Quali date hanno fatto la storia di Foggia?

Print Friendly, PDF & Email

Sta per arrivare, in regalo per gli amici e i lettori, il calendario 2021 di Lettere Meridiane. Per il momento non vi anticipo niente, se non che sarà dedicato a Foggia, e che i diversi mesi saranno scanditi da fotografie non usuali della città, colta in momenti particolari, e nei suoi aspetti di maggiore bellezza.
Com’è già accaduto nelle passate edizioni, il calendario non ha soltanto lo scopo di farvi trascorrere l’anno circondati dalla bellezza, ma vuole offrire un contributo alla sedimentazione della memoria collettiva della città. Non solo un calendario, ma anche un diario, con l’indicazione delle date e delle ricorrenze più significative della storia cittadina.
Va detto che l’impresa è tutt’altro che semplice, quando si parla di Foggia, che soffre in maniera lancinante la crescente rarefazione della memoria collettiva e condivisa, semmai ne sia esistita una.
Il diario è stato compilato con l’aiuto di alcuni amici, tra cui Raffaele De SeneenTommaso Palermo e Giovanni Cataleta, i cui suggerimenti e contributi hanno integrato le mie scelte personali che, come tali, restano del tutto opinabili, emendabili, migliorabili.
Non ho potuto utilizzare il metro che altrove sarebbe risultato il più utile: partire dalle date più percepite come momenti topici dalla cittadinanza, dall’opinione pubblica. A scorrere quelle inserite nel calendario si ha anzi la dolorosa conferma della memoria corta dei foggiani, che sono riusciti a dimenticare (e di conseguenza a non valorizzare adeguatamente) personaggi come Maria Celeste Crostarosa e Antonio Silvestri o eventi straordinari come le ripetute apparizioni della  Madonna dei Sette Veli.
Molti degli eventi riportati sul calendario e così pure della memoria negata riguardano la sfera religiosa. Non è per una mia particolare scelta culturale o devozionale. Che si sia credenti o meno, è un dato di fatto che gli eventi della fede hanno molto spesso incrociato la storia di Foggia.
Va detto pure che la Chiesa locale non si è particolarmente distinta nel custodirne la memoria, come essi avrebbero meritato, contribuendo al generale smemoramento, che  rappresenta un problema cruciale in una città che si trova da anni in profonda crisi.
Per comodità dei lettori, raggruppo di seguito, ordinate cronologicamente da gennaio a dicembre, le 35 date pubblicate nel calendario. Che ne pensate? Sono poche? troppe? Aggiungereste qualche altra, o ne togliereste qualcuna?
La discussione è aperta. Commentate il post con le vostre osservazioni o suggerimenti di nuove date. In fretta, perché chiuderemo il 30 dicembre il calendario che poi regaleremo a lettori ed amici.

17 gennaio 1773 – Nascita di padre Antonio Silvestri
31 gennaio 1965 – Vittoria del Foggia sull’Inter
17 febbraio 1916 – Arrivo a Foggia di Padre Pio da Pietrelcina
21 marzo 1731 – Terremoto
22 marzo 1731 – prima apparizione Madonna dei Sette Veli
8 aprile 1731 – apparizione Madonna dei Sette Veli
18 aprile 1905 – eccidio di Foggia
24 aprile 1743 – apparizione Madonna dei Sette Veli
26 aprile 1743 – apparizione Madonna dei Sette Veli
26 aprile 1001 – apparizione madonna di Incoronata (ultimo sabato di aprile)
28 aprile 1898 – moti della fame
6 maggio 1845 – apparizione Madonna dei Sette Veli
10 maggio 1731 – apparizione Madonna dei Sette Veli
22 maggio 1854 – apparizione Madonna dei Sette Veli
28 maggio 1943 – primo bombardamento su Foggia
30 maggio 1844 – apparizione Madonna dei Sette Veli
31 maggio 1943 – bombardamento su Foggia
21 giugno 1943 – bombardamento su Foggia
28 giugno 1797 – Foggia Capitale, con le nozze tra Francesco di Borbone e Clementina d’Austria
15 luglio 1943 – bombardamento su Foggia
15 luglio 1837 –  Liberazione dal Colera Madonna dell’Addolorata
20 luglio 1837 – morte di don Antonio Silvestri
22 luglio 1943 – bombardamento su Foggia
26 luglio 1805 –  apparizione Madonna dei Sette Veli
5 agosto 1999 – istituzione dell’Università di Foggia
19 agosto 1943 – bombardamento su Foggia
25 agosto 1943 – bombardamento su Foggia
28 agosto 1867 – Nascita di Umberto Giordano
1 settembre 1991 – Esordio del Foggia di Zeman in serie A
9 settembre 1943 – bombardamento su Foggia
17 settembre 1943 – bombardamento su Foggia
13 settembre 1964 – esordio del Foggia in serie A
14 settembre 1755 – morte di Maria Celeste Crostarosa
11 novembre 1999 – crollo viale Giotto
12 novembre 1948 – Morte di Umberto Giordano
13 dicembre 1250 – morte di Federico II di Svevia

Facebook Comments

Author: Geppe Inserra

4 thoughts on “Quali date hanno fatto la storia di Foggia?

  1. 19 agosto 1966. Arriva con la nave “Giulio Cesare” nel porto di Napoli, proveniente con la famiglia dal lontano Brasile, il piccolo Madetù. Si stabilirà a Foggia ed ha 8 anni. Dopo soli 7 anni inizierà a scrivere e disegnare le sue prime amenità…
    Scherzo naturalmente, caro Geppe!
    Certo, la tua encomiabile iniziativa merita vero apprezzamento e mi sforzerò, in questi pochi giorni che ci hai concesso, di integrare qualche data utile.

  2. Il 15 Agosto 1863, s’inaugura la stazione ferroviaria di Foggia.

    Il 15 agosto del 1863 giunse a Manfredonia, via mare da Ancona, la locomotiva che avrebbe dovuto inaugurare la tratta Foggia Pescara; la stessa pesava oltre 20 tonnellate e fu trainata da 40 buoi di proprietà di Nannarone che giunsero a Foggia tra ali di cittadini festanti.

    Ettore Braglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *