe essere una premessa per una sempre più efficace destagionalizzazione dei flussi turistici.

Facebook Comments