L’appello per il “no” di Acli, Anpi ed Arci della provincia di Foggia

Print Friendly, PDF & Email

Il comitato per il “no” costituito da Acli, Anpi ed Arci della provincia di Foggia invita gli elettori di Capitanata a recarsi numerosi alle urne, domenica e lunedì prossimi, e a votare no al taglio del numero dei parlamentari previsto dalla riforma.

“È una riforma – si legge nell’appello – che snatura la Costituzione, mortificando la democrazia rappresentativa che ne è alla base; che non farà diventare più efficiente il Parlamento, ma lo penalizzerà rendendo più difficile per Camera e Senato l’esercizio delle loro prerogative; che ridurrà ulteriormente, per i cittadini, la possibilità di scegliere da chi vogliono essere rappresentati.”

“Il no – proseguono Acli, Anpi ed Arci – è una necessità soprattutto per aree grandi e complesse come la Capitanata, che si vedranno ridotte la loro rappresentanza parlamentare e dunque la possibilità di far sentire la propria voce e le proprie istanze nelle aule parlamentari.”

“Per tutte queste ragioni – conclude l’appello – chiediamo ai cittadini della provincia di Foggia di difendere la democrazia rappresentativa e di votare no”.

Facebook Comments

Hits: 107

Author: Geppe Inserra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.